Rilascio di Debian GNU/Linux 3.1: dopo 3 anni nuova release stabile

Rilascio di Debian GNU/Linux 3.1: dopo 3 anni nuova release stabile

Nella giornata di ieri, come ampiamente preannunciato, è stata rilasciata una nuova release stabile di Debian GNU/Linux

di pubblicata il , alle 09:23 nel canale Programmi
 
Nella giornata di ieri, come ampiamente preannunciato, è stata rilasciata una nuova release stabile di Debian GNU/Linux; qui di sguito vi proponiamo parte del comunicato ufficiale:
Il progetto Debian è lieto di annunciare il rilascio ufficiale di Debian GNU/Linux versione 3.1, denominata ``sarge'', dopo circa tre anni di costante sviluppo. Debian GNU/Linux è un sistema operativo libero che supporta undici diverse famiglie di processori, include gli ambienti grafici KDE, GNOME e GNUstep, comprende il software per la gestione della cifratura, è compatibile con FHS v2.3 e supporta il software sviluppato per LSB.

Con lo sviluppo del nuovo installatore Debian, questo rilascio incorpora una nuova, modulare e sofisticata procedura di installazione che integra il riconoscimento dell'hardware e permette la configurazione non assistita. L'installazione è disponibile in circa una trentina di lingue e include la configurazione del server X per parecchie schede grafiche.

Questo rilascio include recenti aggiornamenti di parecchi grossi pacchetti come il «K Desktop Environment» 3.3 (KDE), l'ambiente GNOME 2.8, quello GNUstep, XFree86 4.3.0, GIMP 2.2.6, Mozilla 1.7.8, Galeon 1.3.20, Mozilla Thunderbird 1.0.2, Firefox 1.0.4, PostgreSQL 7.4.7, MySQL 4.0.24 and 4.1.11a, GNU Compiler Collection 3.3.5 (GCC), il kernel Linux versioni 2.4.27 e 2.6.8, Apache 1.3.33 e 2.0.54, Samba 3.0.14, Python 2.3.5 e 2.4.1, Perl 5.8.4 e molti altri.

Questo è il primo rilascio Debian che include OpenOffice (1.1.3). Inoltre include nella distribuzione «main» anche il software relativo alla cifratura. OpenSSH e «GNU Privacy Guard» sono inclusi nell'installazione predefinita e la cifratura forte è presente nei browser e server web, nei database e in molte altre applicazioni disponibili in questo rilascio.

A questo indirizzo sono disponibili i file .ISO
Per chi invece resta incuriosito dai nomi utilizzati da Debian per le varie versioni, segnaliamo questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Truttle08 Giugno 2005, 09:36 #1
a giorni rilasciano la 3.1r0a che corregge un difetto che si presenta nelle nuove installazioni, durante l'aggiornamento dei pacchetti.
edivad8208 Giugno 2005, 09:45 #2
Originariamente inviato da: Truttle
a giorni rilasciano la 3.1r0a che corregge un difetto che si presenta nelle nuove installazioni, durante l'aggiornamento dei pacchetti.

il "bug" è questo

Debian 3.1r0 CD/DVD image problem
Posted by Philipp on: 2005-06-07 13:45:41 [ Print | Permalink ]
A bug has been discovered in the 3.1r0 CD/DVD images: new installs fromthese images will have a commented-out entry in /etc/apt/sources.list for "http://security.debian.org/ testing/updates" rather than an active entry for "http://security.debian.org/ stable/updates", and thus will not get security updates by default. This was due to incorrect Release files on the images.

If you have already installed a system using a 3.1r0 CD/DVD image, you do not need to reinstall. Instead, simply edit /etc/apt/sources.list, look for any lines mentioning security.debian.org, change "testing" to "stable", and remove "# " from the start of the line.

If you installed other than from a CD or DVD (for example, netboot, or booting from floppy and installing the base system from the network), you are not affected by this bug.

New 3.1r0a images will be available shortly to correct this flaw. In the meantime, CD vendors should delay pressing CDs or DVDs of Debian 3.1. We apologise for the inconvenience.

--
Colin Watson
Debian Release Team
joe4th08 Giugno 2005, 09:50 #3
Ma che senso ha mettere ancora XFree86 4.3.0 di 2 anni fa...
jukino08 Giugno 2005, 09:52 #4
non solo, ma date un occhio alla versione di openoffice...
mi sembrano piuttosto "conservativi" nella scelta dei pacchetti
Hero08 Giugno 2005, 10:01 #5
Originariamente inviato da: joe4th
Ma che senso ha mettere ancora XFree86 4.3.0 di 2 anni fa...



visto che il target di utenza della debian stable sono i sistemi server, probabilmente non c'era la necessità di mettere un server grafico più aggiornato.
Che probabilmente è ritenuto più stabile delle versioni sucessive e di xorg
bizzu08 Giugno 2005, 10:06 #6
Se volete roba più aggiornata mettete i repository della unstable...
fek08 Giugno 2005, 10:08 #7
Originariamente inviato da: bizzu
Se volete roba più aggiornata mettete i repository della unstable...


Che se chiamano unstable ci sara' un perche'.
friwer08 Giugno 2005, 10:09 #8
inoltre, sempre a proposito di XFree86, ricordo che con la versione 4.4.0 c'è stato un cambio di tendenza per quanto riguarda la licenza. Molte distro (slack e altre) hanno optato per xorg. Come dice Hero, visto che xorg non la ritengono matura, XFree86 4.4.0 non andava per la licenza e l'utenza di Debian Stable non richiede l'ultimissimo server grafico, alla fine hanno scelto la 4.3.0
joe4th08 Giugno 2005, 10:11 #9
Xorg e' maturo!
matcy08 Giugno 2005, 10:25 #10
Originariamente inviato da: fek
Che se chiamano unstable ci sara' un perche'.


non mi hanno mai dato problemi, la stable è stabilissima, la unstable è stabile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^