Una nuova CPU X86 per sistemi mobile

Una nuova CPU X86 per sistemi mobile

Montalvo Systems sta sviluppando un nuovo processore x86 destinato specificamente ai sistemi a bassissimo consumo

di pubblicata il , alle 10:25 nel canale Processori
 

Il mercato dei processori x86 destinati a sistemi a basso consumo e facilmente trasportabili è terreno di notevole interesse non solo per tradizionali aziende come Intel e AMD. Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, come Centaur Technology abbia anticipato le caratteristiche architetturali delle proprie cpu Isaiah, attese al debutto nel corso della seconda metà dell'anno.

Con quest'altra notizia abbiamo evidenziato alcune delle caratteristiche architetturali di Silverthorne, famiglia di processori Intel che riporterà la tecnologia HyperThreading in prodotti dell'azienda americana specificamente destinati al segmento ultra portabile. Per le versioni top di gamma di queste cpu si prevedono livelli di TDP massimo pari a 2 Watt, con valori inferiori a 1 Watt per quelle dal consumo più ridotto.

A queste aziende dobbiamo affiancate Montalvo Systems, nuova startup creata nella Silicon Valley che punta allo sviluppo di una nuova cpu x86 che sia specificamente destinata all'utilizzo in sistemi a basso consumo.

Non sono al momento attuale disponibili informazioni su quale sia l'architettura sviluppata da Montalvo Systems per la propria CPU. Il design è di tipo multicore, con notevole attenzione verso il contenimento dei consumi al massimo; sembra possibile che Fujitsu produrrà nelle proprie fabbriche questa nuova CPU, nel momento in cui la fase di design verrà completata.

E' previsto che Montalvo Systems possa fornire pubblicamente maggiori informazioni su questo progetto nel corso della seconda metà dell'anno. Ulteriori dettagli sono disponibili online a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramarromarrone07 Febbraio 2008, 10:28 #1
più concorrenza=(prezzi_bassi && più_qualità-->guadagno per il consumatore
frankie07 Febbraio 2008, 10:35 #2
Sii la concorrenza, ho ancora la collezione di 486 di 5 marche diverse...
paolo_paul07 Febbraio 2008, 10:51 #3
Si accettano scommesse sui tempi di acquisizione di questa azienda.

A parte gli scherzi... secondo me, o cercherà di fare concorrenza ad AMD, o cercherà di farsi comprare o finaziare da Intel...

Voi che pensate?
Mercuri007 Febbraio 2008, 11:00 #4
Pare ci siano molti ex-AMD (tra cui qualche designer del k6) e il CEO sia l'ex CEO di Transmeta.

Penso seguirà il destino di Transmeta: se avranno qualche idea buona faranno un processore "demo" per qualche loro brevetto che sarà poi acquistato da AMD & Intel.

Non deve essere poi tanto male lavorare per una azienda di questo tipo.
iva07 Febbraio 2008, 11:02 #5
"[...] famiglia di processori Intel che riporterà la tecnologia HyperThreading in prodotti dell'azienda americana specificamente destinati al segmento ultra portabile [...]"

Caro Corsini, non capisco perche' di nuovo si continui a stressare SOLO l'hyperthreading, ci sono cosi' tante novita' su questo processore e l'unica cosa che leggo su HWU e' questa (vedi il titolo dell'articolo di ieri)...
Secondo me si da la falsa impressione che il motivo principale dietro lo sviluppo del nuovo processore sia stato infilare l'hyperthreading nel campo mobile!
Marclenders07 Febbraio 2008, 11:20 #6
Si accettano scommesse sui tempi di acquisizione di questa azienda.

A parte gli scherzi... secondo me, o cercherà di fare concorrenza ad AMD, o cercherà di farsi comprare o finaziare da Intel...

Voi che pensate?


Paolo_Paul hai già perso in partenza la Centaur Technology è già da tempo di VIA leggiti la notizia nel primo link
paolo_paul07 Febbraio 2008, 11:52 #7
Originariamente inviato da: Marclenders
Paolo_Paul hai già perso in partenza la Centaur Technology è già da tempo di VIA leggiti la notizia nel primo link


ma? Avevo letto il link ma pensavo che la Centaur e la Montalvo Systems fossero due aziende diverse...
lucusta07 Febbraio 2008, 13:03 #8
speriamo che non finisca come Transmeta; io ritengo l'efficeon ancora un processore pioneristico nel campo delle CPU a basso consumo, e dell'architettura in generale.
spannocchiatore07 Febbraio 2008, 13:11 #9
x paolo_paul
infatti sono 2 aziende diverse, è marclenders che sbaglia..

comunque vedo molto "eccitamento" in questo campo, i prezzi crolleranno, evvai
Rizlo+08 Febbraio 2008, 17:39 #10
quoto lucusta
Anzi anche il vecchio Transmeta CRUSOE è da considerarsi pioneristico nel campo delle CPU a basso consumo, e dell'architettura in generale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^