Chipset Dual Channel DDR

Chipset Dual Channel DDR

Recensione della versione beta di un chipset dualchannel sviluppato da Intel

di pubblicata il , alle 17:07 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Su HardOcp stata pubblicata la recensione di un nuovo chipset di Intel, fornito da ASUS e il cui nome in codice ancora sconosciuto, in grado di supportare memoria DDR dual channel.

Considerando che il chipset ancora una versione beta e che anche i driver non sono ancora stati sviluppati completamente, i test hanno fatto registrare dei risultati interessanti:

"[...]Now of course keep in mind that the Intel Dually DDR did not run away with any of the benchmarks, but certainly held its own. The VIA P4X333 showed that VIA has become extremely good at building efficient memory controllers. VIA is working on their own Dually DDR Pentium 4 board but the launch date for that product is still unsure. I would not expect it before Summer is gone. If VIA can pack their memory controller experience into a Dually DDR solution running at 333MHz I think they will have a winner on their hands. We still are just not sure who will be building with the non-Intel-licensed chipset."

L'articolo completo a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pietro66703 Luglio 2002, 17:23 #1
certo è che, se le performance sono mantenute, non esiste più motivo per usare le Rambus... qui si parla di pochissimi punti percentuali in meno (e talvolta qualcosa in più...) della soluzione RIMM PC1066...

Ho la sensazione che, con queste premesse e con i volumi di vendita che tenderanno a crescere, per AMD potrebbe profilarsi un secondo semestre molto duro...
Mirus03 Luglio 2002, 17:43 #2
Certo ed intanto Intel ci fa comprare ancora RDRAM. Questa cosa non la capirò mai... ci prendono per il ()()
specular03 Luglio 2002, 18:19 #3
"ci fa comprare rdram?" a me non obbliga nessuno a farlo
imho dare la possibilita' di scegliere tra diverse soluzioni e' un pregio
giapel03 Luglio 2002, 18:55 #4
Speriamo.a me ste RamBus mi sono sempre state antipatiche..forse perche' sono tuttora le piu' "performanti",almeno nei trasferimenti continuativi di grosse quantita' di dati
giapel03 Luglio 2002, 18:57 #5
Ho scritto a me mi.............uau che italiano correggiuto..........comunque risultati molto ke fan molto ben sperare.bravi
csteo03 Luglio 2002, 18:58 #6
Non se sanno benissimo che a fine anno abbandoneranno quel settore(e questa news lo conferma)
Sul fatto di obbligare invece hai ragione naturalmente
OverClocK7903 Luglio 2002, 19:53 #7
nn è detto che cmq Via o soci presentino qlkosa di analogo abreve

BYEZZZZZZZZZ
Blade^R03 Luglio 2002, 20:37 #8
Intel e'un must per i chipset.
Da considerare che sono test con DDR3000 dunque neanche a 400mhz e con cas elevati si parla di 2,5 su di un chipset non ottimizzato ancora al massimo poiche una sorta di alpha.
Secondo me c'e' ben da sperare! Le Rimm attualmente sono la migliore soluzione e non e' escluso che usciranno versioni piu potenti, ma in italia attualmente non si trovano neanche le pc800 a 40ns figuriamoci a salire.
Sig. Stroboscopico03 Luglio 2002, 23:27 #9
mi chiedo se questo "aumento" di prestazioni sia percepibile e come...
ale_8705 Luglio 2002, 12:12 #10
Anche se l'aumento di prestazioni non sarà molto grande, si potranno creare sistemi con prestazioni comparabili a quelli con le RamBus 1066 con un spesa inferiore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^