Memorie DDR4-4333 per sistemi Intel Core da G.Skill

Memorie DDR4-4333 per sistemi Intel Core da G.Skill

Grazie a timings convervativi ed a una tensione di alimentazione superiore allo standard G.Skill propone memorie DDR4 capaci di operare, su piattaforma Intel, sino a ben 4.333 MHz di clock

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:31 nel canale Memorie
G.SkillIntelCoreASUSROG
 

Abbinare memorie DDR4 ad elevata capacità a frequenze di clock ben superiori a quelle delle specifiche JEDEC. E' a questo obiettivo che la taiwanese G.Skill è al lavoro, e i recenti annunci di nuove memorie che si sono susseguiti nelle ultime settimane vanno proprio in questa direzione. Il più recente riguarda un kit memoria dual channel DDR4 da 16 Gbytes complessivi, capace di operare ad una frequenza di clock massima molto elevata

L'azienda ha annunciato un nuovo kit di memorie Trident Z per sistemi DDR4, certificato per operare sino alla frequenza di clock di ben 4.333 MHz in abbinamento a processori Intel Core della famiglia Kaby Lake su piattaforme Intel Z270. Per ottenere questo risultato G.Skill richiede di impostare timings particolarmente conservativi, pari a 19-19-39, con una tensione di alimentazione che è pari a 1.4V: si tratta di un dato superiore sia agli 1.35V tipicamente abbinati a memorie DDR4 destinate all'overclocking, sia al dato di specifica che per lo standard DDR4 è pari a 1.2V.

gskill_trident_4333_600.jpg (67909 bytes)

Nello specifico G.Skill ha certificato queste memorie in abbinamento alla scheda madre Asus ROG Maximus IX Apex, in abbinamento ad un processore Intel Core i5-7600K, ma è ipotizzabile che la lista possa espandersi nel corso delle prossime settimane con il rilascio di versioni di bios dotate di pieno supporto a queste nuove memorie.

G.Skill non ha fornito informazioni specifiche su prezzo e disponibilità di queste memorie, che arriveranno quindi in vendita prossimamente. L'azienda ha inoltre anticipato di essere al lavoro anche per rendere disponibili nuovi kit memoria capaci di operare stabilmente alle frequenze di clock di 4.400 MHz e 4.500 MHz, presumibilmente lavorando in modo ulteriore sui timings di accesso ma non intervenendo ulteriormente sulla tensione di alimentazione rispetto al dato di 1.4V dei moduli DDR4-4333.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max81M19 Aprile 2017, 09:44 #1
Sono solo iniziative marketing per un overclock di fabbrica che è tutto da dimostrare se sia stabile. Non fatevi abbindolare. Comprai delle ddr4 Corsair Vengeance certificate a 3200 mhz. Non c'è stato verso di farle funzionare a quelle frequenze abilitando il profilo xmp sulla mia Asus z170 gaming pro. Le uso a 2500 mhz a 1.2 v ormai da quasi un anno. A saperlo avrei risparmiato qualche euro e preso direttamente memoria a 2133. Con tutta probabilità non avrebbero avuto problemi a 2500 mhz proprio come quelle che uso.
Cybermanu19 Aprile 2017, 14:46 #2
Confermo quanto scritto da Max81M. 4x8GB Corsair Venga c'è 3200Mhz totalmente inutilizzabili a piena velocità su Gigabyte z170 UD3. Pare che non siano supportati 4 banchi a piena velocità. Le uso attualmente a 2133Mhz dopo centinaia di tentativi per raggiungere un minimo di stabilità.
E poi si sa, aumentare le frequenze per rilassare i timings non ha senso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^