Rilasciata Debian 4.0: Etch è la nuova stable release

Rilasciata Debian 4.0: Etch è la nuova stable release

Dopo ventun mesi di sviluppo il progetto Linux Debian rilascia una nuova release stabile: la Etc diventa Debian 4.0

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:28 nel canale Programmi
 

Nelle scorse ore il team di sviluppo del progetto Debian ha annunciato la disponibilità di una nuova release stable. La versione definita Etch ora viene definita e pieno titolo Debian 4.0.

Il lavoro da parte della community è stato immane e sin dal rilascio ufficiale la nuova distribuzione supporta ben undici piattaforme hardware differenti: Sun SPARC (sparc), HP Alpha (alpha), Motorola/IBM PowerPC (powerpc), Intel IA-32 (i386) e IA-64 (ia64), HP PA-RISC (hppa), MIPS (mips, mipsel), ARM (arm), IBM S/390 (s390) e, novità introdotta con Debian GNU/Linux 4.0, AMD64 ed Intel EM64T (amd64). Le novità maggiori si segnalano sul fronte della gestione dei pacchetti, infatti, il famosissimo sistema di aggiornamento/installazione APT è stato pesantemente rivisto.

L'utente viene avvisato qualora i pacchetti vengano scaricati da fonti non autentiche, mentre una nuova funzione denominata Secure APT verificherà l'integrità dei pacchetti appena scaricati dai mirror. Anche l'operazione di scaricamento dei soli indici dei pacchetti è stata migliorata e velocizzata. Un'ulteriore e importante novità riguarda l'introduzione ufficiale di debian-volatile che consente agli utenti di aggiornare facilmente i pacchetti stabili che contengono informazioni che divengono rapidamente obsolete. Ne sono esempi una lista di impronte di un rivelatore di virus o un insieme di motivi di riconoscimento di un filtro anti-spam.

La procedura di installazione prevede un rinnovato tool grafico che, pur essendo ben noto agli appassionati del pinguino poco disposti ad attendere le release finali, per la versione stabile di Debian è un'assoluta novità. Debian, pur restando una distribuzione non semplice, con questi nuovi tool troverà sicuramente nuovi utenti attratti dai numerosi pregi che da sempre la caratterizzano.

Debian 4.0 viene installata utilizzando il kernel 2.6.18 e GNOME 2.14 come ambiente desktop di default. E' però possibile installare KDE 3.5.5a mentre sul fronte delle applicazioni disponibili si segnalano Apache 2.2.3, Samba 3.0.24, OpenOffice 2.0.4a, GIMP 2.2.13, Iceweasel (Firefox 2.0.0.3), Icedove (Thunderbird 1.5), PostgreSQL 8.1.8 e MySQL 5.0.32,

Come di consueto sono disponibili svariate modalità di installazioni che prevedono, oltre alle classiche immagini ISP per suporti ottici, anche versioni multipiataforma o minimali e più adatta ad un'installazione evoluta. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

L'aggiornamento da una precedente release Debian alla recente stabile è possibile anche se, come ampiamente documentato sul sito ufficiale, è un'operazione da compiere con perizia e cautela.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick10 Aprile 2007, 11:38 #1
SI! >>>>>>>>>>>>> grande debian 4... passo a downloadare...
ivano44410 Aprile 2007, 11:38 #2
uhm..ho kubunto ma appena riesco mi scarico questa nuova debian
HenryTheFirst10 Aprile 2007, 11:39 #3
Io sto pensado di abbandonare debian in favore di ubuntu, visto che nella release unstable, l'unica in grado di offrire pacchetti abbastanza aggiornati, spesso capitano problemi di vario genere. Forse l'uscita di etch darà più respiro al mantenimento di testing e unstable, ma se devo essere sincero l'unico motivo per cui ancora non ho fatto il passaggio ad ubuntu è che sono affezionato alla mia attuale distribuzione...

Credo che deciderò quando uscirà ubuntu 7.04.
ivano44410 Aprile 2007, 11:39 #4
Originariamente inviato da: Rubberick
SI! >>>>>>>>>>>>> grande debian 4... passo a downloadare...


faci sapere come va poi?
Rubberick10 Aprile 2007, 11:48 #5
=) vedo quello che posso anche se ci lavoro solo in ambiente di virtualizzazione...

@Henry effettivamente debian ci mette un po' troppo a passare da una dev ad una stable... credo che la lunga attesa sia dovuta al fatto che e' pesantemente utilizzata in ambito server, ubuntu e' molto + una distro user-friendly..

ho scaricato di recente pero' anche ubuntu-server... son curioso di vedere come va
Pr|ckly10 Aprile 2007, 11:57 #6
La ETCH diventa stable e la unstable quale diventa?
La vecchia testing??
HenryTheFirst10 Aprile 2007, 12:03 #7
@ Pr|ckly

Etch (testing) diventa la nuova stable;
La testing adesso di chiama Lenny;
La unstable si chiama sempre Sid.
Pistolpete10 Aprile 2007, 12:06 #8
Potreste spiegarmi cos'è Etch e cosa cambia? Scusate ma non sono molto esperto in ambito GNU/Linux....
Dreadnought10 Aprile 2007, 12:20 #9
Era ora, la vecchia Etch era un autentico colabrodo...
rutto10 Aprile 2007, 12:28 #10
il rilascio di una nuova stable e' una notizia che dovrebbe interessare pochissimo un utente "home", per l'uso desktop debian mette a disposizione testing ed unstable, che di sperimentale ed instabile hanno solo il nome!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^