Psystar: OpenComputer in un video

Psystar: OpenComputer in un video

Circola in rete un primo video amatoriale su uno dei sistemi commercializzati dall'azienda che ha messo MAc OS X sui comuni PC

di pubblicata il , alle 13:51 nel canale Sistemi
Mac OS X
 

Sul sito web Gizmodo è stato pubblicato un video prodotto da un utente che ha avuto modo di acquistare e ricevere uno dei sistemi OpenComputer proposti dalla misteriosa azienda Psystar. Nel video si assiste chiaramente all'accensione di ciò che sembra un comune PC che, dopo la consueta fase di bootstrap, vede l'avvio del sistema operativo Mac OS X.

Secondo quanto si apprende, tuttavia, il sistema non verrebbe riconosciuto dall'utility "Aggiornamento Software" presente in Mac OS X e per tale motivo non risulterebbe possibile alcun aggiornamento automatico. Si suppone, in ogni caso, che sia comunque possibile installare i vari aggiornamenti scaricandoli "manualmente" dalla pagina del supporto di Apple.

Sebbene non vi siano elementi a suffragio dell'attendibilità del filmato, vogliamo in buona fede credere si tratti finalmente di una prima prova in grado di dimostrare che l'attività di Psystar e i suoi prodotti sono reali, nonostante la situazione piuttosto rocambolesca delle passate settimane, assieme al sospetto triplice cambio di indirizzo nel giro di pochi giorni.

Dal momento che l'intera vicenda pare avere assunto tratti decisamente più concreti, sarà interessante vedere ora cosa potrà accadere su piani diversi da quello strettamente di mercato: ricordiamo infatti che il gruppo di programmatori alle spalle dell'osX86 project, che ha reso possibile l'utilizzo di Mac OS X su un comune PC, ha già accusato Psystar di aver violato le clausole di licenza del software. Anche Apple, che fino adesso non ha preso posizioni ufficiali su quanto accaduto, non starà di certo a guardare.

Errata Corrige:Si precisa che in riferimento all'osX86 Project è Netkas l'autore dell'emulatore EFI che consente a Mac OS X di funzionare su un normale PC e che è stato lo stesso Netkas ad accusare, nel corso della passata settimana, la violazione della licenza da parte di Psystar, come già riportato in questo focus.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor28 Aprile 2008, 14:03 #1
sono capace anche io!!!

prendo un mac mini, lo incastro in un case più grosso et voilà!


scherzi a parte, è un esercizio di stile o ha un "perchè" questo esperimento?
bonzuccio28 Aprile 2008, 14:11 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
sono capace anche io!!!

prendo un mac mini, lo incastro in un case più grosso et voilà!


scherzi a parte, è un esercizio di stile o ha un "perchè" questo esperimento?


Sai com'è.. una soluzione commerciale diversa da windows potrebbe fare in modo che finisca il monopolio...
dovremmo ringraziare mamma Apple che dovrebbe iniziare a puntare qualcosina in più sul suo software oltre che sull'hardware
comunque secondo me questa strada è abbastanza obbligata, resta da capire
quali e quante funzionalità vorranno portare sui pc "qualunque" che non siano Apple cioè
TheSlug28 Aprile 2008, 14:12 #3
NETKAS, non " il gruppo di programmatori alle spalle dell'osX86 project" caro Andrea, che e' la persona che ha scritto il pc_efi, ha modificato la licenza del pc_efi il 15aprile:
http://netkas.org/

e dovrebbe bastare lui a fermare questa boiata a parer mio, apple e' rimasta nell'angolino negli scorsi 2 anni di installazioni "al limite del legale" secondo me semplicemente perche' ha sorriso alle iniziative dei programmatori.

non ESISTE "il gruppo di programmatori alle spalle dell'osX86 project", esistono SOLO tanti singoli.

e dare notizie SBAGLIATE su una cosa del genere e' come minimo ORRIBILE da parte di hwupgrade!


