Quake 4: patch per i sistemi dual-core

Quake 4: patch per i sistemi dual-core

id Software rilascia una patch che ottimizza il gioco per il funzionamento su sistemi dual-core o con tecnologia HyperThreading

di pubblicata il , alle 17:56 nel canale Programmi
 

id Software ha annunciato una nuova e importante patch per l'ottimizzazione di Quake 4 con i sistemi PC dotati di processori a doppio core o con processori Intel caratterizzati da tecnologia HyperThreading.

id Software ha comunicato che la patch 1.0.5 permette di incrementare le prestazioni di Quake4 dal 25% all'87% per tutti i sistemi dotati di più processori, di processori con tecnologia HyperThreading oppure di processori con doppio core di elaborazione. La patch è già disponibile in versione beta, mentre la versione definitva sarà disponibile ottimisticamente all'inizio del prossimo anno.

Il rilascio di questa patch testimonia l'importanza che gli sviluppatori stanno via via riconoscendo all'introduzione dei processori dual-core sul mercato. Recentemente anche i produttori di schede video stanno realizzando driver che cerchino di sfruttare al meglio le potenzialità di questo tipo di processori e Intel stessa ha dichiarato di voler spingere i processori dual core anche e soprattutto per l'ambito videoludico.

La patch beta è disponibile sia per Windows, sia per Linux, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hostile13 Dicembre 2005, 17:59 #1

Domanda su Quake4

Ma è vero che con Quake 4 se si vuole cambiare la risoluzione di gioco si deve modificare la configurazione, uscire dal gioco e rientravi?

Comunque meno male che iniziano a dare ualche ottimizzazione per i dual core.
rutto13 Dicembre 2005, 18:05 #2

sono un fanboy id

se e' possibile, nel senso buono del termine.
E' interessante il fatto che tutti i possessori di p4 (anche p4m), beneficeranno della patch: hyperthreading e' in giro da un bel po' ormai!
zuLunis13 Dicembre 2005, 18:10 #3
stupenda notizia!
May8113 Dicembre 2005, 18:13 #4
Iniziano a vedersi i vantaggi di un dual core anche nei giochi confermando come la scelta di amd di produrre il nuovo FX-60 sia stata azzeccata...

E chi invece ha ascoltato il consiglio di tom's hardware (FX-57 vs FX-60 1-0) si troverà con un processore pagato 1000 euro circa già vecchio!
emisfero13 Dicembre 2005, 18:13 #5
Ad ogni modo bel gioco, e gira + che dignitosamente sul mio p4 2,6 con geforce 4 ti 128 a 1024*768 (senza filtri attivati, ma è bello lo stesso)
dwfgerw13 Dicembre 2005, 18:16 #6
Questi annunci im ho, saranno sempre più frequenti con il diffondersi di processori dual core.
JohnPetrucci13 Dicembre 2005, 18:23 #7
Una buona notizia per chi come me dovrà passare al dual-core.....non appena i prezzi mi piaceranno.
Motosauro13 Dicembre 2005, 18:27 #8
Ottimo
Purtroppo l'X2 è ancora un pò troppo costosetto, ma vista la piega che sta prendendo quasi quasi ci scappa un'accoppiata 6800gs AGP AMDX2. E crepi l'avarizia (o meglio il conto in banca)
Poi è uno dei pochi giochi che esistono nativi anche per la mia amata gentoo
mjordan13 Dicembre 2005, 18:34 #9
Per id Software è una notizia abbastanza scontata.
Basti pensare che già il vetusto Quake III Arena aveva il supporto SMP
mjordan13 Dicembre 2005, 18:36 #10
Originariamente inviato da: May81
Iniziano a vedersi i vantaggi di un dual core anche nei giochi confermando come la scelta di amd di produrre il nuovo FX-60 sia stata azzeccata...

E chi invece ha ascoltato il consiglio di tom's hardware (FX-57 vs FX-60 1-0) si troverà con un processore pagato 1000 euro circa già vecchio!


Vecchio Diciamo che si ritroverà con un processore che ha fatto la sua evoluzione naturale in un arco temporale tipico per ogni modello e marca.
Ma giudicare un FX-57 come un processore vecchio è da andarsi a confessare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^