Termina il beta test di Microsoft Windows Vista

Termina il beta test di Microsoft Windows Vista

Le versioni beta di Microsoft Windows Vista scadranno il prossimo mese di maggio: utenti avvisati

di pubblicata il , alle 15:29 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Il prossimo 31 maggio scadranno i termini di utilizzo per tutte le versioni di Microsoft Windows Vista appartenenti al Customer Preview Program (CPP). A tale gruppo appartengono quindi le varie release candidate o versioni beta distribuite dalla casa di Redmond.

Gli utenti che attualmente utilizzano una versione appartenente al Customer Preview Program (CPP) riceveranno un avviso relativo all'imminente scadenza. Alcuni dettagli in merito alla procedura di migrazione sono disponibili a questo indirizzo.

Come chiaramente indicato per migrare verso alcune versioni di Windows Vista è necessario procedere ad una clean install del sistema operativo e solo per talune release è previsto un procedimento di upgrade. Come ampiamente risaputo la partecipazione al Customer Preview Program non da diritto ad alcuno sconto sull'acquisto della licenza finale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crux_MM26 Aprile 2007, 15:33 #1

FINALMENTE!

Certo che Billino ha il vizio..sti beta che finiscono secoli dopo..vabbè..speriamo che curano tutte le falle..se ce ne sono..
ghevin26 Aprile 2007, 15:35 #2
Questo???????
Quale??????
Fil999826 Aprile 2007, 15:42 #3
il beta test di Vista, ad essere onesti, finirà con il service pack # 1




con buona pace di quei (pochi) che hanno speso centinaia di euro fitte per una release candidate ...


apple è stata più onesta e ha rimandato con scuse più o meno plausibili l'uscita del nuovo osx a fine anno.
ripper7126 Aprile 2007, 16:04 #4
cosa succederà alle beta installate? dopo quella data non saranno + funzionanti? non si avvieranno + ? o le funzionalità saranno limitate ?
diabolik198126 Aprile 2007, 16:08 #5
Originariamente inviato da: Fil9998
il beta test di Vista, ad essere onesti, finirà con il service pack # 1


con buona pace di quei (pochi) che hanno speso centinaia di euro fitte per una release candidate ...


Non è assolutamente una beta, e la uso quotidianamente come OS unico del mio attuale PC senza aver riscontrato alcun problema.


Originariamente inviato da: Fil9998
apple è stata più onesta e ha rimandato con scuse più o meno plausibili l'uscita del nuovo osx a fine anno.


Su questo ci sarebbe molto da ridire... sia perchè MS ha rinviato parecchio il lancio di Vista per avere un OS stabile, e lo hanno fatto stabile, sia perchè in Apple il ritardo pare dovuto ad iPhone... anche se ne dubito parecchio.
Criceto26 Aprile 2007, 16:26 #6
Originariamente inviato da: diabolik1981
Su questo ci sarebbe molto da ridire... sia perchè MS ha rinviato parecchio il lancio di Vista per avere un OS stabile, e lo hanno fatto stabile, sia perchè in Apple il ritardo pare dovuto ad iPhone... anche se ne dubito parecchio.


E' vero però che per l'iPhone hanno dovuto sicuramente fare delle grosse modifiche all'OS, quanto meno dare un bel supporto al processore ARM e al touchscreen.

Ad es. il compilatore LLVM, su cui stanno lavorando da tempo, ha ricevuto solo negli ultimi mesi un backend per ARM (in precedenza questo processore non era supportato) e questo avrà inevitabilmente rallentato lo sviluppo delle versioni definitive per x86 e PPC.

Comunque Leopard è in ritardo di quasi 1 anno, non 4 mesi.
Doveva uscira a fine 2006-inizio 2007 in contemporanea a Vista. Questo era quello che avevano promesso al WWDC. Poi al MacWorld di gennaio hanno cambiato idea e fissato la data di uscita per la primavera 2007 e infine ora per ottobre. Quindi 10 mesi di ritardo!!

In compenso credo che ci saranno ben più cose di quelle presentate al WWDC, per esempio la "resolution indipendence" è una feature quasi certa ormai, visto che viene citata anche in una loro recente newsletter, così come il supporto per il filesystem ZFS.
Nemios26 Aprile 2007, 16:28 #7
Eh già, si prospetta il formattone per passare nuovamente al mio XP Home originale... e devo dire che non lo rimpiango, non ho trovato ragioni per fare il passaggio. Sicurezza? Sono abbastanza competente da gestirmela bene anche con XP. Prestazioni? Non ho visto miglioramenti, anzi! Nuove caratteristiche? Bah, niente che mi serva davvero. Per il momento resto a XP e continuo a sfruttare sempre più Linux (Ubuntu), che sul portatile è ormai il mio SO principale.
II ARROWS26 Aprile 2007, 18:03 #8
Si prospetta il formattone? Se non trovi davvero alcun guadagno, come mai ci stai su da da settembre, o al massimo da novembre???


Io comunque dovrò farlo... probabilmente aspetterò prima della scadenza...
halduemilauno26 Aprile 2007, 18:34 #9
Originariamente inviato da: ripper71
cosa succederà alle beta installate? dopo quella data non saranno + funzionanti? non si avvieranno + ? o le funzionalità saranno limitate ?


riavvio automatico ogni due ore con perdita dati.
fsdfdsddijsdfsdfo26 Aprile 2007, 19:37 #10
Originariamente inviato da: diabolik1981
Non è assolutamente una beta, e la uso quotidianamente come OS unico del mio attuale PC senza aver riscontrato alcun problema.


e appena spegni il pc all'improvviso ti svegli tutto sudato!


http://www.youtube.com/watch?v=kX8o...ted&search=

LOL

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^