Da Intel un chip FPGA che tocca i 10 TFLOPs

Da Intel un chip FPGA che tocca i 10 TFLOPs

I chip FPGA vengono utilizzati per ambiti di elaborazione molto specifici, assicurando una potenza di elaborazione molto elevata. La nuova proposta Intel Stratix 10 FPGA tocca il record di 10 TFLOPs

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Processori
IntelHBM
 

Intel Stratix 10 FPGA: questo è il nome del nuovo chip FPGA annunciato dall'azienda americana, il più veloce al mondo di questo tipo essendo capace di una potenza di elaborazione di picco che raggiunge la soglia di 10 TFLOPs.

Questa soluzione è di tipo FPGA o Field Programmable Gate Arrays: si tratta quindi di una proposta che differisce da quella tipica delle CPU x86 in quanto può essere per sua natura programmata per eseguire specifiche tipologie di elaborazioni. I chip FPGA sono di fatto degli acceleratori, utilizzati in specifici ambiti per compiti di elaborazione molto precisi.

intel_stratix_10_1.jpg

Stratix 10 FPGA integra al proprio interno circa 30 miliardi di transistor, un quantitativo che è pari a circa il triplo di quello massimo integrato nei processori Intel utilizzati al momento nei notebook e nei desktop in commercio. Intel fornisce quale indicazione delle potenzialità di questo chip un dato sintetico: può processare, nello spazio di 1 secondo, i dati corrispondenti a 420 Blu-Ray.

La particolarità tecnologica di questo chip, ben visibile dalle immagini fornite da Intel, è la presenza di memoria HBM2 (High Bandwidth Memory 2) integrata sul package. In questo modo Intel può offrire memoria di sistema a bandwidth molto elevata, utile in modo particolare proprio nei tipici scenari d'utilizzo di un chip FPGA.

intel_stratix_10_2.jpg

Intel offre ai propri partner differenti versioni di chip Stratix 10 FPGA, a seconda delle esigenze specifiche dei clienti. L'azienda ha iniziato a fornire i primi sample ai clienti già dal mese di ottobre 2016, per testing interno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz20 Aprile 2018, 10:11 #1
Bella forza, Intel ha acquistato Altera e ha rimarchio "Altera Stratix" in "Intel Stratix"
demon7720 Aprile 2018, 10:33 #2
Da quel che leggo è praticamente una GPU..
CiccoMan20 Aprile 2018, 10:41 #3
Originariamente inviato da: demon77
Da quel che leggo è praticamente una GPU..


le GPU sono chip ASIC.
Yrbaf20 Aprile 2018, 10:48 #4
Originariamente inviato da: demon77
Da quel che leggo è praticamente una GPU..

Una FPGA può essere "quasi" quello che vuole (a livello di chip di elettronica digitale).

Se vuoi cacciarci su un processore x86 anche a N core lo puoi fare (ovviamente avrà prestazioni minori della versione ASIC) se hai gli schemi necessari.

Comunque nella versione SX lo Stratix 10 contiene pure un HPS con 4 core Arm Cortex A53.

Originariamente inviato da: CiccoMan
le GPU sono chip ASIC.

Beh tutto nell'elettronica di consumo è un chip ASIC, ma non significa che per fare una GPU devi usare per forza un asic.
Sono quelli (gli Asic) che forniscono le prestazioni migliori ed i costi per chip minori.
Però sono anche quelli che richiedono costi di sviluppo maggiori ed un minimo numero di pezzi da superare per essere prodotti.

Sotto certi volumi il costo di produzione degli asic diventa eccessivo e si può valutare altre soluzioni (a prestazioni inferiori) come pure le fpga.
Bivvoz20 Aprile 2018, 10:52 #5
Originariamente inviato da: demon77
Da quel che leggo è praticamente una GPU..


È un FPGA, decidi tu cosa fa
andbad20 Aprile 2018, 11:25 #6
Originariamente inviato da: Bivvoz
È un FPGA, decidi tu cosa fa


Si, ma se non è al grafene a noi non interessa.


By(t)e
ellerix20 Aprile 2018, 11:41 #7
I chip FPGA sono di fatto degli acceleratori, utilizzati in specifici ambiti per compiti di elaborazione molto precisi.

