Con Chrome il Flash Player gira in una sandbox

Con Chrome il Flash Player gira in una sandbox

Nella nuova versione stabile di Chrome il Flash Player viene eseguito all'interno di una sandbox: sicurezza e stabilità ne guadagnano

di pubblicata il , alle 10:32 nel canale Sicurezza
 

In questo momento di calma e di vacanze tipico dell'agosto italiano c'è una notizia che rischia di passare in secondo piano, anche se la portata dell'annuncio merita attenzione. Da alcune ore Google ha reso disponibile una nuova versione stabile del proprio browser web che si caratterizza per un'interessante caratteristica di sicurezza.

Nel recente passato molti dei problemi di sicurezza sono stati causati da vulnerabilità presenti in software di terze parti, plug-in o componenti aggiuntivi. Questo genere di problemi innescano di solito una costante sfida in perfetto stile gatto che rincorre il topo: la vulnerabilità viene scoperta, utilizzata per scopi non meglio precisati e risolta in tempi più o meno ridotti con una patch. All'utente il compito di mantenere il sistema operativo e tutto il software installato perfettamente aggiornato, altrimenti nella famosa sfida tra gatto e topo vince il topo!

Adobe Flash Player è uno dei componenti più diffusi per ovvi motivi: attraverso questo strumento è possibile accedere a una serie di contenuti multimediali ai quali ormai non possiamo più rinunciare. Purtroppo questo plug-in deve costantemente essere aggiornato per poter contare su un buon livello di sicurezza, e per far ciò ormai da tempo Google integra tale plug in nel proprio browser gestendone gli aggiornamenti attraverso il proprio sistema di update.

Nell'ultima release stabile di Chrome si è però andati oltre riuscendo a far funzionare Flash Player in una sandbox indipendente: ciò vuol dire che in termini di sicurezza il componente risulta isolato rispetto al sistema, e anche in caso di problemi di stabilità non si incorre nell'effetto domino dovuto al propagarsi del problema anche a altre parti.

Google e Adobe sono al lavoro su questa funzionalità ormai da tempo: in Chrome OS Flash Player già funzionava in una sandbox, da poco anche le versioni per Linux possono beneficiare di questa novità, mentre per gli utenti Apple è necessario avere ancora poca pazienza. Da notare che la novità viene estesa anche a Windows XP, sistema operativo ancora ampiamente diffuso e installato sui PC connessi al web.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
themac09 Agosto 2012, 10:43 #1
Mah, da quando, in chrome, ho disabilitato il flash player (ovviamente basta un clic sull'iconcina e il contenuto flash parte), ho ridotto i crash di un 90-95%.
Certo, il browser non e' bellissimo da vedere, ma la sandbox me la sono fatta a modo mio

Cmq bella novita', lo provo senza dubbio. Sarebbe la versione 22 ?

TheMac
calabar09 Agosto 2012, 10:47 #2
L'introduzione della sandbox per Flash su Firefox ha creato non pochi problemi al browser Mozilla, speriamo che con Chrome questa introduzione vada liscia.

Interessante il fatto che funzioni anche su XP, a differenza di Firefox dove su XP questa funzionalità non è supportata.
JoJo09 Agosto 2012, 11:18 #3
Originariamente inviato da: themac
Mah, da quando, in chrome, ho disabilitato il flash player (ovviamente basta un clic sull'iconcina e il contenuto flash parte), ho ridotto i crash di un 90-95%.
Certo, il browser non e' bellissimo da vedere, ma la sandbox me la sono fatta a modo mio

Cmq bella novita', lo provo senza dubbio. Sarebbe la versione 22 ?

TheMac


La 21.0.1180.75 del canale Stable.
GiGBiG09 Agosto 2012, 23:53 #4
Originariamente inviato da: themac
Mah, da quando, in chrome, ho disabilitato il flash player (ovviamente basta un clic sull'iconcina e il contenuto flash parte), ho ridotto i crash di un 90-95%.
Certo, il browser non e' bellissimo da vedere, ma la sandbox me la sono fatta a modo mio

Cmq bella novita', lo provo senza dubbio. Sarebbe la versione 22 ?

