Skype, nuova universal app per Windows 10 e W10M in arrivo

Skype, nuova universal app per Windows 10 e W10M in arrivo

Skype annuncia il prossimo rilascio della nuova universal app del client per le piattaforme Windows 10 e Windows 10 Mobile.

di pubblicata il , alle 08:55 nel canale Sistemi Operativi
SkypeWindows
 

Microsoft ha annunciato nelle scorse ore l'arrivo della nuova universal app di Skype per piattaforma Windows 10, che sarà successivamente seguita dalla versione per smartphone Windows 10 Mobile. Un cambio di rotta rispetto alla precedente decisione di non rendere disponibile la versione UWP di Skype, preferendo offrire i relativi servizi tramite la nuova app Skype e messaggi di Windows 10 o con la tradizionale applicazione desktop. 

Skype UWP

Sono stati i feedback ricevuti da Microsoft nel corso dei mesi scorsi a determinare la scelta di rilasciare le nuove versioni di Skype. Skype e messaggi di Windows 10 offre funzionalità più limitate rispetto alla versione completa di Skype per desktop, che, al tempo stesso, non è così' ottimizzata per l'utilizzo con i dispositivi touch come la universal app. La nuova universal app di Skype amplierà le funzioni disponibili, si presenterà con menu semplici e chiari, mantenendo inalterati i vantaggi delle universal app, a partire dalla capacità di adattarsi in maniera ottimale ai dispositivi con schermi dalle diagonali e risoluzioni più disparate. 

Gli utenti Windows Insider sono i primi ad avere la possibilità di provare la nuova versione di Skype (UWP) che mette a disposizione un primo importante gruppo di funzionalità: 

  • Possibilità di effettuare il login con il Microsoft Account e link ad uno Skype ID
  • Mostrare e cambiare la status 
  • Visualizzare la lista di contatti Skype esistenti
  • Avviare una chat con un qualsiasi contatto della lista 
  • Visualizzare gli altri contatti che stanno componendo il messaggio
  • Effettuare il logout
  • Effettuare chiamate video e voce one-to-one e inviare messaggi
  • Utilizzare emoticons e Mojis nelle conversazioni
  • Inviare foto 
  • Visualizzare le notifiche per le chiamate e i messaggi in arrivo al di fuori dell'app
  • Partecipare alle chat di gruppo esistenti
Microsoft ha già in programma di ampliare ulteriormente le funzionalità, migliorando le funzioni per la condivisione e le funzionalità relative ai gruppi nelle due successive release. Le future funzionalità includeranno: 
  • Avviare una chat con chiunque, anche con chi non sta utilizzando Skype
  • Creazione di un gruppo e invio messaggi di gruppo 
  • Video chiamate voce e di gruppo 
  • Condivisione dello schermo, di file e video messaggi
  • Gestione delle notifiche per le chat singole

L'app - aggiunge la casa di Redmond, ma il dato si ricava dalla natura di universal app - ha profuso particolare impegno per rendere l'app completamente responsive. Obiettivo di Microsoft è quello di trasferire tutte le funzioni dell'app di Skype per Windows 10 nella nuova versione. 

Gli effetti sulle app e le piattaforma preesistenti

Le FAQ ufficiali relative alla nuova app Skype offrono due importanti spunti di riflessione. 

Il primo riguarda la conferma che la nuova app Skype UWP prenderà il posto dell'app Skype e Messaggi di Windows 10. Microsoft lo specifica espressamente in relazione all'app per PC e tablet Windows, mentre, per ora, nulla dice (espressamente) per quanto riguarda Windows 10 Mobile. 

L'applicazione di Skype (quella "classica") potrà essere ancora utilizzata, ma sarà del tutto sostituita su Windows 10 dalla nuova app Skype UWP non appena sarà sufficientemente matura e completa. 

La versione Windows 10 Mobile è in previsione, ma arriverà dopo la versione PC. Non è chiaro, come accennato in precedenza, se l'arrivo della nuova app farà venire meno l'integrazione delle funzioni di Skype con quelle di messaggistica, entrambe attualmente racchiuse nell'hub Skype e Messaggi. 

