Molte le novità della prossima versione di Windows PowerShell

Molte le novità della prossima versione di Windows PowerShell

Con il rilascio della seconda Community Technology Preview di Windows PowerShell V2, Microsoft preannuncia alcune delle novità che saranno incluse nella prossima versione del software

di pubblicata il , alle 09:04 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha rilasciato da poco Windows PowerShell V2 Community Technology Preview 2, un'anteprima di quella che sarà la prossima versione dell'utilissima interfaccia a linea di comando con il relativo linguaggio di scripting sviluppata dal colosso di Redmond. Le potenzialità di PowerShell sono da ricercare essenzialmente nella possibilità automatizzare alcune operazioni tramite script, una qualità particolarmente gradita dalla clientela professionale.

In accordo con quanto affermato sul blog del software, le principali novità riguardano l'introduzione di un front-end grafico, del supporto alle transazioni, della gestione dei processi in background ed una migliorata gestione remota, che dovrebbe essere in grado di fornire all'utente un'elevata esperienza interattiva.

Il software è compatibile con Windows XP, Windows Vista, Windows Server 2003 ed è stato incluso in modo predefinito in Windows Server 2008. Attualmente PowerShell non è in grado di girare in modo nativo sulle installazioni Windows Server 2008 Server Core, cioè quelle prive di interfaccia grafica, poiché necessita del framework .NET. Pare che Microsoft stia vagliando l'ipotesi di esportare il suddetto framework in un'apposita versione solamente a linea di comando, ma per il momento c'è alcun riferimento temporale.

Microsoft tiene a precisare che si tratta solamente di una versione pre-release e, conseguentemente, potrebbe funzionare in modo completamente differente da quella che sarà poi la versione finale. Per chi fosse interessato, è possibile effettuare il download di Windows PowerShell V2 CTP2 a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8508 Maggio 2008, 09:08 #1
powershell è uno strumento veramente potente, soprattutto se comparato a cmd.exe
farinacci_7908 Maggio 2008, 09:12 #2

Utilissime, ricercatissime e piene di funzioni...

... le interfaccie grafiche, ma quando si tratta di cose serie, la riga di comando è sempre preferita, la più potente, tutta sostanza e niente fronzoli.
Chi come me è nato col DOS 3.33 e ha fatto tutte le tappe dei vari OS (tra i vari Windows, Linux, FreeBSD, UNIX, BeOS, OS/2 ecc...) ha sicuramente una conoscenza del mondo dei PC più approfondita, o meglio, capisce più a fondo cosa significa il concetto di "cartella" (prima directory), di "copia" ecc..., di chi è nato con Windows, specialmente dal 95 in poi.
Conosco tanta gente che è abilissima nell'uso del PC, ma vanno in crisi quando gli chiedo se hanno un solo harddisk e dove sia fisicamente quella determinata cartella nel proprio PC.
Forse è un pregio, forse un difetto, ma che nel modno professionale si usi ancora moltissimo la linea di comando, fa capire l'importanza del digitare i comandi e non del semplice punta/clicca/sposta
k0nt308 Maggio 2008, 09:33 #3
mi spiegate a cosa serve una shell potentissima che però può girare solo su sistemi dotati di GUI?
ripe08 Maggio 2008, 09:38 #4
Hai letto bene l'articolo?
k0nt308 Maggio 2008, 09:42 #5
Originariamente inviato da: ripe
Hai letto bene l'articolo?

si
Attualmente PowerShell non è in grado di girare in modo nativo sulle installazioni Windows Server 2008 Server Core, cioè quelle prive di interfaccia grafica, poiché necessita del framework .NET


poi dice che forse ci lavoreranno in un qualche futuro non meglio specificato
FeydRauthaHarkonnen08 Maggio 2008, 09:42 #6
k0nt3 la disponibilità del frontend grafico è solo una delle ultime novità: powershell gira anche senza GUI, e infatti esiste una installazione di Win Server 2008 senza il peso dell'interfaccia grafica.
Tutti concetti vecchi di diversi lustri in altri sistemi che ora MS presenza come clamorose innovazioni... vabbè, meglio tardi che mai
farinacci_7908 Maggio 2008, 09:42 #7

k0nt3

...non sono un poweruser di server & C., ma come ho detto nel mio post precedente, la linea di comando permette una flessibilità, una precisione e una praticità che per certe, e forse molte, operazioni per l'interfaccia grafica è solo un rallentamento.
Non saprei farti molti esempi concreti, bisognerebbe parlare con un sistemista, ma il solo riferimento agli script basta a rendere l'indea.
Non dimentichiamoci che i VERI sistemi operativi lato server, vedi UNIX, Solaris, SUN, WS2008 ecc..., hanno si sviluppato un front end grafico, ma mantengono la possibilità di escluderlo anche totalmente dall'installazione, quindi....
k0nt308 Maggio 2008, 09:44 #8
Originariamente inviato da: FeydRauthaHarkonnen
k0nt3 la disponibilità del frontend grafico è solo una delle ultime novità: powershell gira anche senza GUI, e infatti esiste una installazione di Win Server 2008 senza il peso dell'interfaccia grafica.

questo non si capisce dall'articolo.. se è così ho solo capito male (per fortuna)
FeydRauthaHarkonnen08 Maggio 2008, 09:53 #9
Ho dato un po' un'occhiata in giro e temo invece che tu abbia ragione. L'installazione core di Server 2008 è una bufala!
http://www.stenoweb.it/node/132
superbau08 Maggio 2008, 11:17 #10
sarò un utonto, ma n ho ancora capito a che serva...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^