130 Watt di TDP per le cpu Core i7?

130 Watt di TDP per le cpu Core i7?

Attese al debutto con 3 versioni, le cpu Core i7 basate su architettura Nehalem potrebbero avere valor di TDP complessivamente non ridotti

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:12 nel canale Processori
 

Stando alle informazioni anticipate dal sito Fudzilla a questo indirizzo, le prime 3 versioni di processore Intel della serie Core i7, meglio note con il nome in codice di Nehalem, potrebbero tutte vantare al debutto un valore di TDP pari a 130 Watt.

Dobbiamo considerare che questo valore include anche il memory controller, che nelle nuove cpu Core i7 è stato integrato all'interno del core a differenza di quanto sviluppato da Intel per le cpu Core 2. per queste ultime, infatti, Intel ha seguito un approccio con memory controller integrato nel north bridge del chipset. Ricordiamo inoltre che questo processore, con architettura quad core, sia in grado di gestire sino a 8 thread in parallelo grazie all'implementazione della tecnologia HyperThreading, abbandonata da Intel con le cpu Core 2 dopo un suo utilizzo con le cpu Pentium 4 prima e Pentium D in seguito.

Intel dovrebbe presentare, stando alle indiscrezioni emerse nelle ultime settimane, 3 distinte versioni di processore Core i7 entro la fine dell'anno, con frequenze di clock pari a 3,2 GHz, 2,93 GHz e 2,66 GHz, con differenti livelli di prezzo.

In particolare il modello Core i7 a 2,66 GHz di clock, proposta di ingresso nella serie di processori Intel Core i7, verrà proposta ad un prezzo ufficiale di 283 dollari USA, per lotti di 1.000 processori. Per il modello a 3,2 GHz si prevede un prezzo pari a 999 dollari USA, allineato quindi a quello delle cpu Core 2 Extreme attualmente in commercio.

67 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lowenz12 Settembre 2008, 17:17 #1
Proprio un vanto eh
giorgmes12 Settembre 2008, 17:19 #2
Originariamente inviato da: lowenz
Proprio un vanto eh


Già... significa allora che Intel è indietro rispetto ad AMD per quanto riguarda il consumo. Comunque dovremmo sapere anche quanto consuma di meno il chipset per fare confronti.
zephyr8312 Settembre 2008, 17:20 #3
spero sia delle bestie assolute, molto migliori degli attuali penryn per giustificare un TPD così!!
Jackari12 Settembre 2008, 17:20 #4
chissà che amd non riesca a recuperare punti.
il processo produttivo a 45nm promette bene.
al mercato farebbe veramente bene, anche se ho i miei dubbi sul fatto che le due aziende possano mantenere questo livello di prezzi a lungo.

considerazione generale, il quad nativo pare ponga problemi a tutti.
johnp198312 Settembre 2008, 17:24 #5
Non ci vedo nulla di strano... quelle sono le versioni Extreme,

se guardate il TDP di tutte le cpu extreme (quindi anche i yorkfield qx attuali) noterete che hanno sempre un TDP maggiore rispetto alle cpu "classiche".
monsterman12 Settembre 2008, 17:24 #6
è ora di trovare/provare altri tipi di tecnologie, queste sono ormai arrivate alla frutta
omegaz3ro12 Settembre 2008, 17:25 #7

Si ma..

Si, ma quale TDP? Quella - MASSIMA - dichiarata da AMD oppure la "TDP" farlocca di Intel relativa ad un utlizzo "tipico" (solitario di windows immagino)

Voi che date queste notizie, datele bene please che nn si capisce se quei 130 siano un buon valore o meno..
PsyCloud12 Settembre 2008, 17:27 #8
quoto @5
le prime CPU sono per gli enthusiast non per i CM (comuni mortali) o PS (poveri strnz) quindi hanno un TDP standard per quella fascia.
killercode12 Settembre 2008, 17:28 #9
Altuccio direi...sopratutto se confrontato a quello dei penryn
D3stroyer12 Settembre 2008, 17:30 #10
beh il valore è sicuramente buono e non lo dico perchè ho prove matematiche, ma perchè il concetto di nehalem è quello di poter rendere molto di piu' sul rapporto prestazioni/W .. .quindi starei tranquillo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.