Queste le principali novità di Skype comunicate da Microsoft che dimostra, nuovamente, di non avere un strategia chiara per offrire un accesso al popolare servizio voip e di messaggistica istantanea. Dopo aver interrotto lo sviluppo della precedente Universal App per Windows 8.1, aveva indicato nell'app Skype e Messaggi di Windows 10 lo strumento sostitutivo, affiancandolo all'applicazione desktop classica. Strategia completamente stravolta dalla scelta di tornare ad accentrare (su Windows 10) in un'unica universal app le funzionalità di Skype. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
asdf25 Marzo 2016, 09:06 #1
Spero sia meglio dell'attuale app mobile, che crasha ogni 4 avvii su 5, nonostante i 2gb di ram del 1020...
ldetomi25 Marzo 2016, 09:24 #2
Finora ho sempre trovato le APP per Windows delle versioni ultra-ridotte e decisamente meno fruibili delle corrispondenti versioni "classic". Si possono citare i casi di OneDrive, Skype, Mail, ecc. Tutte "Universal APP" che in realtà offrono solo un sottoinsieme delle funzionalità delle tradizionali versioni desktop e per di più in maniera meno intuitiva.

Direi che la direzione intrapresa oggi è doverosa e logica, ma spero vivamente che inizino a sviluppare queste APP in maniera molto più completa e versatile.
Pier220425 Marzo 2016, 09:59 #3
Originariamente inviato da: ldetomi
Finora ho sempre trovato le APP per Windows delle versioni ultra-ridotte e decisamente meno fruibili delle corrispondenti versioni "classic". Si possono citare i casi di OneDrive, Skype, Mail, ecc. Tutte "Universal APP" che in realtà offrono solo un sottoinsieme delle funzionalità delle tradizionali versioni desktop e per di più in maniera meno intuitiva.


Verissimo, fino a questo momento la differenza tra applicativo classico e mobile era che sul classico oltre a poterne usufruire lo potevi anche settare a 360°, quello mobile solo usufruire con pochi settaggi e poche possibilità.
Ma quelle che hai citato tu non sono "Universal App" se intendi quelle installate su WP8.1...
Originariamente inviato da: ldetomi
Direi che la direzione intrapresa oggi è doverosa e logica, ma spero vivamente che inizino a sviluppare queste APP in maniera molto più completa e versatile.


Naturalmente dipende sempre dallo sviluppatore, ci sono alcune Universal App fatte veramente bene, potrei citare Tubecast per Youtube, Messanger ancora in versione beta, App Radio....almeno quelle che ho io, sono pressochè identiche alla versione desktop. Su Skype puntano molto, il che mi fa supporre che lo renderanno completo di tutto...
In ogni caso esistono sempre dei limiti dovuti al piccolo schermo, alla possibilità di usare un applicativo in modo veloce in mobilità e ai limiti del touch capacitivo, limiti che non si hanno con uno schermo oltre i 22 pollici e il sistema di puntamento con il mouse, di questo bisogna tenerne conto...
ldetomi25 Marzo 2016, 10:13 #4
Io non ho Windows Phone, solo Windows 10 (e prima 8 in effetti) e sinceramente non vedo molte differenze (responsive a parte) tra le APP per 8 e le UniversalAPP per 10.

Incredibilmente pare che proprio Microsoft sia quella che le rifinisce di meno, ma in ogni caso ho installato l'APP Facebook per Win10, o quella di Yahoo Mail, o ancora quella di Slack... in pratica sono dei contenitori della pagina web corrispondente, anzi.. spesso con notifiche ritardate rispetto a queste ultime. Insomma, quasi nessun valore aggiunto finora a mio avviso.

Mi sforzo di provare e tentare di preferire le APP rispetto alla pagine web o alle versioni "classic" ma ogni volta rimango deluso....
xsim25 Marzo 2016, 10:58 #5
Anche per me per ora restano versioni "castrate" delle applicazioni classiche.
E così non hanno futuro.
Pino9025 Marzo 2016, 12:13 #6
La versione Windows 10 Mobile è in previsione, ma arriverà dopo la versione PC. Non è chiaro, come accennato in precedenza, se l'arrivo della nuova app farà venire meno l'integrazione delle funzioni di Skype con quelle di messaggistica, entrambe attualmente racchiuse nell'hub Skype e Messaggi.


Mamma mia, riescono sempre a fare una confusione incredibile
mymo25 Marzo 2016, 22:07 #7
concordo con tutto quanto detto finora, con un'unica eccezione: Netflix preferisco di gran lunga guardarlo tramite App anziché con il browser...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^