Memorie DDR3: prezzi in leggera flessione

Memorie DDR3: prezzi in leggera flessione

Nel corso dei prossimi mesi le memorie DDR3 andranno incontro ad un leggero calo di prezzi, per via della forte spinta di Intel alla diffusione delle nuove piattaforme

di pubblicata il , alle 07:40 nel canale Memorie
Intel
 

I prezzi delle memorie DDR3 sembrano destinati ad andare incontro ad una leggera flessione nel corso dei prossimi mesi. Il motore di tutto ciò è Intel che sta adottando una strategia abbastanza aggressiva per quanto concerne la proposta sul mercato delle proprie piattaforme con supporto alle memorie di tipo DDR3.

I produttori taiwanesi di memorie sono fiduciosi nel fatto che per la seconda metà dell'anno in corso i prezzi delle memorie DDR3 saranno superiori ai prezzi delle memorie DDR2 solo del 10% circa. Per l'ultimo trimestre dell'anno, le stime di diffusione di piattaforme DDR3 da Intel dovrebbe raggiungere il 30% del totale.

I prezzi delle memorie DDR2 inoltre stanno per fronteggiare un periodo di lieve impennata nel corso dei prossimi mesi, come abbiamo già avuto modo di sottolineare in questa news. Questa situazione potrebbe quindi iniziare a rendere ragionevolmente conveniente il passaggio verso piattaforme DDR3.

Per quanto riguarda AMD, la compagnia di Sunny Vale ha dichiarato che il primo processore con supporto nativo alla memoria DDR3 non giungerà sul mercato prima del 2009. Nel caso in cui le tendenze precedentemente espresse dovessero risultare confermate dal mercato, AMD arriverà ad introdurre i propri processori con supporto DDR3 in un momento in cui i prezzi delle due generazioni di memorie raggiungeranno il punto di pareggio.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Samires26 Gennaio 2008, 08:13 #1
I produttori taiwanesi di memorie sono fiduciosi nel fatto che per la seconda metà dell'anno in corso i prezzi delle memorie DDR3 saranno superiori ai prezzi delle memorie DDR2 solo del 10% circa

sarei curioso di capire meglio questa affermazione..
significa che a fine anno le dd3 costeranno 10% in più di ddr2 con frequenze paragonabili??
o che per natale si potranno acquistare 2gb di dd3 "base" a 100€?? preferirei la seconda
peronedj26 Gennaio 2008, 08:16 #2
mmmm i prezzi dovrebbero essere superiori del 10%.... ieri ho visto le ram DDR2 kingston da 1 gb a 18€... questo vuol dire che con 20€ viene 1 gb di ram DDR3?
papafoxtrot26 Gennaio 2008, 08:59 #3
Io spero che la ddr2 non cominci a salire perché devo aggiornare le mie ram, ma conto di farlo nell'estate...volevo passare a 4 o 8Gb (tanto ormai costano 90e per 4Gb)...

Se poi scendono le ddr3 ben vengano, ma no che a fine anno costano uguali anche perché le ddr2 salgono!!

Poi appunto non si capisce se a fine anno un pacco di ddr3 1066MHz costerà "solo" il 10% in più della ddr2 1066MHz perché allora non servirebbe ad un tubo...
darklord7726 Gennaio 2008, 09:01 #4
4gb della geil (le Black Dragon) 2x2Gb costano 83,00euro
serpone26 Gennaio 2008, 09:14 #5
ma in overclock le black dragon come si comportano?
salgono anche a 1000 - 1100 mhz?
se si, le prendo subito
Patatouille26 Gennaio 2008, 09:28 #6
E' assolutamente fisiologico che le memorie scendano! Mi auguro che ciò avvenga presto per permettere di passare a sistemi (validi) con DDR3.

Purtroppo le latenze sono mediamente alte, speriamo che si possa risolvere il problema senza overvoltaggi assurdi.
K7-50026 Gennaio 2008, 09:51 #7
Basta che non vada a finire come con le drr1... ci hanno dissanguato per 128 miseri mega...

In effetti le ddr3 sono quello che sono e danno le prestazioni che sappiamo, se arrivano a costare poco più delle ddr2 magari uno si fa due conti se vuole smanettare, come si dice alla fine delle recensioni, nel mondo reale il vantaggio è minimo (ora come ora); mi ci attengo scrupolosamente.
Patatouille26 Gennaio 2008, 09:54 #8
Per la verità, ad essere sinceri, non è che dalle DDR alle DDR2 ci sia stato tutto sto salto in termini di prestazioni, soprattutto i primi tempi. Sono fiducioso sul fatto che entro la fine di quest'anno ci saranno memorie in grado di salire in CL5 a 1600MHz, migliorando in questo modo la situazione delle attuali DDR2 anche se chiaramente non di molto. Sono piccoli guadagni.
MacCarron26 Gennaio 2008, 09:58 #9
Io al momento ho 4gb di black dragon a 1004mhz con timings 5-5-5-12 e 2.2v (di fabbrica è 2v ma il funzionamento è certificato fino a 2.6v ---> uber). Di punta le ho portate a 1087mhz però dovevo sistemare i voltaggi e i timings perchè a volte non erano stabili...
serpone26 Gennaio 2008, 10:03 #10
mmmmm è tanto il voltaggio
Saranno delle value ste ram!!!
Mi tengo le mie 2*1gb team group xtreem


@K7-500
perchè ti scherzi le sdram?
ci son ancora miei clienti che hanno pentium 4 vecchi da aggionare e si devono dissanguare per 1 banco da 256 MB
Costo? circa 50 euro 1 modulo (per non dire che a COMP DISCOUNT costano 70 euro a banco da 256)

Ma siamo pazzi?
con 70 euro mi prendo circa 4 gb di nuove ddr2 o un procio e2180

Alla faccia della tecnologia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^