Intel continua a crescere nel segmento grafico

Intel continua a crescere nel segmento grafico

Jon Peddie Research analizza i dati di mercato dell'anno appena conclusosi, focalizzandosi sul segmento video. Intel ancora in crescita

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:08 nel canale Schede Video
Intel
 

In mezzo alle tante di ricerche di mercato che hanno condizionato questo periodo, in cui si stilano le conclusioni dell'anno appena chiuso, Jon Peddie Research offre un approfondimento relativo al mercato delle schede grafiche. Questo particolare segmento è al momento popolato da tre principali produttori: NVIDIA, AMD e Intel. Se da un lato i primi due produttori sono impegnati nello sviluppo sia di schede grafiche dedicate sia di controller video integrati, Intel invece sviluppa solo questi ultimi.

Nel corso dell'anno appena conclusosi, Intel con i propri controller video integrati si è comportata molto bene, facendo registrare un aumento del market share: a perdere i punti guadagnati dal colosso americano sono stati NVIDIA e AMD.

  Q4 2008 Q3 2009 Q4 2009
Intel 47,7% 53,6% 55,2%
Nvidia 30,6% 25,3% 24,3%
AMD 19,3% 20,1% 19,9%

Secondo i dati riportati da JPR, AMD ha potuto godere di un aumento delle vendite delle proprie soluzioni mobile, ma ha perso qualche punto sul segmento desktop: la società indica come la prima causa di questo calo i problemi relativi alla resa produttiva del processo a 40 nanometri, almeno nella sua fase iniziale. Al medesimo tempo NVIDIA ha visto calare il proprio share sul mercato mobile, complice anche la decisione societaria di evitare lo sviluppo di chipset per le nuove piattaforme Intel.

I numeri complessivi, riporta JPR, hanno fatto registrare nel 2009 un aumento delle consegne del 14%: un numero che ha superato le aspettattive. La nota società di ricerca ha inoltre previsto un volume di crescita pari al 27,9% nel 2010 e del 10,3% nel 2011.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stefano Villa27 Gennaio 2010, 09:15 #1
Quindi niente GeForce x i3 ed i5 ???
TheDragon8127 Gennaio 2010, 09:24 #2
Nel corso dell'anno appena conclusosi, Intel con i propri controller video integrati si è comportata molto bene, facendo registrare un aumento del market share

Beh, a mio parere, l'incremento è stato anche favorito dai netbook ... il 90% montano il chip Intel...
fpg_8727 Gennaio 2010, 09:25 #3
l'incremento è dovuto solo ai netbook!
aled197427 Gennaio 2010, 09:32 #4
Originariamente inviato da: Stefano Villa
Quindi niente GeForce x i3 ed i5 ???


scusa non capisco, perchè non dovrebbero?

leggendo la notizia si legge che nvidia ha rinunciato a sviluppare chipset proprietari, non che non permette di usare le proprie schede video su chipset altrui

ad esempio le attuali motherboard per i5/i7 permettono sia sli che cross-x se non sbaglio (è un po' che non seguo) giusto? Oppure capisco male io?

ciao ciao
TheDarkAngel27 Gennaio 2010, 09:40 #5
nvidia è praticamente collassata, dal 30.6% al 24.3
g.luca86x27 Gennaio 2010, 10:00 #6
da ora in poi queste notizie sulle quote di vga, comprese le integrate, andranno cestinate direttamente. Grazie alla genialata di intel di inserire la gpu in ogni processore venduto (su quelli da grandi volumi) avremo che intel venderà una gpu per ogni processore. Risultato: la quota di mercato di intel schizzerà in modo spaventoso, così come gli utili e le loro azioni... mica la regalano la gpu integrata nel die...

dalla classifica però si nota come sia amd ma soprattutto nvidia abbiano pagato caro l'aver voluto ridurre gli ordini di schede a 55nm fiduciosi dei prodotti a 40nm che non sono arrivati, per nulla nel caso di nvidia, e a singhiozzo per amd... mi fa strano però che sia stata intel a guadagnarci, visto che produce solo becere integrate del cavolo. Penuria per penuria è davvero incredibile che la gente abbia optato per una integrata intel piuttosto che per una qualunque dedicata amd o nvidia...
leddlazarus27 Gennaio 2010, 10:20 #7
queste quote mercato la dicono lunga sull'effettivo venduto.

