Un notebook con processore a 6 core

Un notebook con processore a 6 core

Eurocom annuncia la disponibilità di un notebook basato su processore Core i7 980X, soluzione desktop con architettura a 6 core

di pubblicata il , alle 10:48 nel canale Portatili
 

Eurocom ha annunciato la disponibilità di un nuovo notebook top di gamma, proposto quale soluzione desktop replacement viste le dimensioni complessive, basato su processore Intel Core i7 980X. Si tratta dell'ultima cpu della serie Core i7 presentata da Intel, basata su tecnologia produttiva a 32 nanometri e dotata di 6 core al proprio interno, abbinati a tecnologia HyperThreading.

eurocom_phanter_980x_2.jpg (41707 bytes)

Il sistema D900F Phanter viene proposto ad un prezzo che parte da 2.793€, ma che può crescere sensibilmente a seconda della configurazione accessoria scelta. Tra i restanti componenti segnaliamo sino ad un massimo di 4 hard disk, per una capacità compelssiva che può raggiungere i 2,4 Terabytes. Completano la dotazione sino a 24 Gbytes di memoria DDR3 in configurazione triple channel, display da 17 pollici di diagonale e sottosistema video NVIDIA GeForce GTX 285M oppure NVIDIA Quadro FX, nei modelli 2800M oppure 3800M a seconda delle specifiche necessità.

A contribuire ad un costo così elevato è ovviamente anche il processore, che viene proposto nel listino ufficiale Intel alla cifra di 999 dollari tasse escluse. Eurocom propone in alternativa anche processori Xeon della serie W56xx, nuove proposte a 4 e a 6 core basate su tecnologia produttiva a 32 nanometri annunciate nella giornata di ieri.

eurocom_phanter_980x_1.jpg (15393 bytes)

Complice la notevole potenza di elaborazione, e l'utilizzo di un processore con TDP da 130 Watt destinato a sistemi desktop, il nuovo notebook Eurocom è tutt'altro che facilmente trasportabile; il suo peso raggiunge i 5,4 Kg, mentre l'ingombro complessivo è ben superiore a quello dei notebook da 17 pollici presenti sul mercato, soprattutto in termini di spessore.

A questo indirizzo, sul sito Eurocom, è possibile configurare un sistema D900F Phanter a seconda delle proprie esigenze; inserendo 4 unità SSD il prezzo supera i 10.000€, cifra che fa quantomeno sorridere considerando che si tratta pur sempre di un notebook.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
puccio198417 Marzo 2010, 10:54 #1
Cavolo, prezzo a parte, non ha non gli manca niente per lavorare ( monitor esterno a parte,è già immenso, mica ci possono mettere un 24" )

E' un PC per chi ha una casa piccola piccola e un bisogno sfrenato di potenza!
Nicola[3vil5]17 Marzo 2010, 11:05 #2
chi ha 10.000 bombi da spendere in notebook non ha una casa piccola piccola, lol
Lazza8417 Marzo 2010, 11:05 #3
Originariamente inviato da: puccio1984
E' un PC per chi ha una casa piccola piccola e un bisogno sfrenato di potenza!

...e gli manca una stufa
Human_Sorrow17 Marzo 2010, 11:08 #4
Originariamente inviato da: Nicola[3vil5]
chi ha 10.000 bombi da spendere in notebook non ha una casa piccola piccola, lol



10.000 con 4 SSD ...
Si può optare anche per 1 SSD + 1 HD
fpg_8717 Marzo 2010, 11:10 #5
e per farlo funzionare ci vuole un piccolo gruppo elettrogeno...
Cmq un bel lavoro di ingegnerizzazione del case! Se hanno problemi a dissipare questa cpu in un desktop , figuriamoci in un notebook!!
lorynz17 Marzo 2010, 11:15 #6
la tastiera un pò meglio potevano metterla, chi si prende questo tipo di computer non credo si limiti all'uso del mouse...
domthewizard17 Marzo 2010, 11:18 #7
non credete che chiamarlo notebook sia un pò troppo riduttivo? per portarselo in giro o ci si compra un trolley o ci si chiama braccio di ferro
paolotennisweb17 Marzo 2010, 11:18 #8
non è che sia proprio un macbook air per spessore
el xuzz17 Marzo 2010, 11:19 #9
è un'arma! se qualcuno mi fa girare le balle lo minaccio con questo.. secondo me si caca addosso

a parte le boiate.. a me sembra sprecato già un core i7 920 per gli usi desktop comuni (compreso il gaming), figuriamoci il 980X in un desktop replacement con monitor da 17"

e già che c'erano non potevano farlo col monitor da 24"? o 22".. almeno si assottigliava e la vga venivano sfruttate come si deve
tanto è sicuro che un note simnile lo muovi gran poco
kuru17 Marzo 2010, 11:20 #10
Praticamente un workstation trasportabile (con il trolley)
Chissà se i professionisti a cui è rivolto questo prodotto guadagnano abbastanza per permetterselo
Per avere la tastiera italiana bisogna aggiungere 30$... ancora più inquietante è il prezzo per aggiungere una tastiera belga, svizzera e tedesca: 60$

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^