VPNFilter, la posizione ufficiale di TP-Link

VPNFilter, la posizione ufficiale di TP-Link

La società rilascia una nota nella quale afferma che i propri prodotti non sono interessati dal problema, assieme ad una serie di consigli su come rafforzare le misure di prevenzione

di pubblicata il , alle 13:52 nel canale Sicurezza
TP-Link
 

A seguito della divulgazione dei dettagli, ad opera dei ricercatori Talos di Cisco, del malware VPNFilter, TP-Link ha rilasciato una nota ufficiale con la quale prende posizione in merito al problema. La riportiamo integralmente di seguito:

TP-Link, da sempre attiva nel garantire il più alto livello di sicurezza, per quanto concerne la vulnerabilità VPNFilter recentemente portata alla luce da diversi operatori di settore, comunica di non aver rilevato alcun rischio inerente i propri prodotti. Per assicurare il massimo livello di protezione, come da best-practice, l’azienda suggerisce di verificare periodicamente la disponibilità di aggiornamenti software e firmware al link https://www.tp-link.com/download-center.html

TP-Link consiglia, inoltre, di modificare le credenziali predefinite per l’accesso alle interfacce di configurazione dei prodotti come descritto alla pagina https://www.tp-link.com/faq-73.html

TP-Link è costantemente al lavoro nel monitorare qualsiasi vulnerabilità, pertanto, aggiornamenti informativi e firmware/software saranno rilasciati in caso di necessità. Per qualsiasi ulteriore informazione, il Supporto Tecnico TP-Link rimane naturalmente a disposizione al link https://www.tp-link.com/it/support-contact.html

Per approfondimenti sul malware VPNFilter, rimandiamo alla lettura delle nostre notizie:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nx-9909 Giugno 2018, 07:35 #1
Almeno con TP-Link, è possibile modificare le credenziali username e password predefinite per l’accesso.
chaosblade11 Giugno 2018, 12:06 #2
Io prima ancora di questa vulnerabile pensavo a fare un pfsense

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^