Grantsdale supporterà anche memoria DDR

Grantsdale supporterà anche memoria DDR

La futura generazione di chipset Intel offrirà anche supporto per le memorie DDR, nel caso le DDR-II non siano ancora effettivamente reperibili

di pubblicata il , alle 17:48 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Secondo quanto riportato dal sito Xbitlabs, che ha tratto le informazioni da un website giapponese, pare che la prossima generazione di chipset Intel Grantsdale con supporto PCI Express permetterà di utilizzare anche memorie DDR oltre a memorie DDR-II.

Grantsdale seguirà all'incirca le orme di Springdale: supporterà infatti memoria PC3200 e PC2700 (Springdale supporta PC2100 e PC2700) ma darà modo di utilizzare anche la più performante, e costosa, memoria DDR-II 533MHz. Purtroppo non è ancora chiaro in che modo si riuscirà a implementare 2 canali DDR e 2 canali DDR-II mantenendo bassi i costi di produzione.

Il processore Intel Tejas implementerò QPB a frequenza di 1066MHz e porterà sul mercato un nuovo tipo di socket, denominato Socket T. Intel ha deciso che anche il processore Prescott avrà queste caratteristiche per fare in modo di avere due diversi processori supportati dalla medesima piattaforma.

Il fatto che Grantsdale supporterà anche memoria DDR sta a significare che Intel ha assegnato un peso particolare al lancio della propria piattaforma nella finestra di tempo adatta e, nel caso i produttori di memorie non siano in grado di fornire in tempo moduli DDR-II, Intel potrà comunque far debuttare i propri processori forte di una soluzione DDR caratterizzata dalle migliori prestazioni che saranno al momento disponibili.

Fonte: Xbitlabs

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
asterix301 Aprile 2003, 21:31 #1
con un accopiata di prodotti come processori e chipset fatti da una sola casa fatti l uno x l altro non ce né
krokus02 Aprile 2003, 00:00 #2
Incredibile!
Ben 2 processori diversi sullo stesso socket!
Intel, non ti riconosco +!
pdepon02 Aprile 2003, 00:12 #3
Aspetta, riusciranno a cambiare qualcosa pur di rendere incompatibili le mobo, ricordiamoci di quanti socket 370 diversi è riuscita a progettare intel senza cambiare nulla.
bLaCkMeTaL02 Aprile 2003, 01:44 #4

sembra interessante ma...

quale sarà l'efficenza di questo tejas rispetto alla controparte AMD, e poi, quanto verrà a costare una mobo+proc+ddr+ddr2? mah! chi vivrà vedrà!
Golden American02 Aprile 2003, 14:43 #5
da notare che i nuvoi chipset intel dovranno rispondere a severe specifiche della casa stessa che promette una durata dell'immagine del chipset x 18 mesi consecutivi.....quindi manutezione prossima a 0 e compatibilita' futura....la certificazione in tal senso e' chiamata granite peak solo che rimarra' a pannaggio dei soli chipset x mondo server-workstation high-end.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^