TheMac


Alla faccia! Ma che cavolo di siti visiti?! 90-95%?!
Cmq a me risultava che Flash gia' avesse una sua sandbox, non mi e' molto chiara questa news.
Parlando invece di Chrome... a che cosa puntano? Mi sono distratto qualche giorno e dalla versione 18 sono passati alla 21?! Chissa' che arrivati alla 100 la rinominino 1.00!
biometallo10 Agosto 2012, 09:12 #5
In effetti ogni qualvolta vedo chrome bloccarsi mi aspetto da un momento all'altro comprarire il classico banner giallo che mi avvisa che il plug in macromedia flash player è andato a farsi benedire e se voglio che venga riavviato... e ultimamente comincio a non volerlo.

A dire il vero comunque passando da chrome 20 a 21 mi pare che anche il plug in di flash sia molto più stabile... prima era un tormento tanto da non poter quasi usare youtube se non in modalità html5.
skorfano10 Agosto 2012, 09:37 #6

Rincorsa al "NEW"

Buon giorno a tutti. Lasciatemelo dire, tutte queste novità andranno bene forse per i betatester, ma per i normali users come me e molti altri sono delle grandissime rotture di Pall... servono solo ai produttori come google e altri che cercano i modi più scaltri per incrementare al massimo gli incassi miliardari tramite i loro insersionisti pubblicitari a pagamento. Sarebbe opportuno finirla con queste realtà virtuali e ritornare a vivere con i piedi per terra in modo da non cadere e farsi male. Ci sarebbe da dire moltissimo sull'operato di questi giganti dell'economìa mondiale, ma il tempo è tiranno pertanto preferisco dedicarmi ad argomenti più redditizi e concreti. Saluti a tutti i lettori.
GiGBiG10 Agosto 2012, 11:44 #7
Originariamente inviato da: skorfano
Buon giorno a tutti. Lasciatemelo dire, tutte queste novità andranno bene forse per i betatester, ma per i normali users come me e molti altri sono delle grandissime rotture di Pall... servono solo ai produttori come google e altri che cercano i modi più scaltri per incrementare al massimo gli incassi miliardari tramite i loro insersionisti pubblicitari a pagamento. Sarebbe opportuno finirla con queste realtà virtuali e ritornare a vivere con i piedi per terra in modo da non cadere e farsi male. Ci sarebbe da dire moltissimo sull'operato di questi giganti dell'economìa mondiale, ma il tempo è tiranno pertanto preferisco dedicarmi ad argomenti più redditizi e concreti. Saluti a tutti i lettori.


madluke10 Agosto 2012, 14:00 #8
Originariamente inviato da: skorfano
Buon giorno a tutti. Lasciatemelo dire, tutte queste novità andranno bene forse per i betatester, ma per i normali users come me e molti altri sono delle grandissime rotture di Pall... servono solo ai produttori come google e altri che cercano i modi più scaltri per incrementare al massimo gli incassi miliardari tramite i loro insersionisti pubblicitari a pagamento. Sarebbe opportuno finirla con queste realtà virtuali e ritornare a vivere con i piedi per terra in modo da non cadere e farsi male. Ci sarebbe da dire moltissimo sull'operato di questi giganti dell'economìa mondiale, ma il tempo è tiranno pertanto preferisco dedicarmi ad argomenti più redditizi e concreti. Saluti a tutti i lettori.


Originariamente inviato da: GiGBiG







Come se il vicesindaco fosse antani prematurato per due...
Special10 Agosto 2012, 15:29 #9
Ma questo può creare problemi di rallentamento su netbook?

Perché io è un paio di giorni che sto sclerando coi video, tutti lenti, scattosi, lag, audio che parte prima del video e poi pausa del video per il sync.. ho provato tutti i browser, ma ciccia, ho provato ad installare addirittura ubuntu, e niente, anche li stesso problema... che ne pensate?
Althotas10 Agosto 2012, 18:34 #10
Qual'è la versione del plugin di flash che usa la versione 21 "stable" di Chrome?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^