AMD: possibile taglio dei prezzi per Socket AM2

AMD: possibile taglio dei prezzi per Socket AM2

AMD sembra intenzionata ad abbassare i prezzi dei processori su socket AM2, con l'obiettivo di arginare Intel e i nuovi processori Conroe che saranno prossimamente immessi sul mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:42 nel canale Processori
IntelAMD
 

Secondo alcune indiscrezioni circolate in rete in questi giorni pare che AMD sia intenzionata a praticare un taglio di prezzi per quanto riguarda il listino delle CPU Socket AM2. Se le informazioni dovessero risultare corrette, si tratterebbe di un ribasso piuttosto consistente: le CPU Athlon 64 3000+, 3200+, 3500+ e 3800+ passeranno rispettivamente a $89, $99, $109 e $139, contro, a titolo di esempio, gli attuali $189 e $290 per i modelli 3500+ e 3800+.

Per il mese di luglio è inoltre prevista una ulteriore riduzione di prezzi per ciò che concerne i processori delle linee Pentium D, Pentium 4 e Celeron D, il cui obiettivo principale è quello di portare i processori Pentium D al di sotto dei 200 dollari. Secondo le informazioni preliminari il processore Pentium D 820, ovvero il modello operante a 2,8GHz di frequenza, subirà un taglio che lo porterà a costare 113 dollari rispetto agli attuali 209. Parallelamente la linea di processori Pentium 4 vedrà scendere il modello Pentium 4 661 a 3,6GHz a 183 dollari rispetto agli attuali 401.

Si tratta, in generale, di mosse abbastanza ovvie in quanto Intel si trova nella situazione di dover preparare il terreno alle CPU Conroe, mentre AMD, che attualmente non ha pronta una alternativa diretta alle soluzioni Core 2 Duo, ha la necessità di dover correre ai ripari. In questo senso pare quindi plausibile una riduzione dei prezzi anche delle CPU Athlon 64 X2, sebbene al momento non circoli ancora nessuna voce a riguardo.

Fonte: Techreport

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wiltord09 Giugno 2006, 14:47 #1
buon per noi.
Tonino09 Giugno 2006, 14:48 #2
Beh, c'era da aspettarselo
magilvia09 Giugno 2006, 14:50 #3
Cosa ??? Il 50% per il 3800+? Asd questa la miglior conferma per il conroe a mio avviso! Andrebbe ancora meglio se AMD avesse anche qualche altro asso nella manica...
Driuk09 Giugno 2006, 14:50 #4
Ottimo...
ErminioF09 Giugno 2006, 14:53 #5
speriamo in un taglio anche dei dual core e dei 939, altrimenti si prospetta una migrazione in massa su conroe
elninus8509 Giugno 2006, 14:53 #6
L'avvicinarsi delle nuove cpu conroe di intel inizia a farsi sentire...
Bene così!
Avatar009 Giugno 2006, 14:56 #7
Sono ben altre le cpu che amd dovrebbe tagliare per poter competere col Conroe...
royal09 Giugno 2006, 14:58 #8
è guerra
MI PIACE!
generals09 Giugno 2006, 14:58 #9
Originariamente inviato da: Avatar0
Sono ben altre le cpu che amd dovrebbe tagliare per poter competere col Conroe...


ben, bene, ci voleva un pò di buona e sana concorrenza, i prezzi degli athlon sono da troppo tempo eccessivamente stabili, ricordo gli athlon xp che ogni settimana scendevano di prezzo....
eriki7109 Giugno 2006, 15:02 #10
pensare che io ho speso 540,00 euro per un Amd 4600+!!!!!!!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^