Apple: Windows non girerà su hardware Mac

Apple: Windows non girerà su hardware Mac

La compagnia di Cupertino ha fatto sapere, differentemente da quello che gli utenti credevano, che nessuna versione di Windows potrà girare su hardware Mac.

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 08:38 nel canale Programmi
AppleWindowsMicrosoft
 

Il passaggio di Apple all'architettura x86 ha fatto nascere le idee più fantasiose nella mente degli utenti sulla possibilità di far girare Mac OS X e Windows sul medesimo hardware. I sogni erano tutti rivolti verso Windows Vista, visto che sia il futuro sistema operativo di Microsoft sia Mac OS X utilizzerebbero una nuova tecnologia denominata Extensible Firmware Interface (EFI) per gestire la fase di boot, fase altrimenti del tutto differente tra i due sistemi operativi.

Invece le speranze degli smanettoni sono svanite con le parole pronunciate da Cameron Esfahani, Senior Software Architect di Apple, il quale ha dichiarato che, secondo le sue informazioni, solo le versioni a 64 bit di Windows Vista saranno equipaggiate con l'EFI. Ma tutti i processori attualmente montati sui nuovi Macintosh sono a 32 bit.

"Non penso che i processori utilizzati da noi possano far girare facilmente Windows Vista. Inoltre l'implementazione EFI che abbiamo utilizzato noi è diversa dall'originale", ha dichiarato Esfahani.

Comunque sia Apple ha fatto sapere che non tenterà di fermare in nessun modo chi cercherà di far girare Windows sul neo Mac, ma non supporterà in nessun modo questi tentativi. Diversamente, la società ha proibito l'utilizzo di Mac OS X su qualunque piattaforma hardware che non sia quella del Mac.

In aggiunta, un'ulteriore conferma arriva dalla Microsoft la quale ha fatto sapere che il supporto all'EFI non sarà aggiunto in Vista inizialmente ma dopo un certo periodo di tempo.

Fonte: ZDNet

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

103 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
discepolo11 Marzo 2006, 08:42 #1
intanto ci può girare linux!

però avendo mac os x
uomòz8011 Marzo 2006, 09:09 #2
Hanno gia fatto girare windows xp sugli IMac con intel, quindi lo faranno anche con windows vista. L'unico problema è che lo saranno in grado di fare solo gli utenti più avanzati, dato che non sarà un'operazione così semplice.

Ma del resto gli utenti con sacerse conoscenze informatiche possono fare tutte le loro operazioni di base con MacOSx e non hanno bisogno di win.
discepolo11 Marzo 2006, 09:21 #3
prima precisazione

scarse e non sacerse

Ma del resto gli utenti con sacerse conoscenze informatiche possono fare tutte le loro operazioni di base con MacOSx e non hanno bisogno di win

per te mac os x è per utonti ?!

mah, allora non usarlo !!
831011 Marzo 2006, 09:37 #4
Originariamente inviato da: discepolo
prima precisazione

scarse e non sacerse

Ma del resto gli utenti con sacerse conoscenze informatiche possono fare tutte le loro operazioni di base con MacOSx e non hanno bisogno di win

per te mac os x è per utonti ?!

mah, allora non usarlo !!


Ma guarda che lui ha parlato di "operazioni di base" mica ha detto che MacOS X è per utonti....e non ha detto nemmeno che lo usa leggete bene prima di postare

P.S.: Può capitare a tutti un errore di battitura
discepolo11 Marzo 2006, 09:41 #5
"scarse conoscenze informatiche"

prima del tasto invio, esiste il controllo omografico !!

Bnatu11 Marzo 2006, 09:42 #6

Uffa!!!

Ho un Vaio moolto 'grosso'... lo uso per lavorare e giorcare.
Speravo che Apple/Microsoft mi concedessero la possibilità di fare dell'hw e del sw ciò che voglio. Partition Magic o similari e via di dual boot senza dover fare salti mortali:
Mac OS: Mail, navigazione, Office
Windows XP: Call of Duty2, Doom3 e Age of Empires3

Vorrà dire che fra un annetto mi comprerò un altro Sony (Vista edition) e niente Apple.

Mah, devo ammettere di essere un po' deluso.



Laertes11 Marzo 2006, 09:59 #7
Io la vedo così:

Apple fa le sue macchine con EFI e l'ha implementato senza retrocompatibilità col bios perchè giustamente il BIOS Apple non l'ha mai usato, Mac Os x86 è fatto per girare su Hw con quella particolare implementazione di EFI (e che abbia il chip trusted che identifica la macchina come mac).

Apple non impedisce assolutamente che altri sistemi operativi possano supportare la particolare implementazione EFI del mac e che quindi girino sui Macintel, Linux è già stato adattato, se Microsoft vorrà farlo nessuno glielo impedisce... certo non ci si poteva aspettare che Apple supportasse Windows!

Se poi consideriamo che Microsoft già offre Windows su piattaforma Mac con la VirtualPC, si capisce che offrire lo stesso tipo di prodotto su Macintel sarebbe sconveniente, perchè si tratta pur sempre di emulazione (anche se + efficiente perchè fatta sullo stesso processore)....e ora l'ostacolo del processore non c'è più.

Morale della favola: se Windows non gira su Macintel è un problema di win e non del mac, è il software che si adatta all'hw e non il contario..... quindi io mi aspetterei, magari dopo l'uscita di vista, un Windows for mac. Zio Bill avrebbe solo da guadagnarci.
discepolo11 Marzo 2006, 10:06 #8
beh office per mac os c'è sia by microsoft che os> neoffice

sia cod2(giugno 2006), che doom3 sono supportati in mac, precisamamente dal imac-intel con la scheda video a 256 vram e almeno 1 giga di ram!
tommy78111 Marzo 2006, 10:12 #9
a me a dire il vero più che mettere windows su un mac piacerebbe mettere osx su un pc, questa è l'unica cosa che avrebbe un senso secondo me.
torre8111 Marzo 2006, 10:23 #10
Originariamente inviato da: tommy781
a me a dire il vero più che mettere windows su un mac piacerebbe mettere osx su un pc, questa è l'unica cosa che avrebbe un senso secondo me.


Ti quoto in pieno!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^