Raspberry Pi, 10 milioni di computer venduti a 4 anni dal debutto

Raspberry Pi, 10 milioni di computer venduti a 4 anni dal debutto

La Fondazione comunica di aver raggiunto il traguardo dei 10 milioni di dispositivi venduti in tutto il mondo, una cifra semplicemente impensabile agli albori

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Sistemi
 

A quattro anni dal primo sistema venduto agli sviluppatori, Raspberry Pi ha venduto circa 10 milioni di unità. Un numero che impallidisce di fronte allo smartphone del momento ma, se si considera che la fondazione ha avuto sin da sempre un target estremamente di nicchia, i 10 milioni di computer venduti in quattro anni assumono tutto un altro significato. Ed è anche il computer britannico più venduto di sempre, con Raspberry Pi Foundation che ha dimostrato che non bisogna essere nati nella Silicon Valley per creare un prodotto informatico di successo.

Raspberry Pi, nuovo starter kit

Agli albori la fondazione si poneva l'obiettivo di riportare la programmazione e l'informatica nelle scuole in un modo del tutto nuovo e soprattutto economico, tuttavia ben presto le caratteristiche dei primi modelli sono riuscite a catturare le attenzioni di migliaia di hobbyisti e amanti del fai-da-te in tutto il mondo. Il basso costo (oggi abbiamo anche modelli da pochissimi euro) abbinato ad hardware ARM di comune reperibilità e al semplice accesso al software open-source, hanno permesso alle piccole schede logiche rilasciate dalla società di essere utilizzate per qualsiasi cosa.

Da controller rudimentali per la smarthome e i suoi gadget, a naturalmente i media center, sino ad arrivare a progetti scientifici e soluzioni robotiche avanzate. Raspberry Pi è stato anche utilizzato nello spazio all'interno del progetto Astro Pi. Per celebrare il traguardo la compagnia ha rilasciato un nuovo starter kit con l'ultimo Raspberry Pi 3 Model B, una scheda di memoria SD da 8GB, un case ufficiale con alimentatore, un cavo HDMI, e anche una tastiera e un mouse ottico. Nella dotazione l'utente troverà anche una copia della guida di programmazione Adventures in Raspberry Pi.

Lanciato nel Regno Unito in questi giorni, il kit raggiungerà il resto del mondo nelle prossime settimane: "Pensavamo che ne avremmo consegnati decine di migliaia di unità, ma solo se fossimo stati fortunati", scrive Eben Upton, co-fondatore di Raspberry Pi, sul blog ufficiale. "Non ci aspettavamo che i nostri computer sarebbero stati usati da utenti adulti, né che avrebbero avuto successo sul piano commerciale, né tanto meno che quattro anni dopo avremmo prodotto decine di computer al giorno nel Regno Unito, esportandoli in tutto il mondo".

In aggiunta, Raspberry Pi ha rappresentato l'ispirazione per molti progetti alternativi che hanno presentato "cloni" e prodotti simili in diverse forme e configurazioni, tutti accomunati da una discreta potenza computazionale, un basso consumo e, naturalmente, un prezzo di listino accessibile davvero a tutti. Nessuno fra questi, nonostante le caratteristiche a volte più appetibili, è riuscito ad avere la stessa popolarità di Raspberry Pi. Quest'ultimo rappresenta l'incarnazione del computer accessibile davvero a tutti, anche se con qualche evidente sacrificio sul piano prestazionale.

"Grazie a voi abbiamo battuto i nostri sogni più estremi almeno di tre ordini di grandezza", ha continuato sul blog Upton. "E siamo solamente agli inizi".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
floc12 Settembre 2016, 18:19 #1
io ne sto utilizzando parecchi come serverini a basso costo per attivita' non critiche magari in esercizi commerciali... Comodissimi.
matrix8312 Settembre 2016, 18:56 #2
E io attendo ancora un rasp o equivalente con 4gb di ram a prezzi onesti.
mrdecoy8412 Settembre 2016, 18:59 #3
Qui in casa con un pi2 ci siamo fatti l'allarme, con web interface annessa. Sono buoni dispositivi non molto potenti ma sicuramente versatili, grazie anche al supporto sterminato di tanti makers. Successo meritato.
Ginopilot12 Settembre 2016, 19:55 #4
Utilizzato in passato molto come media player o addirittura nas, oggi lo e' molto meno grazie alla concorrenza cinese e non solo. Un prodotto sempre piu' relegato alla sfera degli appassionati.
giuliop12 Settembre 2016, 20:11 #5
Originariamente inviato da: Ginopilot
Utilizzato in passato molto come media player o addirittura nas, oggi lo e' molto meno grazie alla concorrenza cinese e non solo. Un prodotto sempre piu' relegato alla sfera degli appassionati.


Il problema dei cinesi è il supporto e soprattutto la comunità, in alcuni casi praticamente inesistente. Paghi meno ma poi se hai problemi è più che possibile che ti debba arrangiare.
Ginopilot12 Settembre 2016, 20:31 #6
Originariamente inviato da: giuliop
Il problema dei cinesi è il supporto e soprattutto la comunità, in alcuni casi praticamente inesistente. Paghi meno ma poi se hai problemi è più che possibile che ti debba arrangiare.


Si, certo, ma hai un prodotto che costa spesso anche meno di un rap, bello e pronto e che supporta anche codifiche che il rasp non regge. Onestamente oggi non prenderei neanche in considerazione l'acquisto di un rasp come mediaplayer. Come nas poi non ne parliamo.
nickmot13 Settembre 2016, 09:17 #7
Ne sto usando uno come "steam link" (in realtà uso lo streaming nVidia, ma il risultato è lo stesso) portarmi Rocket League o I Am Setsuna sul 42" in wireless è una figata.

Peccato che ho preso il case da poco, o avrei approfittato dello schermino che vedo nelle news qui, è da una vita che volevo farci una mini interfaccia in PyGame con bottoni per avviare varie funzioni al volo.
red5goahead13 Settembre 2016, 10:42 #8
C'è un qualche progetto /bundle per la distribuzione di segnale A/v anche analogico Pal / SD. usando quindi due Raspberry? connessione via powerline av 500 mbit(senz'altro più che sufficiente anche per un hd / hdmi)
Spidernho13 Settembre 2016, 20:10 #9
Io sto ancora aspettando che facciano uscire android ufficiale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^