Microsoft: Andromeda OS è il futuro di Windows 10 Mobile

Microsoft: Andromeda OS è il futuro di Windows 10 Mobile

Andromeda OS potrebbe essere il sistema operativo integrato su Surface Phone, tutto basato sul mobile e sulle esigenze della mobilità

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il futuro di Windows 10 Mobile si chiama Andromeda OS. In quel di Redmond si sta lavorando alacremente su questo progetto, con l'obiettivo di portarlo fra le mani degli utenti nel 2018 o anche dopo. A quanto pare secondo le ultime indiscrezioni trapelate quando ci sarà Andromeda OS il codice sorgente e gli SDK di Windows 10 Mobile saranno dismessi. L'attuale SO mobile di Microsoft non verrà più aggiornato e i vecchi dispositivi Windows Phone rimarranno con la Redstone 2.

Microsoft ha già detto a più riprese che non ha bisogno di una versione specifica del suo sistema operativo perché funzioni sulle piattaforme mobile. Lo sviluppo di Andromeda OS è infatti nel nome dell'unificazione dell'esperienza fra più dispositivi Windows 10 di tipologie differenti. Microsoft vuole produrre un'esperienza "universale", una piattaforma che non mostra differenze sensibili sul piano delle modalità d'utilizzo se non quelle legate alle periferiche di input utilizzate.

Punto cruciale di Andromeda OS è la leggerezza, oltre alla possibilità di scalare in base alle esigenze del dispositivo in uso. Può funzionare su mobile, desktop e anche sui wearable, senza costringere Microsoft a sviluppare versioni specifiche del sistema operativo. È chiaro che le funzionalità pensate per uno smartwatch non funzioneranno su un desktop, e viceversa, ma Microsoft potrà semplicemente bloccarle senza richiedere una scrittura del codice ad-hoc.

All'interno dei lavori di sviluppo del nuovo progetto, però, Microsoft intende non compiere gli errori del passato. Andromeda OS non andrà a toccare le caratteristiche cardine del sistema operativo, lasciando inalterata l'esperienza desktop e apportando solamente le modifiche laddove effettivamente servono. La prima manifestazione di Andromeda OS sarà probabilmente su Surface Phone, visto che il progetto si basa principalmente sulle esigenze dell'ambiente mobile.

Microsoft si concentrerà progressivamente sulle altre categorie di prodotto, ma il mobile - attualmente quasi accantonato in una posizione di minor prestigio - rimane il principale focus della piattaforma. La novità sarà percepibile anche nelle nomenclature utilizzate: Surface Phone non sarà promosso come un dispositivo Windows 10 Mobile, né come "Andromeda", ma semplicemente come Windows 10 nel nome della One Windows Vision ad oggi non del tutto portata a termine.

OneCore sarà la base del progetto, insieme alla Universal Windows Platform. Questo non significa che il prossimo smartphone di Redmond sarà capace di eseguire le tradizionali app Win32, ma che l'intera esperienza d'uso sarà unificata e "modulare". Microsoft sta testando internamente Andromeda OS e al momento in cui scriviamo, secondo le fonti, è ad uno stadio embrionale dello sviluppo. Per l'annuncio ufficiale potremmo, insomma, attendere ancora alcuni mesi.

 

 

 

 

 

 

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto20 Settembre 2017, 13:13 #1

Progetto titanico direi

L'idea di base é ottima, speriamo che non ripetano l'errore di Windows Phone,avevano un sistema operativo fluido, stabile e veloce,a parte la odiata gui che i modaioli delle icone sbrilluccicose non sopportavano ,per il resto era un gran signor sistema operativo che utilizzava poca CPU e poca ram rispetto ad Android o Ios.
Spero vivamente che non gettino tutto alle ortiche.
cata8120 Settembre 2017, 13:15 #2
Dovrebbero fare un corso sul fallimento di Windows CE/Mobile/7/8/10, "Come passare dal detenere il 90% allo 0% degli OS mobili"
TheZioFede20 Settembre 2017, 13:17 #3
questa volta facciamo sul serio, si credici
Vash8820 Settembre 2017, 13:18 #4
Chi compra ancora un telefono con SO microsoft ha DAVVERO una grande fiducia.
Mparlav20 Settembre 2017, 13:19 #5
Ennesima ripartenza.
Chissà se questa è la volta buona.
Alfhw20 Settembre 2017, 13:19 #6
SE (grosso se) fosse vero allora Nadella è più bruciato di Ballmer. Cosa si fuma? Vorrebbe tornare nel 2018/2019 ricominciando da zero dopo aver buttato tutto nel cesso? Anche perché WM era un buon os, più efficiente di Android. Mah...
ingframin20 Settembre 2017, 13:26 #7
Originariamente inviato da: supertigrotto
L'idea di base é ottima, speriamo che non ripetano l'errore di Windows Phone,avevano un sistema operativo fluido, stabile e veloce,a parte la odiata gui che i modaioli delle icone sbrilluccicose non sopportavano ,per il resto era un gran signor sistema operativo che utilizzava poca CPU e poca ram rispetto ad Android o Ios.
Spero vivamente che non gettino tutto alle ortiche.


Sul fatto che Windows 10 Mobile fosse ottimo concordo al 100%. Io ho un lumia 830 ed e' un gran telefono.

Sul fatto che unificare tutto sotto lo stesso SO sia una buona idea ho le mie riserve. Uno smartphone non e' un pc, non e' fatto per essere usato come un pc e soprattutto non vedo il bisogno di usarlo come un pc. Il viceversa e' risultato una disgrazia per molti (Windows 8 anyone?).
Secondo me Apple ha ragione a tenere i due sistemi distinti e separati.
nickname8820 Settembre 2017, 13:28 #8
Originariamente inviato da: ingframin
Secondo me Apple ha ragione a tenere i due sistemi distinti e separati.
Anche Apple sta unificando gradualmente.
Lampetto20 Settembre 2017, 13:35 #9
Per il momento si sa solo che la fine del supporto a Windows 10 Mobile è stato fissato al 2020, su Andromeda OS per il momento si sa ben poco tranne un ipotetica uscita nel 2018...

Comunque spero sempre in un terzo incomodo, perché il duopolio di fatto non mi piace per niente...
demon7720 Settembre 2017, 13:46 #10
E via. Nuovo colpo di spugna.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^