ARM mostra i vantaggi prestazionali degli otto core, anche su Angry Birds

ARM mostra i vantaggi prestazionali degli otto core, anche su Angry Birds

ARM ha mostrato l'ultima implementazione della tecnologia big.LITTLE che permette l'uso simultaneo degli otto core di due processori diversi all'interno dello stesso package

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
ARM
 

Samsung ha annunciato nel corso della giornata di ieri la tecnologia HMP (Heterogeneous Multi-Processing), mediante la quale viene aggiornata l'architettura big.LITTLE di ARM permettendo ai due processori di operare simultaneamente scambiandosi processi che necessitano potenza computazionale differente. Si tratta di un approccio differente rispetto al passato, in cui ogni processore si attivava o disattivava contestualmente alla potenza di calcolo richiesta dal software.

Nello specifico per quanto riguarda Exynos 5 Octa, SoC integrato in alcune versioni di Galaxy S4, un Cortex-A15 si occupa di gestire i carichi di lavoro più onerosi, mentre negli altri casi la potenza necessaria viene fornita da un Cortex-A7, architettura proprietaria di ARM caratterizzata da una ben più elevata efficienza energetica.

ARM ha pubblicato su YouTube alcuni video dimostrativi in cui viene mostrato il vantaggio di HMP sull'architettura big.LITTLE e come vengano ripartiti i vari processi negli otto core disponibili all'interno del package, adesso disponibili anche contemporaneamente. Nei video è possibile notare come la potenza computazionale venga gestita dagli otto core in modalità d'uso differenti (fra cui una sessione di gioco con Angry Birds), ma anche come la GPU Mali interagisca con i processori garantendo una potenza computazionale ancora maggiore.

ARM dichiara che questo nuovo tipo di approccio permette un utilizzo ancora più efficiente dei core presenti nel package dal punto di vista energetico, assieme a miglioramenti considerevoli nelle prestazioni. La nuova tecnologia sarà disponibile con Exynos 5 Octa 5420, SoC che verrà integrato per la prima volta sui dispositivi che vedranno la luce nel quarto ed ultimo trimestre del 2013.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz12 Settembre 2013, 13:45 #1
In realtà io vedo che giocando ad angry birds i big core non si accendono mai se non al cambio di schermata e non credo che cambi molto.
nba7812 Settembre 2013, 14:09 #2
Adesso i Benchmark si fanno con Angry Birds?!?!?!??!?
acerbo12 Settembre 2013, 14:30 #3
Itacla12 Settembre 2013, 15:05 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
In realtà io vedo che giocando ad angry birds i big core non si accendono mai se non al cambio di schermata e non credo che cambi molto.


appunto è proprio questo il risparmio energetico di cui si parla con quest architettura.. la possibilità di non dover usare processori che consumano molto ma di gestire la maggior parte delle robe con 4 A7 a basso consumo
Bivvoz12 Settembre 2013, 15:19 #5
Originariamente inviato da: Itacla
appunto è proprio questo il risparmio energetico di cui si parla con quest architettura.. la possibilità di non dover usare processori che consumano molto ma di gestire la maggior parte delle robe con 4 A7 a basso consumo


E siamo sicuri che se usavamo solo 1 core grosso consumavamo di più?
lucusta13 Settembre 2013, 22:18 #6
e allora ne uso 8 congiuntamente di A7, come sull'MT6592, ma che costano 1/4 dell'Exynos 5 Octa... anzi, ne faccio uno a 12, che cosi' son piu' sicuro!
Itacla14 Settembre 2013, 13:37 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
E siamo sicuri che se usavamo solo 1 core grosso consumavamo di più?


beh sai com'è.. c'è un controller dietro che regola questo in tempo reale... lo saprà meglio lui di noi no?
Boscagoo29 Settembre 2013, 16:32 #8
Oddio, angry birds non è una app da test...funziona benissimo anche con 1 core...Avrebbero fatto più bella figura con un app più complessa, magari con più utilizzo di CPU/GPU e rete. Ah, ovviamente 8 core non servirebbero a nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^