Una scheda GeForce GTX 1070 a singolo slot per Galax

Una scheda GeForce GTX 1070 a singolo slot per Galax

Annunciata in occasione di un evento gaming una nuova scheda con GPU GeForce GTX 1070, che punta sulle dimensioni compatte

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 07:37 nel canale Schede Video
GalaxPascalGeForceNVIDIA
 

Galax ha mostrato, in occasione del proprio evento GOC legato all'overclock, una particolare nuova scheda video basata su GPU NVIDIA GeForce GTX 1070. Si tratta di un modello basato su sistema di raffreddamento a singolo slot, costruito sulla base di una ventola a turbina che soffia aria lungo il radiatore in rame che ricopre di fatto tutto il PCB.

Una costruzione di questo tipo permette di installare la scheda anche in chassis di dimensioni molto contenute, senza tuttavia dimenticare che l'ingombro in lunghezza della non è così contenuto come il suo spessore quantomeno stando alle immagini pubblicate dal sito XFastest.

galaxy_gtx_1070_1slot_600.jpg

La presenza di una singola staffa posteriore ha permesso di integrare 3 soli connettori per display, rispettivamente DVI, HDMI e Display Port. L'aria calda che attraversa il radiatore non può venire espulsa dalla parte posteriore, in quanto manca fisicamente lo spazio per installare una griglia di espansione: per questo motivo è presente una apertura nella parte superiore dalla quale è possibile scorgere il radiatore in rame e l'aria calda evacuare lontano dalla scheda.

Con un design di questo tipo, tuttavia, l'aria riscaldata dalla GPU e dai componenti della scheda non verrà spinta fuori dallo chassis ma reimmessa al suo interno. Questa dovrà quindi venir estratta fuori dal case grazie all'intervento di almeno una ventola di estrazione posteriore posizionata in modo opportuno nel case.

galaxy_gtx_1070_1slot_600_2.jpg

Al momento attuale non si conoscono le specifiche tecniche di funzionamento di questa scheda, la disponibilità in commercio e il costo previsto; dalle immagini è possibile evidenziare come Galax abbia installato un singolo connettore di alimentazione a 8 pin. Si tratta di un modello per molti versi unico, con il quale Galax si vuole meglio differenziare dagli altri partner AIB di NVIDIA produttori di schede GeForce GTX 1070.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio20 Dicembre 2016, 11:54 #1
Finalmente, erano anni che aspettavo una GPU single slot decente.
Ora non sarebbe male se facessero anche almeno una 1050ti singolo slot low profile. (MSI fa una 1050ti LP ma doppio slot)
Pier Silverio20 Dicembre 2016, 13:44 #2
Eh ho capito, ma se mi caccia l'aria calda all'interno del case vuol dire che mi servono delle ventole disposte perpendicolarmente, quindi l'utilità dello slot singolo va già per le scale.
Questo ragionando su pc desktop con singola GPU.
sweetlou20 Dicembre 2016, 15:04 #3
Forse può interessare a chi vuole costruire sistemi compatti (matx) multi gpu,ma non può (non vuole) utilizzare sistemi di raffreddamento a circuito chiuso
globi20 Dicembre 2016, 21:01 #4
Che strano design, mi fà venire in mente il corpo o il caricatore di un Kalaschnikow.
Bestio20 Dicembre 2016, 21:55 #5
Originariamente inviato da: sweetlou
Forse può interessare a chi vuole costruire sistemi compatti (matx) multi gpu,ma non può (non vuole) utilizzare sistemi di raffreddamento a circuito chiuso


Quelle con AIO non sono facili da trovare, se le fanno pagare e nei case compatti farci stare il radiatore potrebbe essere un problema, percui una scheda di questo tipo sarebbe una buona soluzione.

Ma anche per chi vuole upgradare PC o Workstation di marca, che di solito hanno uno spazio interno piuttosto risicato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^