Google Assistant potrebbe essere in arrivo anche su iOS

Google Assistant potrebbe essere in arrivo anche su iOS

L'assistente vocale di Google potrebbe arrivare molto presto anche sul sistema operativo di Apple. E' quanto emerge da alcune parole del Product Manager di Google a Barcellona dove è stata dichiarata l'intenzione di diffondere il più possibile Google Assistant.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 13:31 nel canale Apple
AppleGoogle
 

Diffondere Google Assistant il più possibile e nel più breve tempo. E' quanto dichiarato dal Product Manager di Google, Gummi Hafsteinsson, durante alcuni interventi al Mobile World Congress 2017 di Barcellona. I piani dell'azienda di Mountain View sono chiari: Google Assistant ha ricevuto un forte consenso dagli utenti ed è giusto che l'assistente virtuale possa essere utilizzato da tutti. Per questo la volontà è di portare anche su altri sistemi operativi, in questo caso iOS, l'intera piattaforma consentendo di poter primeggiare anche su iPhone e iPad.

Nessuna ufficializzazione da parte del dirigente di Google ma è palese la possibilità dell'arrivo di Assistant anche su smartphone di terze parti proprio come avvenuto con gli altri smartphone Android oltre ai vari Pixel e Nexus. Oltretutto sembra prevenuto il fatto che l'assistente virtuale dell'azienda di Mountain View possegga il suffisso "Google" e non "Android" proprio per permettere allo stesso di essere utilizzato anche su altri SO.

Sappiamo bene come la battaglia tra Siri e Google Assistant sia sempre più forte e come le due azienda abbiano intrapreso questa strada in parallelo pronte ad accontentare gli utenti con feature particolari. Oltretutto Google Assistant in qualche modo è già presente nell'app di messaggistica Google Allo su iOS e dunque sembra chiara l'idea di proporre direttamente l'assistente virtuale anche come app distinta. Molti utenti fedeli alla Mela hanno poi confermato il fatto che la piattaforma di assistenza creata da Google sia decisamente migliore rispetto a Siri e dunque l'arrivo di Assistant su iPhone potrebbe rappresentare una valida alternativa al default di Apple.

La battaglia al miglior assistente virtuale per smartphone è dunque appena iniziata. Google Assistant, Siri ma anche Cortana sono pronti a sfidarsi a suon di ricerche e di suggerimenti e gli utenti non dovranno fare altro che scegliere quello che riterranno il più comodo e migliore. L'arrivo di Google su iOS potrebbe risultare pericoloso per Apple che dovrà dunque impegnarsi ancora di più per poter contrastare la supremazia dell'azienda di Mountain View in questo campo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^