Yonah: model number in base al TDP

Yonah: model number in base al TDP

Il nome commerciale dei processori Yonah conterrà una lettera che permette di identificare facilmente il TDP delle diverse versioni

di pubblicata il , alle 09:34 nel canale Processori
 

La prossima generazione di CPU Intel conosciute con il nome in codice di Yonah è destinata, almeno secondo le più recenti informazioni disponibili, a vedere la luce sul mercato nei primi mesi del 2006. Tra gli ultimi dettagli emersi relativi alle nuove CPU, pare che i nomi commerciali delle diverse versioni saranno comprensivi di una delle lettere "E", "T", "L" e "U" per differenziarne il TDP (Thermal Design Power).

Secondo l'ultima roadmap di Intel i processori Yonah appartenenti alla serie "E" sono caratterizzati da un TDP di più di 50Watt, seguiti dalla serie T con 25-49 Watt, dalla serie L con 15-24Watt e, per finire, dalla serie U con meno di 14 Watt.

intel-mobile-1.jpg (58189 bytes)
fonte: hkepc

Le CPU dual-core Yonah T saranno disponibili con frequenze operative di 1.66GHz, 1.83GHz, 2GHz, 2.16GHz e 2.33GHz, mentre vi saranno tre versioni low-voltage per la serie L. I processori ultra low voltage saranno invece identificati dalla siglia U1500 per la versione dual-core e U1100 e U1200 per le versioni single core.

I processori dual-core Yonah saranno la soluzione ideale per le piattaforme Napa, per i sistemi compatti e per le soluzioni digital home basate sulla piattaforma Intel VIIV.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bs8214 Ottobre 2005, 10:22 #1
Alla intel si sono desiamente fottuti il cervello... Nn possono cambiare ogni volta che esce un nuovo processore tutta la descrizione idenficativa di un core...questo si che vuol dire "incasiniamo gli utonti" ...alla intel sono fortunati che è una razza che non verrà mai eliminata dalla selezione naturale!
Giovanni14 Ottobre 2005, 10:26 #2
'L' e 'T' li ho già sentiti da qualche parte...
Bidè14 Ottobre 2005, 10:49 #3
Originariamente inviato da: bs82
Alla intel si sono desiamente fottuti il cervello... Nn possono cambiare ogni volta che esce un nuovo processore tutta la descrizione idenficativa di un core...questo si che vuol dire "incasiniamo gli utonti" ...alla intel sono fortunati che è una razza che non verrà mai eliminata dalla selezione naturale!


hanno solo aggiunto una letterina..
coschizza14 Ottobre 2005, 11:00 #4

re bs82

>Alla intel si sono desiamente fottuti il cervello... Nn possono
cambiare ogni volta

evidentemente tu sei cosi bravo da usare i vecchi identificativi su una nuova linea con processori diversi con caratteristiche diverse

bravo

perche non ci fai un esempio di come avresti usato i vecchi nomi per i nuovi processori
icoborg14 Ottobre 2005, 11:22 #5
oddio a me nn dispiace...certo lutonto nn capira mai il perke del cambio...a lui frega poco del consumo, daltronde ce gente ke va a fare la spesa col SUV fregandosene del consumo sostenibile.
AndreaG.14 Ottobre 2005, 11:24 #6
Originariamente inviato da: coschizza
>Alla intel si sono desiamente fottuti il cervello... Nn possono
cambiare ogni volta

evidentemente tu sei cosi bravo da usare i vecchi identificativi su una nuova linea con processori diversi con caratteristiche diverse

bravo

perche non ci fai un esempio di come avresti usato i vecchi nomi per i nuovi processori



Ti rispondo io: PENTIUM MOBILE XXX MHZ O XXXTDP.

Ci vuole molto!? ecchecc..... non si capisce niente dei proci intel! fanno un casino boia....

Non che amd sia una santa ma almeno ci si fa una idea.... io scrivo da un penium m 1,73ghz. ci vuole tano a dare nomi decenti?
bs8214 Ottobre 2005, 11:31 #7
ma vedete....amd ad esempio è riuscita a mentenere bene o male delle "cifre" identificative che valgono anche tra una liena di processori e l'altra....l'unica cosa extra di amd sono gli fx e gli operon che però restano processori "non da utonti"...tutto il resto è 3200+, 4000+ ecc ecc ...

Invece uno guarda un listino di intel e trova ad esempio "pentium 4 670" e si domanda che cacchio è? uhm vediamo....6...7....0....un pentium 6....si perchè col 4 si sono sbagliati...che va a 7GHZ..sisi!!!! e invece no!!....è un 64 bit a 3.8 ghz .....dimmi te come si fa a capire una cosa del genere.... almeno avesso usato un PR... e adesso fanno ste nuove sigle dove ci sarà una lettera, un numero che indetifica il modello, uno per il sotto modello e 2 per la potenza di calcolo (nn immagina che tireranno fuori qua!!!) ....

secondo me....è così....poi....pensatela come volete...
bs8214 Ottobre 2005, 11:33 #8

icoborg

non è tanto capire il perchè del cambio...

intel è passata da xxxx mhz, a xxx con tre numeri che nn centrano un piffero con la frequenza.... a adesso TDPxxxx con altrettanti valori e numeri che nn centrano niente con la frequenza.... andrea g ha ragione...ci voleva tanto a semplificare il tutto!?!?!
WarDuck14 Ottobre 2005, 11:46 #9
Io invece lo vedo più come una spinta agli utonti ad informarsi... così almeno saranno curiosi di sapere che c'è nel loro pc

Utenti va bene, semplificare la vita va bene, ma gli utonti dovranno progredire pure no?
liviux14 Ottobre 2005, 12:10 #10
Credo che per un upgrade aspetterò l'uscita del modello "Pentium Surprise". Lo compri, lo installi, e poi vedi un po' come va...
Che poi è quello che già fanno gli overclockers incalliti, che infatti sguazzano fra sigle come AXDA7822 e ci sanno leggere dentro il colore del gatto del progettista.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^