iOS 15, alcune feature non funzioneranno sugli iPhone più vecchi: la lista

iOS 15, alcune feature non funzioneranno sugli iPhone più vecchi: la lista

La lista di compatibilità di iOS 15 con gli iPhone più vecchi è sbalorditiva, tuttavia non tutti i modelli compatibili supporteranno tutte le novità annunciate

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Apple
AppleiPhoneiOS
 

Apple ha ufficializzato iOS 15 con varie migliorie come un sistema migliorato di notifica e nuove funzionalità su FaceTime. L'azienda ha anche rivelato che tutti gli smartphone che supportavano iOS 14 avranno accesso a iOS 15 fra cui anche iPhone 6s, modello del 2015. Tuttavia, non tutti gli iPhone compatibili avranno accesso a tutte le funzioni implementate: alcune delle funzionalità di iOS 15, infatti, saranno disponibili solo sui modelli da iPhone XS in su.

A scriverlo è 9To5Mac, il quale ha riportato che alcune feature richiedono Apple A12 Bionic, o i SoC successivi della Mela, per funzionare adeguatamente. Questo restringe la lista di compatibilità per le feature coinvolte a iPhone XR e tutti i modelli delle famiglie iPhone XS, iPhone 11 e iPhone 12. Fra i modelli che supportano tutte le feature di iOS 15 c'è anche l'ultimo iPhone SE (2020). E' curioso notare che le funzioni non supportate sugli iPhone precedenti sono simili a quelle che richiedono Apple M1 su macOS Monterey, e che quindi non funzionano sui sistemi Mac alimentati da CPU Intel.

Fra queste abbiamo l'Audio Spaziale, lo sfocato negli sfondi della Portrait Mode su FaceTime, le mappe 3D interattive su Apple Maps, così come anche la navigazione a piedi basata su AR, e ancora le feature Live Text, gli sfondi animati sull'app Meteo, l'elaborazione della voce on-device e le funzionalità aggiuntive presentate su Wallet.

Ci saranno alcune feature che saranno disponibili solo su iPhone 12 e successivi, come ad esempio le migliorie alla modalità Panorama e chiaramente le feature avanzate legate al 5G. Per quanto invece riguarda l'Audio Spaziale con il tracciamento dei movimenti della testa dinamico, serve un iPhone 7 o successivi, mentre per la funzione Walking Steadiness è necessario almeno un iPhone 8. Quindi se da una parte iOS 15 è compatibile con tutti gli iPhone dal 6s in su, dall'altra è necessario sottolineare che, immancabilmente visti i limiti hardware, non tutte le feature saranno disponibili su tutti gli smartphone supportati. L'aspetto positivo è che tutti gli iPhone avranno lo stesso livello di sicurezza nonostante gli anni sulle spalle, caratteristica non di poco conto.

Le feature di iOS 15 che arriveranno solo su iPhone XR, iPhone XS e successivi

  • Spatial Audio e Modalità Ritratto su FaceTime
  • Interactive 3D globe e navigazione a piedi via realtà aumentata su Apple Maps
  • Live Text su Foto, e Visual Look Up (la feature che consente di ottenere informazioni sui singoli oggetti, località o elementi rilevati dalla IA nelle foto)
  • Sfondi animati su Meteo
  • Elaborazione dei comandi vocali in tempo reale on-device
  • Chiavi sull'app Wallet

Le feature di iOS 15 che arriveranno solo su iPhone 12 e successivi

  • Migliorie nell'analisi geometrica delle foto in modalità Panorama
  • Diverse migliorie nella connettività in 5G
  • Priorità del 5G rispetto al Wi-Fi, quando la connessione Wi-Fi è lenta o poco sicura

Altre feature che non arriveranno su tutti i dispositivi

  • Spatial Audio con tracking dinamico dei movimenti della testa (solo su iPhone 7 e successivi)
  • Walking Steadiness (solo su iPhone 8 e successivi)
Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb015 Giugno 2021, 15:22 #1
6s highlander! io c'ero (e ce lho!) Chisa se riusciranno a fargli fare 10 anni di supporto?
TorettoMilano15 Giugno 2021, 15:33 #2
Originariamente inviato da: Tedturb0
6s highlander! io c'ero (e ce lho!) Chisa se riusciranno a fargli fare 10 anni di supporto?


c'è poco da dire, chi ha preso l'iphone 6s è davvero fortunato
Svelgen15 Giugno 2021, 16:26 #3
Originariamente inviato da: TorettoMilano
c'è poco da dire, chi ha preso l'iphone 6s è davvero fortunato


Iphone 4s, 8 anni ufficiali di supporto. Ultimo aggiornamento, nel 2018.
Non è così raro vedere dispositivi Apple supportati per parecchi anni.
Simonex8415 Giugno 2021, 16:32 #4
Originariamente inviato da: TorettoMilano
c'è poco da dire, chi ha preso l'iphone 6s è davvero fortunato


ti fa venire il nervoso da quanto è lento, però, vuoi mettere... fa girare iOS 15...
TorettoMilano15 Giugno 2021, 16:32 #5
Originariamente inviato da: Svelgen
Iphone 4s, 8 anni ufficiali di supporto. Ultimo aggiornamento, nel 2018.
Non è così raro vedere dispositivi Apple supportati per parecchi anni.


mi riferivo alle major release, in merito il 6S mi pare sia l'iphone maggiormente supportato

Originariamente inviato da: Simonex84
ti fa venire il nervoso da quanto è lento, però, vuoi mettere... fa girare iOS 15...


ci sta non ti piaccia la velocità di uno smartphone del 2015
Simonex8415 Giugno 2021, 16:44 #6
Originariamente inviato da: TorettoMilano
ci sta non ti piaccia la velocità di uno smartphone del 2015


un bel iOS 12 con i bug fix di sicurezza attualmente ancora rilasciati e vivi sereno
TorettoMilano15 Giugno 2021, 16:48 #7
Originariamente inviato da: Simonex84
un bel iOS 12 con i bug fix di sicurezza attualmente ancora rilasciati e vivi sereno


beh d'ora in poi, grazie alla nuova politica apple, valuterò se aggiornare l'os o solo la sicurezza. se solo apple si decidesse a eliminare quel notch...
biffuz15 Giugno 2021, 17:35 #8
Gli sfondi animati in Meteo sono più pesanti del tracciamento della testa dell'ascoltatore per lo spatial audio?
recoil15 Giugno 2021, 17:53 #9
Originariamente inviato da: Simonex84
un bel iOS 12 con i bug fix di sicurezza attualmente ancora rilasciati e vivi sereno


giusto ieri hanno rilasciato l'ultimo update di sicurezza di iOS 12
meglio avere 15 però, magari più lento ma alcune app molleranno 12 il prima possibile, molte richiederanno direttamente 14 o 15 tra non molto
Tedturb015 Giugno 2021, 21:29 #10
Se solo apple si decidesse a lasciar pubblicare app con motori di rendering html di terze parti non servirebbe neppure aggiornare..
Da questo punto di vista e' il sistema MENO SICURO in circolazione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^