Q4 2004: in commercio più notebook con CPU AMD

Q4 2004: in commercio più notebook con CPU AMD

Nel quarto trimestre dell'anno sarà consegnato il 50% in più di sistemi notebook basati su CPU AMD rispetto al primo trimestre dell'anno. In arrivo anche sistemi con Mobile Sempron

di pubblicata il , alle 17:30 nel canale Portatili
AMD
 

Secondo quanto riportato da alcune fonti vicine ai produttori taiwanesi di sistemi notebook pare che le consegne dell'ultimo trimestre dell'anno di sistemi portatili basati su processori AMD saranno maggiori del 50% circa se rapportate alle consegne effettuate nel primo trimestre dell'anno.

Acer ha recentemente lanciato il modello Ferrari 3400, basato su processore AMD Mobile Athlon 64 3000+, oltre ad avere a catalogo i portatili della serie Aspire 1520, basati su CPU Athlon 64 e i portatili della serie 1360, basati su processori Mobile Sempron. Asustek dovrebbe introdurre anch'essa alcuni notebook equipaggiati con processori Athlon 64 e Sempron della linea Mobile.

Le fonti indicano che altri produttori taiwanesi, inclusi Quanta Computer, Compal Electronics, Wistron, Mitac Technology Corporation (MTC) e Uniwill Computer daranno il via alle consegne di portatili dotati di CPU provenienti dalla compagnia di Sunnyvale.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GU226 Ottobre 2004, 17:34 #1
E' proprio un grande periodo per AMD. Prima aumenta le vendite nel settore Workstation, poi desktop ed ora anche notebook. Bè questo successo è ampiamente meritato viste le ottime performance dell'athlon64.
LASCO26 Ottobre 2004, 17:49 #2
Direi che sarebbe pure ora che dopo quasi 10 mesi oltre ai modelli acer ferrari altri notebook montino AMD mobile low-voltage. Penso che un incremento percentuale nelle vendite di cpu AMD nei notebook sia, oltre che fisiologico poiché i produttori hanno pian piano aumentato l'offerta con queste cpu in risposta alla richiesta del mercato, dovuto anche al fatto che i prescott scaldano e consumano di più dei P4 Northwood ed in un notebook ciò ha la sua importanza.
nicgalla26 Ottobre 2004, 18:28 #3
ma chissà che A64 0.09 con Powernow riesca a competere come prestazioni/consumo fianco a fianco col Pentium-M... speriamo bene!
Manwë26 Ottobre 2004, 19:35 #4
Ho venduto il notebook con centrino per acquistarne uno con athlon64 3000+
Pesa di più ma in proporzione rende decisamente di più, soprattutto nei giochi
Sig. Stroboscopico26 Ottobre 2004, 20:05 #5

x Manwë

E la batteria? Dura almeno 2 ore?
Il monitor? Come ti pare?

Io credo che al momento, forse, le differenze maggiori sono che coi centrini puoi trovare prodotti di fascia alta per qualità dei materiali e per gadget che altrimenti non trovi nelle macchine con AMD dentro.

Ciao e grazie!
Mezzelfo26 Ottobre 2004, 21:40 #6
Cmq sono sempre troppo pochi i portatili con processori Transmeta (vera alternativa al Pentium M).
Allo Smau ho visto il "Flybook"... UNA FIGATA! E nemmeno tanto caro (1990€) se paragonato ad un modello "equivalente" Sony (2999€, senza schermo ribaltabile/touchscreen e slot per SIM).

http://www.flybook.biz/
MaxArt27 Ottobre 2004, 01:37 #7
Originariamente inviato da Mezzelfo
Cmq sono sempre troppo pochi i portatili con processori Transmeta (vera alternativa al Pentium M).

Come fai a mettere gli Efficeon sullo stesso piano dei Pentium-M? Sono ancora in un'altra fascia di mercato, bassissimi consumi (dell'ordine della decina di watt) però per prestazioni assai pallide, mica quelle robuste dei Dothan.

In questo articolo Van Smith è stato abbastanza critico nei confronti del TM8600.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^