Memorie DDR2, prezzi ancora in calo

Memorie DDR2, prezzi ancora in calo

I prezzi delle memorie DDR2 continuano a scendere, anche in vista della stagione natalizia

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:42 nel canale Memorie
 

I produttori di memoria hanno abbassato i prezzi delle memorie DDR2 del 10% circa, al fine di aiutare i produttori di PC OEM ad incamerare profitti maggiori per la prossima stagione natalizia. Nonostante il calo di prezzi piuttosto repentino, le memorie DDR2 sono comunque ancora in grado di generare profitti discreti.

Le ultime quotazioni indicato 4.7 dollari statunitensi per un chip DDR2-533 da 512Mbit. Questo valore rappresenta un calo del 14,7% rispetto alla prima settimana di ottobre che già fece registrare un calo di prezzi dell'8% circa.

I produttori di memoria dichiarano comunque che i profitti restano su buoni livelli, dal momento che le memorie DDR2 hanno maggiore margine rispetto alle memorie DDR.

Questa situazione, inoltre, potrebbe rivelarsi favorevole sia per i produttori di memorie, sia per i produttori OEM. Se questi ultimi, infatti, dovessero riuscire ad incrementare le proprie consegne in modo considerevole durante la stagione natalizia, i produttori di memorie otterrebbero una progressiva diminuzione dei livelli di inventario delle memorie DDR2.

Fonte: Digtimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marck7725 Ottobre 2005, 15:03 #1
Dai che a gennaio (rigorosamente _dopo_ le feste) passo a 64bit, DDR2, GPU PCI-Xpress, Windows Vista... etc etc
In poche parole faccio il salto generazionale
HyperText25 Ottobre 2005, 15:08 #2
Non vedo cosa possa importarcene

Comunque sono sempre i benvenuti i tagli di prezzo
^Robbie^25 Ottobre 2005, 15:09 #3
Originariamente inviato da: marck77
Dai che a gennaio (rigorosamente _dopo_ le feste) passo a 64bit, DDR2, GPU PCI-Xpress, Windows Vista... etc etc
In poche parole faccio il salto generazionale


Windows Vista a gennaio credo che sia un'utopia
freerider7925 Ottobre 2005, 15:13 #4
le ddr2 per ora non fanno scintille nei test..
i test dimostrano che rendono più le hyper-x ddr 400mhz kingston per esempio che le ddr2 da 533mhz samsung, quindi per ora non vedo un grosso vantaggio nell'acquisto.
comunuque ben venga un calo dei prezzi veramente esorbitanti..
JohnPetrucci25 Ottobre 2005, 15:17 #5
Calate prezzi, calate.
In ogni caso ho tutta l'intenzione di proseguire il più possibile con le mie ottime ddr400 5-2-2-2.
sirus25 Ottobre 2005, 15:37 #6
beh ormai le DDR2 costano come le DDR...
consumano qualche cosa di meno e ovviamente scaldano meno per non parlare degli indubbi vantaggi dovuti alla banda passante impressionante...

imho con gli a64 su socket m2 faranno scintille
Arruffato25 Ottobre 2005, 16:08 #7
Certo che è stato proprio un bel flop questo qua delle memorie DDR2.
ulk25 Ottobre 2005, 16:13 #8
Originariamente inviato da: sirus
consumano qualche cosa di meno e ovviamente scaldano meno


Si come no le ddr1 sono dei prescott.

per non parlare degli indubbi vantaggi dovuti alla banda passante impressionante...


Devi avere un sistema equilibrato per sfruttare le ddr2 serve un procio con i controcazzi.
sirus25 Ottobre 2005, 17:36 #9
d'accordissimo
però tutti attentissimi ai consumi...io dico anche le memorie consumano W e le DDR2 ne consumano comunque meno e poi io sono convinto che con gli attuali Pentium 4/D/EE non hanno ancora dato il meglio di loro
imho con gli A64 che salgono benissimo di BUS potranno fare molto
ErPazzo7425 Ottobre 2005, 18:40 #10
beh dipende dalle ddr2 quelle a 800 non son così sicuro consumino molto meno , infatti in genere hanno voltaggi superiori allo standard (seppur inferiori alle ddrI) ma il doppio di clock risp. alle ddrI.
cia'

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^