theSLug
Redvex28 Aprile 2008, 14:17 #4
Mi sa che ti sei perso un paio di passaggi...Psystar ha intenzione di vendere pc con macosx installato su violando una decina di restrinzioni mi pare.
L'unica cosa che ci vedrei di positivo sarebbe la scomparsa dei ricarichi mostruosi che fa apple sull'hardware, tuttavia il sistema e suo e fa quel che ne vuole. A me sa tanto di una mossa commerciale e basta
Andrea Bai28 Aprile 2008, 14:26 #5
Originariamente inviato da: TheSlug
NETKAS, non " il gruppo di programmatori alle spalle dell'osX86 project" caro Andrea, che e' la persona che ha scritto il pc_efi, ha modificato la licenza del pc_efi il 15aprile:
http://netkas.org/

e dovrebbe bastare lui a fermare questa boiata a parer mio, apple e' rimasta nell'angolino negli scorsi 2 anni di installazioni "al limite del legale" secondo me semplicemente perche' ha sorriso alle iniziative dei programmatori.

non ESISTE "il gruppo di programmatori alle spalle dell'osX86 project", esistono SOLO tanti singoli.

e dare notizie SBAGLIATE su una cosa del genere e' come minimo ORRIBILE da parte di hwupgrade!


theSLug


Sono sinceramente costernato di aver urtato in questo modo la tua sensibilità. In ogni caso di netkas ne ho già parlato anche qui http://www.hwupgrade.it/news/apple/...teri_25049.html e francamente non mi pare di aver dato oggi una notizia "sbagliata".

In ogni caso faccio ammenda e provvedo a correggere la notizia, ringraziandoti per la gentile segnalazione.

Buona giornata.
ale0328 Aprile 2008, 14:29 #6
se stoppate il video vedete che quello è un hackintosh.

'loading darwin x86'

in ogni caso, non possono installare macosx su quei pc, dato che va contro il contratto di macosx stesso.
TheSlug28 Aprile 2008, 14:29 #7
l'unica cosa che personalmente temo e' che apple vista la stupidita de st'idioti sia costretta a restringere le licenze, rendendo "fuori legge" e mettendo KO delle comunita' che vivono benissimo da sole, senza che si sia un'azienduccola X che copi le idee per gli utenti di scarsa iniziativa e se le venda, infrangendo come hai detto tu una marea di licenze, lella licenza di macos c'e' scritto solo che puo' essere installato su macchine "apple branded", per questo sul mio bel Dell D630 ho l'adesivo apple sopra al logo dell :P, loro hanno volutamente lasciato uno spiraglio, ma la mia paura e' che questo portera' alla richiusura del sistema il cui sottosistema (darwin) cmq viene rilasciato opensource.

ShadowThrone28 Aprile 2008, 14:30 #8
aggiungete alla news anche questo...

open mac acquistato e arrivato a casa...
http://www.melablog.it/post/5859/op...-prime-consegne
TheSlug28 Aprile 2008, 14:32 #9
Originariamente inviato da: Andrea Bai
Sono sinceramente costernato di aver urtato in questo modo la tua sensibilità. In ogni caso di netkas ne ho già parlato anche qui http://www.hwupgrade.it/news/apple/...teri_25049.html e francamente non mi pare di aver dato oggi una notizia "sbagliata".

In ogni caso faccio ammenda e provvedo a correggere la notizia, ringraziandoti per la gentile segnalazione.

Buona giornata.


Infatti andrea e' sbagliata anche l'altra news "In particolare Netkas, uno dei componenti più attivi del team" solo che l'altra volta avevo fatto finta di niente.

fatto sta' che LE notizie rimangono errate visto che non c'e' nessun team di sviluppo, ma solo utenti smanettoni e programmatori indipendenti. SINCE 2005


buona giornata anche a te


theSLug
Andrea Bai28 Aprile 2008, 14:45 #10
Originariamente inviato da: TheSlug
Infatti andrea e' sbagliata anche l'altra news "In particolare Netkas, uno dei componenti più attivi del team" solo che l'altra volta avevo fatto finta di niente.

fatto sta' che LE notizie rimangono errate visto che non c'e' nessun team di sviluppo, ma solo utenti smanettoni e programmatori indipendenti. SINCE 2005


buona giornata anche a te


theSLug


Guarda, io non voglio avere ragione a tutti i costi, però voler disquisire tra "gruppo" e "molti singoli" mi sembra rappresenti una questione sicuramente non tale da stravolgere il senso di entrambe le notizie.

Saluti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^