Google contro Microsoft: l'app YouTube per Windows Phone va eliminata

Google contro Microsoft: l'app YouTube per Windows Phone va eliminata

La nuova app YouTube per Windows Phone deve essere eliminata perché viola le policy del servizio. Pronta la replica di Microsoft che accusa Google di non fornire accesso alle API

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:01 nel canale Programmi
GoogleMicrosoftWindowsWindows Phone
 

C'è attrito più che mai tra Google e Microsoft. In quest'occasione al centro del contendere c'è la nuova app YouTube a disposizione degli utenti di Windows Phone. Google senza mezzi termini chiede a Microsoft di togliere tale app dal proprio marketplace perché sarebbe in chiara violazione alle policy previste dal servizio. Viene anche fornito l'ultimatum fissato per il 22 maggio.

L'app YouTube per Windows Phone permette il download del singolo video e non visualizza l'advertising inserito, elementi difficilmente tollerabili da Google. Per la casa di Mountain View e anche per i singoli inserzionisti del circuito pubblicitario AdSense ci sarebbe una perdita in termini economici, mentre il download dei contenuti potrebbe creare problemi con i partner. Google fa notare che YouTube è perfettamente raggiungibile dai terminali Windows Phone attraverso il browser web e lo standard HTML5.

Microsoft non tarda nel rispondere a Google sottolineando come lo sviluppo dell'app di YouTube per Windows Phone sia stato ostacolato da Google stessa, infatti Microsoft non avrebbe accesso alle necessarie API. Ora la parola tocca a Google che dovrà in qualche modo replicare, anche perché Microsoft si dichiara disposta a rivedere la propria app ma chiede collaborazione alla rivale e accusatrice.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo16 Maggio 2013, 17:04 #1
Che significa che Microsoft non avrebbe accesso alle API???
coschizza16 Maggio 2013, 17:20 #2
Originariamente inviato da: acerbo
Che significa che Microsoft non avrebbe accesso alle API???


Google ha negato l’accesso ai metadata di Youtube al''os Windows Phone di Microsoft, quindi se microsoft vuole far accedere gli utenti a quel servizio google o si arrangia come ha fatto oppure l'utente deve passare dal web come un terminale standard ma perdendo ovviamente funzionalità

Ora mi sembra assurdo che google chieda a ms di eliminare la sua appa se è lei stata la prima ad aver creato questa situazione avendo negato la collaborazione per lo svuiluppo dell' appa stessa.
nickmot16 Maggio 2013, 17:28 #3
Google non realizza l'App YT per WP perchè (parole sue) il sistema non è abbastanza diffuso da giustificare tale sviluppo, ergo non potrà nemmeno generare ingenti perdite.

Google faccia pace con se stessa e la smetta di comportarsi come MS ostacolando esplicitamente la concorrenza.

Prima le mappe da IE, poi il supporto exchange da Calendar, ora Youtube...

Dov'è finito il "don't be evil"?
acerbo16 Maggio 2013, 17:28 #4
Originariamente inviato da: coschizza
Google ha negato l’accesso ai metadata di Youtube al''os Windows Phone di Microsoft, quindi se microsoft vuole far accedere gli utenti a quel servizio google o si arrangia come ha fatto oppure l'utente deve passare dal web come un terminale standard ma perdendo ovviamente funzionalità

Ora mi sembra assurdo che google chieda a ms di eliminare la sua appa se è lei stata la prima ad aver creato questa situazione avendo negato la collaborazione per lo svuiluppo dell' appa stessa.