in certi thread ci si scanna per che una cpu o gpu va il 10% in meno di un'altra.

il mercato lo comanda il basso e medio-basso livello.

adesso intel è prima come vendite di gpu peccato che faccia solo integrate (chipset che i nuovi cpu+gpu).

come se la ferrari vendesse + macchine di altri solo perchè vanno + forte...
Malek8627 Gennaio 2010, 10:29 #8
Originariamente inviato da: g.luca86x
da ora in poi queste notizie sulle quote di vga, comprese le integrate, andranno cestinate direttamente. Grazie alla genialata di intel di inserire la gpu in ogni processore venduto (su quelli da grandi volumi) avremo che intel venderà una gpu per ogni processore. Risultato: la quota di mercato di intel schizzerà in modo spaventoso, così come gli utili e le loro azioni... mica la regalano la gpu integrata nel die...

dalla classifica però si nota come sia amd ma soprattutto nvidia abbiano pagato caro l'aver voluto ridurre gli ordini di schede a 55nm fiduciosi dei prodotti a 40nm che non sono arrivati, per nulla nel caso di nvidia, e a singhiozzo per amd... mi fa strano però che sia stata intel a guadagnarci, visto che produce solo becere integrate del cavolo. Penuria per penuria è davvero incredibile che la gente abbia optato per una integrata intel piuttosto che per una qualunque dedicata amd o nvidia...


Non vedo perchè. Quando ho montato il terzo PC per i miei genitori (che lo usano solo per andare su internet, praticamente), avevo in mente di lasciarci la scheda video integrata, tanto, per quello che dovevano farci.

Più avanti ho deciso di mettergli una 3450 perchè me ne avanzava una... ma anche se avessi lasciato l'integrata, dubito che sarebbe cambiato qualcosa. Come ho detto, non ci giocano, nè ci guardano video HD. Al massimo fanno giochini freeware bidimensionali.
trias27 Gennaio 2010, 11:04 #9
Mamma Apple colpisce ancora...
g.luca86x27 Gennaio 2010, 11:04 #10
Originariamente inviato da: Malek86
Non vedo perchè. Quando ho montato il terzo PC per i miei genitori (che lo usano solo per andare su internet, praticamente), avevo in mente di lasciarci la scheda video integrata, tanto, per quello che dovevano farci.

Più avanti ho deciso di mettergli una 3450 perchè me ne avanzava una... ma anche se avessi lasciato l'integrata, dubito che sarebbe cambiato qualcosa. Come ho detto, non ci giocano, nè ci guardano video HD. Al massimo fanno giochini freeware bidimensionali.


il mio commento era un appunto a quanto detto nell'articolo, cioè che il calo di market share di amd e nvidia sia dovuto alle basse rese dei 40nm. Sapendo benissimo che le gpu a 40nm sono dei prodotti performanti, distanti anni luce dalle integrate intel, mi sembra molto strano che chi ad esempio voleva una 5750 abbia poi optato per una gma4500. Le schede dedicate di fascia bassa, tipo 4350 o 4550 non hanno mai subito influenze dai 40nm, quindi affermare che intel ha avuto una crescita a causa della crisi di gpu di fascia medio-alta suona quasi come una bestemmia. Se voglio una 5850 non compro di certo un processore 775 con integrata intel come ripiego per l'attesa. Infatti non mi risulta che prima dei nuovi i3 e i5 intel avesse un chipset con grafica per soluzioni di fascia alta...

Come da me detto amd e nvidia pagano lo scotto di aver ridotto gli ordini di gpu a 55nm ma secondo me la notizia andrebbe affiancata dai numeri di vendita assoluti, oltre che dalle percentuali. Infatti l'aumento della quota di intel me la spiego solo con un calo generale delle vendite di vga, dove quelle amd e nvidia sono calate in numero mentre quelle intel sono rimaste sullo stesso trend. Non è tanto un aumento della quota di intel quanto una contrazione del venduto di grafica dedicata in attesa di prezzi e disponibilità migliori...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^