Ma se non avete idea di ciò di cui state scrivendo, lasciate perdere. Una FPGA è una FPGA, di certo scrivere compiti di elaborazione molto precisi è una delle peggiori descrizioni che si potrebbero utilizzare.

emanuele8320 Aprile 2018, 12:01 #8
Originariamente inviato da: ellerix
I chip FPGA sono di fatto degli acceleratori, utilizzati in specifici ambiti per compiti di elaborazione molto precisi.

Ma se non avete idea di ciò di cui state scrivendo, lasciate perdere. Una FPGA è una FPGA, di certo scrivere compiti di elaborazione molto precisi è una delle peggiori descrizioni che si potrebbero utilizzare.


suppongo che per uno che non ha mai usato un FPGA la descrizione di questo stratix 10 vada anche bene così, certo non va bene generalizzare.

Ormai in pochi usano FPGA per glue logic, il mercato mainstream ora come ora è il SoC (intel compra altera, ma si guarda bene dal mettere un suo processore dentro ai SoC, usano ancora ARM) e l'interfaccia per prodotti dedicati industriali e il mondo embedded (schede PCIe o schede USB2-3 che ricoprano necessità di calcolo o analisi specifiche e che abbiano la necessità di fare tante operazioni parallele contemporaneamente.
direic he per HW upgrade basta "compiti di elaborazione molto precisi". ok si è scritto male io avrei detto particolari. anche perchè la precisione qui non cèntra niente.https://www.youtube.com/watch?v=hRAFPdDppzs

stratix è paragonabile ad una virtex xilinx e finalmente si vedono i gli effetti della acquisizione di intel. FPGA di questo tipo si usano per simulare design di ASIC (non a caso un singolo FPGA con queste caratteristiche costa (decine di) migliaia di euro).
chuckbird20 Aprile 2018, 12:31 #9
Originariamente inviato da: ellerix
I chip FPGA sono di fatto degli acceleratori, utilizzati in specifici ambiti per compiti di elaborazione molto precisi.

Ma se non avete idea di ciò di cui state scrivendo, lasciate perdere. Una FPGA è una FPGA, di certo scrivere compiti di elaborazione molto precisi è una delle peggiori descrizioni che si potrebbero utilizzare.


Credo che abbia interpretato male quello che volevano dire: di fatto con gli FPGA si "scrivono" microprocessori per lavori estremamente specifici, che di fatto richiederebbero l'implementazione di ASIC... con tutto ciò che concerne la realizzazione fisica, che con un FPGA viene meno.

Questa è quindi una cosa di abnorme importanza per chi:

a) non vuole investire nel interpellare fonderie varie per farsi creare chip su misura
b) per chi ha necessità di sviluppare nuovo hardware e non può ogni volta farsi creare il chip ad hoc sulla base del codice che viene via via sviluppato
c) per chi vuole implementare un hardware aggiornabile in futuro come se fosse un pezzo di software

Il punto C è quello forse più interessante per gli utenti: immaginati se ci fossero FPGA talmente potenti ed efficienti... con un singolo pezzo di silicio si potrebbero per esempio implementare nuove versioni di GPU senza dover cambiare hardware ma solo "flashando" l'FPGA.

E' lo stesso concetto su cui fa leva ad esempio la PS Audio, nota marca americana produttrice di apparecchi per l'alta fedeltà, che propone un DAC scritto a mano da loro via FPGA, aggiornabile in futuro per soddisfare la richiesta di supporto di nuovi standard.
pabloski20 Aprile 2018, 12:39 #10
Originariamente inviato da: chuckbird
di fatto con gli FPGA si "scrivono" microprocessori per lavori estremamente specifici


Anche quello, ma usato così è uno spreco. Se devo realizzare una cpu basata sul modello di Von Neumann, vado di asic ( a meno che non sono Intel e sto progettando una cpu o devo produrre pochi pezzi ).

Un FPGA è una matrice di tabelle di verità, dove ogni elemento ha il potere espressivo di una porta logica.

Per questo mi suona strano l'uso dei flops per misurarne le capacità. Io ero rimasto che si usava il numero di celle logiche come unità di misura delle capacità di un FPGA.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^