e no aspetta pero', non puoi bypassare la pubblicità, é un motivo piu' che valido per chiedere la rimozione. Sul discorso piu' tecnico non saprei, mi pare strano comunque che abbiano osteggiato Microsoft, a che scopo? A voler essere ottimisti Windows tra smartphone e tablet occuperà il 6% del mercato, per quale motivo dovrebbero ostacolare lo sviluppo?
andy4516 Maggio 2013, 17:32 #5
Su un altro sito la notizia è un po' diversa, non è che microsoft non ha accesso alle api, solo che le ha usate a cavoli suoi...in pratica non si vede la pubblicità...andando quindi a danneggiare gli affari di google.
Il problema è nato perchè più volte google ha rifiutato alla microsoft sia la creazione di una applicazione ufficiale, sia di collaborare per farne una con microsoft; google per wp ha creato solo un collegamento al sito mobile di youtube e nulla più.
Spectrum7glr16 Maggio 2013, 17:36 #6
Originariamente inviato da: acerbo
e no aspetta pero', non puoi bypassare la pubblicità, é un motivo piu' che valido per chiedere la rimozione. Sul discorso piu' tecnico non saprei, mi pare strano comunque che abbiano osteggiato Microsoft, a che scopo? A voler essere ottimisti Windows tra smartphone e tablet occuperà il 6% del mercato, per quale motivo dovrebbero ostacolare lo sviluppo?


guarda MS sono 3 anni (da qudno è uscito WP7) che la mena con sta cosa che Google non gli dà accesso alle API...adesso hanno semplicemente voluto dimostrare che se l'app di youtube prima faceva pena non era per incapacità loro ma per mancanza di collaborazione da parte di BigG.
l'app nuova assieme alla proposta di fare le cose seguendo le regole che BigG vorrà dettare sono le prove che google si comporta scorrettamente da 3 anni.
Spectrum7glr16 Maggio 2013, 17:39 #7
Originariamente inviato da: andy45
Su un altro sito la notizia è un po' diversa, non è che microsoft non ha accesso alle api, solo che le ha usate a cavoli suoi...in pratica non si vede la pubblicità...andando quindi a danneggiare gli affari di google.
Il problema è nato perchè più volte google ha rifiutato alla microsoft sia la creazione di una applicazione ufficiale, sia di collaborare per farne una con microsoft; google per wp ha creato solo un collegamento al sito mobile di youtube e nulla più.


non leggere i siti...leggi la lettera di Google ed il comunicato di MS: google dice che Ms aveva l'accesso con un wrapper html5 (e che sostanzialmente così gli deve bastare) MS chiede di poter fare le cosa con una app nativa ed è disposta a farlo seguendo le regole che bigG vorrà dettare in condizioni di parità con le altre piattaforme.

Detto ciò accusare qualcuno di danneggiare i tuoi affari quando questi per anni si sono retti sull'upload indiscriminato di contenuti coperti da diritto d'autore o comunque per la cui trasmissione altri soggetti dovevano sobbacarsi dei costi trincerandosi dietro l'impossibilità di controllare capillarmente i contenuti che venivano caricati è un bell'esercizio di contorsionismo...
alexdal16 Maggio 2013, 17:49 #8
L'alleanza microsoft + intel ha create milioni di altre aziende e di posti di lavoro.

L'Alleanza di google+samsung fa solo deserto.
monopolisti al massimo, uso massiccio di software preso dalla strada (a gratis) applicazioni senza remunerazioni. telefoni che non valgono nulla da sostituire ogni 3 mesi.

Ma con un miliardo di sudditi che si calano le brage e aprono il portafoglio solo per loro due
andy4516 Maggio 2013, 17:57 #9
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
Detto ciò accusare qualcuno di danneggiare i tuoi affari quando questi per anni si sono retti sull'upload indiscriminato di contenuti coperti da diritto d'autore o comunque per la cui trasmissione altri soggetti dovevano sobbacarsi dei costi trincerandosi dietro l'impossibilità di controllare capillarmente i contenuti che venivano caricati è un bell'esercizio di contorsionismo...


Più che altro li hanno accusati di danneggiare i propri affari e quelli di tutte le aziende che google pubblicizza tramite adsense.
In parte la cosa ha senso, in parte andando a leggere per bene quello che mi hai consigliato microsoft ha fatto bene...anzi doveva farlo prima.
Malek8616 Maggio 2013, 18:17 #10
Originariamente inviato da: acerbo
Sul discorso piu' tecnico non saprei, mi pare strano comunque che abbiano osteggiato Microsoft, a che scopo? A voler essere ottimisti Windows tra smartphone e tablet occuperà il 6% del mercato, per quale motivo dovrebbero ostacolare lo sviluppo?


Perchè ci tengono che rimanga a quel 6% e possibilmente anche meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^