Da G.Skill memorie DDR3 da 2.500 MHz di clock

Da G.Skill memorie DDR3 da 2.500 MHz di clock

Nuovo record di frequenza massima per una coppia di memorie DDR3, sviluppata per l'abbinamento con processori Intel socket 1156 LGA a 1.65V di tensione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:28 nel canale Memorie
IntelG.Skill
 

E' un vero e proprio record quello stabilito dalla taiwanese G.Skill con le proprie più recenti memorie DDR3 dual channel, capaci di raggiungere la frequenza di clock di 2.500 MHz quando abbinate a timings pari a 9-11-9-28 con tensione di alimentazione pari a 1.65V, valore di sicurezza per l'abbinamento con processori Intel.

Queste memorie sono certificate per operare a queste frequenze in abbinamento alle schede madri ASUS P7P55D-E Deluxe e P7P55D-E EVO, entrambe per processori socket 1156 LGA basate su chipset Intel P55.

La nuova frequenza stabilisce un riferimento per il mercato delle memorie enthusiast; nel corso del mese di Gennaio G.Skill aveva raggiunto la frequenza di clock certificata di 2.400 MHz con un kit memoria molto simile a quello annunciato in questi giorni.

dual_trident_600.jpg (46321 bytes)

Le memorie utilizzano un sistema di raffreddamento standard per i moduli G.Skill della serie Trident: troviamo infatti due superfici radianti nella parte superiore, senza alcun tipo di raffreddamento attivo con ventola e senza impiegare alette particolarmente fitte.

Ricordiamo come l'utilizzo di una frequenza di clock di questo tipo per la memoria DDR3 implichi l'abbinamento con processori che operino con frequenza di base clock superiore a quella di default di 133 MHz. Non è quindi possibile installare queste cpu e da subito pensare di ottenere un funzionamento della memoria a tale frequenza senza intervenire anche su altri parametri, processore in primo luogo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13514 Aprile 2010, 08:37 #1
peso!!! belle , non so quanto utili ma belle
Darkon14 Aprile 2010, 09:27 #2
Ma voglio dire ma a che serve questa rincorsa al Mhz quando ormai con delle comunissime 1333Mhz in triple channel non le saturi nemmeno a pagare (ovviamente intendo per gli utenti escluso professionisti).

E non venite a dirmi che queste son memorie da professionisti eh non foss'altro che per il design si capisce benissimo che son pensate per i desktop.

Di questo passo arriveremo a una banda teorica sulle ram tendente a infinito peccato che tutto il resto del pc viaggerà anni luce meno sia perchè la maggior parte delle applicazioni non necessiterà di tale banda sia perchè comunque quando il sistema deve caricare da HDD hai voglia ad avere SSD ma tanto più di tanto non vai.

Boh.... sinceramente avrei preferito facessero delle 1600Mhz con timings più bassi piuttosto che queste a 2500Mhz.
rb120514 Aprile 2010, 09:33 #3
Mi chiedo che senso abbia tutto questo, quando l'incremento effettivo di prestazioni in calcolo e in gaming è di qualche punto percentuale rispetto alle mie DDR2 1066mhz cl5 pagate 40 euro...

Hanno un qualche senso per l'uso pratico? Overclock di base incluso, visto che in tutte le MB decenti si può modificare il moltiplicatore del clock alle ram.
Simedan198514 Aprile 2010, 10:01 #4
Indubbiamente belle,ma da videogiocatore prediligo frequenze minori ,es 1600 con timing ridotissimi....ci sono state varie review che mostrano i vantaggi ,sopratutto nei giochi di avere latenze ridotissime
g.dragon14 Aprile 2010, 10:22 #5
ragazzi questo è progresso, non si può scrivere x ogni cosa che esce INUTILI, SCAFFALE queste ram sono bellissime esteticamente, eccezionali come prestazioni e sopratutto molto costose, forse saranno inutili al 99,9% delle persone che usano un pc..almeno x oggi..ma domani saranno fondamentali...ben vengano queste proposte,pongono le basi x il prossimo futuro.Senza proposte simili staremo ancora al tempo dei pentium 1, tanto che serve un pentium 3 dos funziona anche col pentium 1 e 2...
non è possibile che ogni processore, scheda video, memorie ram piu potenti della norma qualcuno debba dire a che serve ..non serve oggi servirà domani...quindi mi chiedo la solita frase: sono ancora su un forum di appassionati di informatica e computer? perche io leggo questo forum sopratutto x notizie come queste..poi è ovvio che non me le compro subito ma sapere dove arriverà il progresso nei prossima anni è cmq utile..
mauro31914 Aprile 2010, 11:32 #6
l'unica cosa che oggi rende lento un PC sono gli HDD,dovrebbero lavorare su quello per migliorare le prestazioni di un sistema, gli SSD sono già un bel risultato peccato che i costi non sono altrettanto.
Immortal14 Aprile 2010, 13:03 #7
Originariamente inviato da: g.dragon
ragazzi questo è progresso, non si può scrivere x ogni cosa che esce INUTILI, SCAFFALE queste ram sono bellissime esteticamente, eccezionali come prestazioni e sopratutto molto costose, forse saranno inutili al 99,9% delle persone che usano un pc..almeno x oggi..ma domani saranno fondamentali...ben vengano queste proposte,pongono le basi x il prossimo futuro.Senza proposte simili staremo ancora al tempo dei pentium 1, tanto che serve un pentium 3 dos funziona anche col pentium 1 e 2...
non è possibile che ogni processore, scheda video, memorie ram piu potenti della norma qualcuno debba dire a che serve ..non serve oggi servirà domani...quindi mi chiedo la solita frase: sono ancora su un forum di appassionati di informatica e computer? perche io leggo questo forum sopratutto x notizie come queste..poi è ovvio che non me le compro subito ma sapere dove arriverà il progresso nei prossima anni è cmq utile..


non posso che quotare.

Ricordo che non vi stanno obbligando all'acquisto....sarà una bella sfida vedere queste contro le sorelline a 2200 cl7...magari montano lo stesso chip, e quindi non cambia niente, altrimenti la cosa si farebbe interessante (soprattutto sopra 1.65V)...e ovviamente parlo in ambito di overclock estremo, non certo per i vantaggi che potrebbero offrire nell'aprire un browser e collegarsi su facebook.

Chi fa il paragone con le ddr2 1066cl5... beh queste magari non andranno molto di più in proporzione, ma per la stessa logica le stesse ddr2 1066 cl5 non distano molto da un comune kit (per i tempi) ddr1 400 cl2.5...
queste sono il top gamma, come lo erano le ddr600 cl 2.5 o le ddr2 1200 cl5 (tralasciando chi arriva pure a 1200cl4 in overvolt)
NOOB4EVER14 Aprile 2010, 13:42 #8
per fortuna qualcuno che pensa e conta fino a 10 prima di postare c'e' ancora .
Rikardobari14 Aprile 2010, 14:08 #9
forse inutili, ma in overclock hanno una più vasta scelta di frequenze e inoltre penso che a 1600mhz ci sia la possibilità di farle diventare cl7
marchigiano14 Aprile 2010, 14:10 #10
manca poco che superiamo la frequenza ddr4 tra un po si passa direttamente alla ddr5

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^