Nuovo controller SM2256 con supporto a chip NAND Flash TLC da Silicon Motion

Nuovo controller SM2256 con supporto a chip NAND Flash TLC da Silicon Motion

Aggiornamento in casa Silicon Motion per il controller destinato agli SSD SATA 6Gbps che intendono sfruttare i chip NAND Flash TLC. Il modello SM2256 porta in dote proprio questa caratteristica, mettendo le basi per una maggiore diffusione

di pubblicata il , alle 08:48 nel canale Storage
 

La componentistica di un Solid State Drive è tutto sommato semplice, essendo costituita da chip memoria e da un controller. Gli appassionati però sanno bene quanto siano importanti gli uni e gli altri per avere un Solid State Drive performante, nonché delle enormi differenze che possono esistere fra un SSD e l'altro andando ad adottare un controller al posto di un altro.

Queste differenze erano molto più marcate in passato, ma anche oggi possiamo affermare con certezza che il binomio chip-controller è alla base della riuscita di una determinata unità. Esistono in commercio SSD i cui controller sono interamente realizzati dalla casa che li commercializza, come nel caso di Samsung e di OCZ: un approccio di questo tipo permette di ottimizzare letture, scritture, affidabilità e tutta una serie di parametri che garantiscono una messa a punto ottimale delle unità Solid State. Altre aziende si appoggiano a controller di terze parti, acquisendo firmware "standard" oppure intervenendo almeno in parte alla stesura di algoritmi ad hoc.

Silicon Image

Se SandForce è sicuramente il nome più conosciuto in fatto di controller a disposizione di questi produttori di SSD, esistono anche altri nomi nel settore come ad esempio Silicon Motion. Troviamo questi controller su alcuni modelli di SSD ADATA e Corsair, per intenderci, ed in generale su quei Solid State Drive che intendono offrire buone prestazioni mantenendo basso il prezzo di acquisto. Silicon Motion, in questi giorni, ha presentato un nuovo controller che va ad affiancare e sostituire il vecchio SM2246. Il nuovo nato, SM2256, porta in dote il supporto ai chip NAND Flash TLC (Triple Level Cell), allargando quindi il suo potenziale bacino di diffusione. Come indicato da Techpowerup, il nuovo controller vanta le seguenti caratteristiche dichiarate:

- Proprietary NANDXtend error-correcting and data protection technology to triples the P/E cycles for TLC SSD devices
- Supports the latest 1x/1y/1z nm MLC and TLC flash, enabling cost-optimized, high capacity client SSDs
- Extensible to support future 3D MLC/TLC NAND
- Supports ONFI 3.0, Toggle 2.0 and asynchronous NAND
- Ultra high performance (256 GB SSD with Toshiba A19 TLC NAND)
- Sequential Read: 524 MB/s
- Sequential Write: 400 MB/s
- 4K Random Read IOPS (QD32): 90,000
- 4K Random Write IOPS (QD32): 70,000
- Ideally suited for client SSDs targeting ultrabooks, laptops, tablets and HDD replacement
- Incorporates the latest security protocols and is AES 256, Trusted Computing Group (TCG) and Opal full-drive encryption compliant
- Supports both commercial (0°C to 70°C) and industrial grade (-40°C to 85°C) requirements

Buoni valori di velocità (anche se non eccellenti in scrittura) e una discreta versatilità pongono le basi ad una maggiore adozione di SM2256, soprattutto nella fascia entry level da parte dei produttori taiwanesi, ma non solo. Staremo a vedere. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy05 Agosto 2014, 12:13 #1
OCZ ed affidabilità nella stessa frase ? l'ha sparata un pò grossa mi sa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^