Cpu a 1.333 MHz di bus supportate da vari chipset

Cpu a 1.333 MHz di bus supportate da vari chipset

Grazie a bios aggiornati aumenta il numero di schede madri compatibili, benché non ufficialmente, con le nuove cpu Intel Core 2 Duo e Core 2 Quad

di pubblicata il , alle 11:29 nel canale Processori
Intel
 

Ad inizio settimana Intel ha ufficialmente presentato i propri nuovi processori delle famiglie Core 2 Duo e Core 2 Quad, dotati di supporto alla frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz. L'annuncio dei nuovi processori è arrivato contestualmente ad una forte riduzione nei prezzi.

Il taglio dei prezzi ha interessato le sole cpu con bus a 1.333 MHz, posizionate a livelli di prezzo più interessanti nel complesso rispetto a quelli delle corrispondenti soluzioni con bus a 1.066 MHz, di pari frequenza di clock. Questa mossa sembra sia stata attuata da Intel nel tentativo di meglio promuovere le vendite dei propri nuovi chipset della famiglia Bearlake, dotati di supporto ufficiale alla frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz.

I produttori di schede madri taiwanesi stanno iniziando ad operare alcune verifiche sui propri modelli top di gamma per processori Socket 775 LGA basati su chipset sprovvisti del supporto ufficiale al bus Quad Pumped a 1.333 MHz, quali le soluzioni basate su chipset Intel P965 e Intel 975X: l'obiettivo è quello di fornire supporto a questa frequenza di bus, e ai nuovi processori Intel, non ufficialmente sfruttando il margine di tolleranza al funzionamento fuori specifica proprio di questi chipset.

La taiwanese Asus, come anticipato a questo indirizzo, è il primo produttore che sta sviluppando versioni di bios ad hoc per alcune delle proprie schede madri basate sui chipset P965 e 975X di Intel, oltre a quelle dotate di chipset NVIDIA nForce 680i SLI e 650i SLI, in modo da implementare il supporto ai 1.333 MHz di bus. E' ipotizzabile che vari altri produttori taiwanesi seguiranno un approccio simile.

Un approccio di questo tipo potrebbe portare da un lato ad una più rapida diffusione delle cpu con bus a 1.333 MHz di clock, dall'altra anche ad un impatto sulle vendite delle piattaforme chipset Intel della famiglia Bearlake, il cui debutto è stato anticipato lo scorso mese di Giugno in occasione del Computex di Taipei. Intel dovrebbe presentare tra Agosto e Settembre i nuovi chipset X38, soluzione top di gamma della famiglia Bearlake rivolti agli utenti enthusiast e dotati di supporto alla memoria DDR3.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jok3r8820 Luglio 2007, 11:34 #1
ottimo
ryo20 Luglio 2007, 11:35 #2
evvai la mia è supportata
marcy198720 Luglio 2007, 11:36 #3
oddio, nella lista ASUS non c'è la P5N-E SLI (nforce 650i), avranno mica intenzione di non fornire il supporto per questa nuova frequenza di bus???

e meno male che sulla scatole c'è scritto in grande così "1333 fsb supported"

speriamo bene
kralin20 Luglio 2007, 11:48 #4
veramennte il mio p965 asus supporta tranquillamente i 1600MHz senza dover aggiornare nessun bios, ma perchè mai qualcuno dovrebbe comprare cpu a 1333 se ce ne sono di pari velocità a 1066 e magari a 800 che sono molto più overcloccabili? e non ditemi che qualcuno che ha una p965 o 975X non fa OC...
perbo20d20 Luglio 2007, 11:49 #5
ma se si monta un processore con fsb 1333 sulla P5N-E SLI e si imposta manualmente la frequenza di bus non è la stessa cosa? io il 6420 l'ho portato a 1400 MHz di FSB, e molti altri sono saliti ulteriormente.. c'è differenza tra questo o il possibile (=promesso) supporto ufficiale?
Zannawhite20 Luglio 2007, 12:02 #6
La taiwanese Asus, come anticipato a questo indirizzo, è il primo produttore che sta sviluppando versioni di bios ad hoc per alcune delle proprie schede madri basate sui chipset P965 e 975X di Intel, oltre a quelle dotate di chipset NVIDIA nForce 680i SLI e 650i SLI, in modo da implementare il supporto ai 1.333 MHz di bus. E' ipotizzabile che vari altri produttori taiwanesi seguiranno un approccio simile.
Infatti mi sembra una affermazione errata.

La mia mainboard Gigabyte GA 965P DS3 rev. 3.3 acquistata in maggio supportava già la FSB 1333Mhz.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
DarKilleR20 Luglio 2007, 12:03 #7
io ho una P5B Deluxe e non faccio...OC....devo finire di costruirmi il PHASE ^^ AHAHAHHAH :P
Zannawhite20 Luglio 2007, 12:04 #8
Originariamente inviato da: kralin
veramennte il mio p965 asus supporta tranquillamente i 1600MHz senza dover aggiornare nessun bios, ma perchè mai qualcuno dovrebbe comprare cpu a 1333 se ce ne sono di pari velocità a 1066 e magari a 800 che sono molto più overcloccabili? e non ditemi che qualcuno che ha una p965 o 975X non fa OC...


Ho posto questa domanda nell'altra news, ma non ha trovato risposta.

Allora ho fatto come da vostro consiglio. Ho impostato l' FSB a 333, il problema è nato con il divisore per le DDR2. Infatti queste ultime a 833Mhz. (2.5) non andavano, mentre impostando l'FSB a 320Mhz. queste ultime vanno a 800Mhz. (2.5)

Il vcore è impostato a 1.25volt

Quello che vorrei domandare è la seguente cosa:
Se acquisto un E6850 ,nativamente ha già la FSB a 333Mhz. quindi come devo impostare le DDR2 800Mhz. che ho alcune possibilità ( 2 ; 2.5 ; 2.66 ; 3 )
PsyCloud20 Luglio 2007, 12:05 #9
una questione di garanzia sulla stabilità del sistema e nulla di più.

@kralin
il prezzo. Se hai notato a parità di frequenza operativa i proci con bus 1333 costano tra i 50 ed i 150 euro in meno.
sirus20 Luglio 2007, 12:09 #10
Il punto fondamentale non è supportare o meno quella frequenza di BUS a livello fisico, il punto è che alcune schede madri senza aggiornamenti BIOS potrebbero non fare il boot con le CPU Core 2 step G0 che sono quelle con FSB1333.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^