Adobe, NVIDIA e Broadcom insieme per accelerare Flash

Adobe, NVIDIA e Broadcom insieme per accelerare Flash

Come risultato dell'Open screen project, Adobe, congiuntamente a NVIDIA e Broadcom annuncia di cominciare i lavori per l'ottimizzazione di flash e il supporto dell'accelerazione hardware

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:34 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAAdobe
 

Uno dei limiti più evidenti che affligge i netbook e i MID sin dalla loro introduzione riguarda la riproduzione di contenuti in alta definizione: Atom, per quanto sia un processore in grado di garantire una potenza di calcolo sufficiente a soddisfare le funzioni basilari, non è di certo capace di gestire correttamente un flusso video in alta definizione. Se a questo elemento associamo la crescente diffusione dei contenuti multimediali, anche in alta definizione, su internet, Youtube su tutti, appare ancora più evidente quale sia il limite di queste soluzioni.

Una soluzione c'è e si chiama accelerazione hardware: controller grafici dedicati o chip sviluppati ad hoc ottimizzati per la decodifica dei flussi video, possono ovviare ai limiti di Atom. NVIDIA ci ha già pensato con ION, anche se solo in parte; MCP79 infatti è in grado di garantire la decodifica di contenuti Full-HD attraverso alcuni e specifici player, mentre manca ancora il supporto a Flash.

Di pochi giorni fa è la notizia che vede Adobe, NVIDIA e Broadcom annunciare un accordo che dovrebbe portare all'accelerazione dei filmati flash via hardware. Il risultato rappresenta il primo passo dell'Open screen project. Lo scopo di tale partnership ha come dichiarato obbiettivo quello di rendere il player flash utilizzabile su tutte le piattaforme future, basate su piattaforma Tegra e Netbook con chip Broadcom, che andranno a caratterizzare le prossime proposte Intel. Mancano però al momento dettagli circa le tempistiche di arrivo al pubblico: Broadcom è l'unica a parlare di date, individuando in un generico "first half of 2010" la data di rilascio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ghiltanas05 Giugno 2009, 10:55 #1
"Lo scopo di tale partnership a come dichiarato obbiettivo"

e l'h dov'è?
supereos105 Giugno 2009, 11:00 #2
E accellerare le tempistiche per la compatibilita player con i 64 bit...no eh?
E brava adobe, che se non fosse per photoshop saresti con le pezze al culo!
mystic05 Giugno 2009, 11:19 #3

Matteo

Visto che parliamo di grammatica:

"E accellerare le tempistiche per la compatibilita player con i 64 bit...no eh?"

acceLLerare? Ah, ho capito, dici che con due L diventa più incisivo vero? :-)
TRF8305 Giugno 2009, 11:32 #4
Sarebbe anche ora che si decidessero ad accelerare Flash! I video in 720p da youtube caricano la cpu in modo assurdo..e chi non ha un pc recentissimo, mi sa che fa una discreta fatica per vederli (come il sottoscritto, ndr). Abbiamo delle schede video che fanno anche il caffè, a momenti..perchè usarle solo per i giochi? (e in qualche sporadico caso per l'accelerazione video)
supereos105 Giugno 2009, 11:38 #5
Originariamente inviato da: mystic
Visto che parliamo di grammatica:

"E accellerare le tempistiche per la compatibilita player con i 64 bit...no eh?"

acceLLerare? Ah, ho capito, dici che con due L diventa più incisivo vero? :-)


Si, volevo mettercene 3, poi ho editato lasciandone 2 e sono stato buono!
fabri8505 Giugno 2009, 11:40 #6
ma che angoscia questo flash!!!

speriamo che qualcuno lo elimini dalla faccia della terra!!!
hackaro7505 Giugno 2009, 12:29 #7
Adobe è indietrissimo ...

non solo nella programmazione a 64 bit ma anche in quella multi-thread ... quasi tutti i suoi programmi sono mono-thread e non sfruttano per niente i core hw o logici che le moderne CPU mettono a disposizione ... Non si può far pagare 1000E di aggiornamento di suite per avere - di fatto - solo un lifting cosmetico!
Sonicpau05 Giugno 2009, 12:38 #8
Originariamente inviato da: supereos1
E brava adobe, che se non fosse per photoshop saresti con le pezze al culo!


??
Dimentichi l'industria cinematografica per gli effetti speciali e post produzione
supereos105 Giugno 2009, 12:48 #9
Originariamente inviato da: Sonicpau
??
Dimentichi l'industria cinematografica per gli effetti speciali e post produzione


Ma per quello non c'è final-cut?
olivobestia05 Giugno 2009, 12:57 #10
Il problema dell'accelerazione è dovuto solo ai gestori dei siti con video, a cominciare da youtube.
Perchè non dare un link diretto del filmato? Con VLC, mplayer, mpc e altri basta aprire il link e ti guardi il filmato in streaming e accelerato. Bisogna per forza vederli nel browser? Oppure gli utenti sono talmente pigri da non riuscire a copiare un link dal browser al player?

P.S.
Su linux flash a 64 Bit c'è già e funziona bene.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^