iPhone 8: ci sarà la ricarica rapida, ma niente USB Type-C

iPhone 8: ci sarà la ricarica rapida, ma niente USB Type-C

Ming-Chi Kuo smentisce il rumor del Wall Street Journal riguardo alla presenza della porta USB Type-C su iPhone 8. Il nuovo connettore Lightning supporterà però la ricarica rapida sfruttandone la tecnologia

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
AppleiPhone
 

Ming-Chi Kuo di KGI ha smentito un rumor che sta circolando da diverse ore relativo ai prossimi iPhone che debutteranno entro la fine dell'anno. Secondo il Journal i nuovi smartphone dovrebbero avere un connettore USB Type-C per la ricarica della batteria e l'interfacciamento con altre periferiche, tuttavia l'analista di KGI, rivelatosi più volte estremamente affidabile nelle sue previsioni, precisa che il connettore sarà Lightning anche se sfrutterà lo standard Type-C.

Secondo Kuo tutti i tre modelli di iPhone del 2017, sia gli aggiornamenti delle attuale versioni che la variante premium ridisegnata con display OLED, manterranno la porta Lightning, rivista all'occorrenza con il supporto della ricarica rapida. Apple potrebbe cambiare le tecnologie della gestione energetica del connettore e introdurre nuove componenti interne per integrare la cosiddetta "Type-C Power Delivery" senza necessariamente cambiare il connettore fisico.

In questo modo la compagnia sfrutterà una feature ampiamente attesa sugli iPhone senza compromettere la compatibilità con i tanti accessori che sfruttano il connettore Lightning, e continuando ad affidarsi ad una soluzione proprietaria in fatto di connettori. Per abilitare la ricarica rapida Apple ha richiesto nuovi componenti alle sue filiere di fornitura, fra cui nuovi chip di Texas Instrument e Cypress. La batteria sarà inoltre a due celle "ad L".

In abbinamento ai nuovi chip e al connettore rivisto, il particolare form factor consentirà una ricarica più rapida della batteria integrata, che supporterà - lo ricordiamo - anche la ricarica wireless. Kuo scrive anche che sebbene la porta USB Type-C consentirebbe un trasferimento più rapido dei file rispetto alla nuova Lightning USB 3, secondo il punto di vista di Apple i vantaggi non sarebbero tali da giustificare il cambio del connettore, che invece di vantaggi ne offre parecchi.

Apple infatti guadagna offrendo in licenza la certificazione MFi (Made For iPhone) ai produttori di accessori compatibili con i dispositivi mobile della società e, in più, la USB Type-C è più grande del connettore Lighgning e occuperebbe uno spazio maggiore. La porta Lightning nasceva nel 2012, con iPhone 5, e sostituiva il connettore a 30-pin presente sin dagli albori sui dispositivi mobile della Mela. Anche all'epoca quando si vociferava il passaggio al Lightning la notizia sembrava assurda.

Tuttavia il passaggio alla USB Type-C oggi sembra molto poco probabile, come abbiamo già scritto in precedenza, ed è più probabile che a partire dalla prossima generazione Apple introduca un cavo Lightning/Type-C e non più Type-A in modo da permettere la ricarica attraverso il connettore presente sui nuovi MacBook. In ogni caso, comunque, secondo Kuo il connettore Lightning continuerà ad essere caratteristica importante dei nuovi iPhone ancora per parecchi anni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
baruk03 Marzo 2017, 14:11 #1
Ma non doveva essere obbligo per tutti i dispositivi venduti in europa, adeguarsi alla USB?
gd350turbo03 Marzo 2017, 14:13 #2
Solo dal lato alimentatore..
Così dicono.
giuliop03 Marzo 2017, 14:23 #3
Originariamente inviato da: baruk
Ma non doveva essere obbligo per tutti i dispositivi venduti in europa, adeguarsi alla USB?


No, ad oggi non c'è alcun obbligo. L'EU lo consiglia ma l'adesione è volontaria.
Cappej03 Marzo 2017, 14:29 #4
ma era chiaro come il sole...
Epoc_MDM03 Marzo 2017, 14:37 #5
Caricabatterie uguale, cavo diverso.
Un po come dire "non evado le tasse perchè sono residente a Montecarlo"
Sempre al limite del legale, come se avessero bisogno di racimolare gli spiccioli per non fallire.

Solo avidità.

mattewRE03 Marzo 2017, 14:57 #6
Originariamente inviato da: baruk
Ma non doveva essere obbligo per tutti i dispositivi venduti in europa, adeguarsi alla USB?


Per fortuna non è così, altrimenti qualche decisione politica avrebbe imposto quello schifo di Micro-USB: tecnologicamente indietro (rispetto a Apple Lightning, che soltanto ora è stato uguagliato/superato da USB-C) e con basso livello di accessibilità (hai provato a farlo inserire a un anziano con problemi alle mani o ad un non vedente?). Per fortuna ora possiamo avere USB-C (personalmente preferirei che Apple si adeguasse allo standard, visto che è tecnologicamente valido, anche se arrivato troppo in ritardo) e le persone che hanno un iPhone da anni hanno stanno già usando un connettore decente.
FirePrince03 Marzo 2017, 15:22 #7
Per fortuna questo "obbligo" non e' mai esistito, visto che il connettore lightening e' superiore al micro-usb. Per quanto mi riguarda continuo a preferirlo anche rispetto al usb type C, visto che e' piu' compatto e il connettore femmina e' piu' robusto (non ha quella linguetta centrale che oltre a potersi rompere facilita l'accumulo di polvere e ne rende difficoltosa la rimozione).

Preferisco di gran lunga continuare a usare lightening (per cui peraltro gia' ho vari cavi e cavetti), e un giorno eliminare del tutto il connettore fisico e usare solo carica senza fili.
Portocala03 Marzo 2017, 15:25 #8
Considerando l'utilizzo credo che il connettore su un iphone sia infinitamente più sporco (ma effettivamente più semplice da pulire) dell'interno di un cavo usb type c.

Avrei preferito anch'io il cavo type C uguale a quello apple.
pingalep03 Marzo 2017, 15:36 #9
il cavo apple porta una frazione ridicola dei dati di usb c. è chiaro che servono più connessioni per tutta quella banda. è chiaro quindi che il connettore apple è più semplice e più facile da pulire.

per fortuna il mercato segue usb-c e non apple. quando devi fare le presentazioni ti baci i gomiti per non aver preso un prodotto apple. ci son sempre rogne. sempre.
Epoc_MDM03 Marzo 2017, 15:58 #10
Originariamente inviato da: FirePrince
Per fortuna questo "obbligo" non e' mai esistito, visto che il connettore lightening e' superiore al micro-usb. Per quanto mi riguarda continuo a preferirlo anche rispetto al usb type C, visto che e' piu' compatto e il connettore femmina e' piu' robusto (non ha quella linguetta centrale che oltre a potersi rompere facilita l'accumulo di polvere e ne rende difficoltosa la rimozione).

Preferisco di gran lunga continuare a usare lightening (per cui peraltro gia' ho vari cavi e cavetti), e un giorno eliminare del tutto il connettore fisico e usare solo carica senza fili.


Se parliamo di robustezza, sono d'accordo. Se parliamo di trasmissione dati e velocità, ma non esiste proprio il type c supporta, per esempio, fino a 100w mentre il lightning arriva solo a 18.

Idem trasmissione dati, 8 pin contro 24.

Senza, ovviamente, scomodare il prezzo.

Quindi, "superiore" è solo un tuo parere soggettivo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^