Memorie DDR3 Samsung in classe 30 nanometri

Memorie DDR3 Samsung in classe 30 nanometri

Samsung è la prima azienda a raggiungere la soglia dei 30 nanometri nella produzione di memorie DDR3: produzione in crescita, per consumi più contenuti

di pubblicata il , alle 08:25 nel canale Memorie
Samsung
 

Samsung ha annunciato di aver completato la prima produzione di test di moduli memoria DDR3, ciascuno da 2 Gbit, costruiti utilizzando un processo produttivo indicato come di classe 30 nanometri. Riteniamo che nello specifico con questa terminologia venga sottinteso che il processo produttivo effettivamente utilizzato sia quello a 32 nanometri.

Samsung sta attualmente producendo memorie DDR3 utilizzando tecnologia a 40 nanometri. Il passaggio alla tecnologia più sofisticata avverrà con produzione in volumi a partire dalla seconda metà dell'anno; questo permetterà di avere a disposizione memorie DDR3 con nuovo processo per la stagione di vendite natalizia.

Lo spostamento verso un processo produttivo più sofisticato rispetto a quello a 40 nanometri permetterà a Samsung di ottenere un contenimento dei costi di produzione complessivi, grazie al maggior numero di chip che possono venir ottenuti da ogni wafer.

La tecnologia a 32 nanometri permetterà inoltre di ottenere moduli memoria da 4 Gbit di capacità ciascuno in grado di operare con una tensione di alimentazione di 1.35V. Grazie a queste caratteristiche tecniche Samsung si attende un risparmio nel consumo dei moduli pari a circa il 30% rispetto a memorie di simili caratteristiche costruite utilizzando tecnologia a 50 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13503 Febbraio 2010, 09:06 #1
ottimo... sempre piu bassi questi voltaggi..
TheMonzOne03 Febbraio 2010, 09:23 #2
" Samsung ha annunciato di aver completato la prima produzione di test di moduli memoria DDR3, ciascuno da 2 Gbit, costruiti utilizzando un processo produttivo indicato come di classe 30 nanometri. [...] La tecnologia a 32 nanometri permetterà inoltre di ottenere moduli memoria da 4 Gbit di capacità ciascuno [...] "

GigaBIT? Ma siamo sicuri...si parla del singolo chip o dell'intero modulo di memoria?

Comunque ottima Samsung, ne sanno veramente un sacco. Speriamo che questo comporti un abbattimento dei costi non solo di produzione per loro ma anche di acquisto per l'utente finale.
Touch-19803 Febbraio 2010, 09:31 #3
Strano come ci diano sempre più componenti a bassissimo consumo e contemporaneamente alimentatori sempre più potenti (i 350watt le grosse marche li hanno quasi dismessi). Che si stiano tutti preparando per le Fermi di nvidia che consumeranno 600watt? xD
Comunque se avessi saputo avrei aspettato, mi sto rifacendo il pc proprio in questi giorni quindi non utilizzerò quelle ram per almeno un paio d'anni (salvo malfunzionamenti e guasti).
gatsu.l03 Febbraio 2010, 09:54 #4
Un alimentatore di maggiori dimensioni non implica immediatamente un maggior consumo ma una migliore gestione delle potenze necessarie inoltre di solito ad alimentatori maggiori corrispondono migliori efficenze
Touch-19803 Febbraio 2010, 10:13 #5
Vero, ma dubito che non sia possibile fare ali da 350watt con la stessa qualità di quelli da 600, infondo si costruiscono allo stesso modo. Quindi, visto che i pc entry level in genere non superano i 250watt di consumo, perchè quegli ali stanno sparendo dal mercato dei grossi produttori? Oramai li fanno quasi solo i cinesi per qualche strana ragione.
huema03 Febbraio 2010, 12:24 #6
enermax pro82+ da 420w, e per un pc normale basta e avanza (calcolando che la maggiore efficienza si attesta tra il 60% e 80%) con scheda video discreta 5770, 5750, gts250 e un athlon x2 o phenomIIe, qualsiasi cpu da 45-80watt di tdp

solitamente vedo alimentatori non di marca giustamente sovradimensionati a 600w per fare quello che un buon ali da 350-400w fa benissimo,
seasonic corsair enermax direi che posson esser dimensionati correttamente...
Mparlav03 Febbraio 2010, 12:27 #7
Ci sono alimentatori 80plus silver e gold da 250-350W, pochi sì, ma soprattutto scarsamente diffusi sul mercato retail.
Basta dare un'occhiata qui:
http://www.80plus.org/manu/psu/psu_detail.aspx?id=0

Ma restando su prodotti disponibili e buoni prezzi, il Be quit BQT L7-350W costa 35 euro ed è un 80plus Bronze (85% misurato al 50% del carico)

L'Enermax EPR385AWT è un 80plus Bronze, sempre con (85% misurato al 50%) e costa 52 euro.

Certo se riuscisse a trovare l'EPG450AWT 80plus gold non sarebbe male.

qasert03 Febbraio 2010, 23:26 #8
pro82+ da 420w la regge un ati 5850 con un 4 core 2hd + dvd?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^