Il futuro di Intel Atom? GPU e memory controller integrati

Il futuro di Intel Atom? GPU e memory controller integrati

Fra circa un anno sarà disponibile una nuova generazione di piattaforme Intel Atom, equipaggiate con processori in grado di integrare GPU e memory controller.

di pubblicata il , alle 12:07 nel canale Portatili
IntelAtom
 

Intel ha piani interessanti per quanto riguarda il futuro del processore Atom, nonché dell'intera piattaforma che da esso prende il nome. Diverse le fonti on-line che ne fanno cenno, come ad esempio Dailytech, che ci offrono la possibilità di fare qualche stima sul futuro mercato low-cost.

L'attuale generazione di processori Intel Atom (nome commerciale) è basata sulla micro-architettura Silverthorne, realizzata con processo produttivo di 45nm, differenziata a sua volta nelle due sottofamiglie di processori Diamondville SC e DC, rispettivamente Single Core e Dual Core. Una famiglia di processori molto importante, quella degli Intel Atom, in quanto motore dei sistemi low-cost che stanno facendo segnare un successo al di là di ogni attesa.

Allo stato attuale delle cose, come indicatoci da Intel nel corso del recente IDF di San Francisco, i modelli Dual Core  nome in codice Diamondville DC saranno utilizzati esclusivamente su sistemi nettop (non quindi sui netbook), per motivi puramente energetici. Da quanto emerso in questi giorni possiamo ipotizzare una roadmap che ci permette di capire cosa dobbiamo attenderci per il prossimo.

Sempre sotto il fortunato brand Atom avremo a disposizione una micro-architettura Lincroft, sempre realizzata a 45nm, le cui sottofamiglie Single Core e Dual Core saranno rispettivamente indicate dai nomi in codice di Pineview SC e Pineview DC. Quali le differenze con i modelli attuali? Molte, sebbene manchino ancora alcune caratteristiche per completare il quadro.

Pineview SC e DC godranno infatti dell'integrazione nel package di un GPU core, nonché un memory controller DDR2 integrato. Permane la capacità di calcolo di 2 threads per ciclo di clock, mentre sparisce il Front Side Bus per far posto al link DMI, Direct Media Interface. Nessuna indicazione per quanto riguarda il TDP dei nuovi processori, anche se rimane del tempo per saperlo prima di vedere questi prodotti sul mercato.

Intel sceglie dunque una filosofia "Nehalem" anche per il processori successori di Intel Atom, che dovranno in ogni caso fare i conti con una concorrenza resasi conto dell'importanza del segmento. Attualmente le proposte concorrenti sono offerte da VIA e dall'imminente Bobcat di AMD, processore Single Core da 1GHz, sebbene Intel parta con molto vantaggio sotto il profilo della diffusione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor08 Settembre 2008, 12:12 #1
ma non è (a grandi linee) quello che sta facendo AMD?
MaxArt08 Settembre 2008, 12:27 #2
Sì, è sostanzialmente il progetto di AMD, solo che AMD userà processori più performanti (e probabilmente con maggiore consumo). Intel copia le mosse del rivale.
demon7708 Settembre 2008, 12:38 #3
si però cazzarola.. AMD ha sto vizio di annunciare, annunciare.. e poi hai voglia ad aspettare che esce qualcosa!!
MiKeLezZ08 Settembre 2008, 12:38 #4
Originariamente inviato da: MaxArt
Sì, è sostanzialmente il progetto di AMD, solo che AMD userà processori più performanti (e probabilmente con maggiore consumo). Intel copia le mosse del rivale.
Certo che è particolare "copiare" qualcosa di non esistente
Ora io "copio" la macchina per andare nel futuro ipotizzata da qualche scienziato pazzo...
Y2K8808 Settembre 2008, 12:38 #5
Questi miniprocessori, minichipset e minigpu mi piacciono sempre di piu (ho fatto anche la rima ) ma a quando qualcosa che possa gestire i flussi HD, consumare poco e ingombrare poco? Sarebbe il muletto\htcp perfetto.
Spitfire8408 Settembre 2008, 13:08 #6
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Certo che è particolare "copiare" qualcosa di non esistente
Ora io "copio" la macchina per andare nel futuro ipotizzata da qualche scienziato pazzo...


scusa, ma a me questa sembra la versione intel di fascia bassa di fusion. Poco importa se fusion è già uscito oppure no, l'idea di partenza è quella ed è nata diversi mesi fa quando ati si è fusa con amd ed ora intel la sta riprendendo.
Poi non tiriamo fuori che siccome si rivolge ad una fascia diversa allora il prodotto è completamente diverso perchè sarebbe come dire un capo di abbigliamento copiato è diverso da quello originale perchè costa meno..
MiKeLezZ08 Settembre 2008, 13:23 #7
Originariamente inviato da: Spitfire84
scusa, ma a me questa sembra la versione intel di fascia bassa di fusion. Poco importa se fusion è già uscito oppure no, l'idea di partenza è quella ed è nata diversi mesi fa quando ati si è fusa con amd ed ora intel la sta riprendendo.
Poi non tiriamo fuori che siccome si rivolge ad una fascia diversa allora il prodotto è completamente diverso perchè sarebbe come dire un capo di abbigliamento copiato è diverso da quello originale perchè costa meno..
E' da prima di Maggio 2007 che sono disponibili sul mercato piattaforme con CPU+GPU integrate in un solo chip (MPC5121, ma anche decine di altre)... addirittura anche con DDR, PCI, USB.
Chi ha copiato chi? Togliamoci il Parmacotto posto sui bulbi oculari, e magari mettiamocelo sul panino data l'ora invitante
shuttle08 Settembre 2008, 13:29 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Certo che è particolare "copiare" qualcosa di non esistente
Ora io "copio" la macchina per andare nel futuro ipotizzata da qualche scienziato pazzo...


Intel copia le idee, le intuizioni di AMD... Vedi ad esempio le tecnologie come i 64 bit ideate per prima da amd, più core sullo stesso processore, ideate per prima da amd, il controller di memoria integrato nel processore, ideate per prima da amd, la filosofia del processore efficiente con bassi consumi, ideate per prima da amd, l'idea di integrare il chip grafico dentro il processore, ideate per prima da amd.... ecc....
MenageZero08 Settembre 2008, 13:39 #9
Originariamente inviato da: MaxArt
Sì, è sostanzialmente il progetto di AMD, solo che AMD userà processori più performanti (e probabilmente con maggiore consumo). Intel copia le mosse del rivale.


i core diamondville e relative mobo sono già in commercio da qualche mese
su queste "piattaforme" qui, VIA, Intel ed Amd di cui si parla attualmente se non sbaglio amd dovrebbe essere arrivata per terza, se ti inetressa l' "ordine d'arrivo"

non so se qualcuno della redazione leggerà mai questo post, ma proporrei un bel confronto prestazionale (e ovviamente misurazioni dei consumi), se e quando tutti i componeneti necessari saranni disponibili, tra le accoppiate chipset/cpu per il segmento dei pc a bassisimo consumo dei tre marchi, scegliendo cpu con pari numero di core e pari clock.

se non ricrodo male le cpu atom(le attuali, le future non saprei) non implementano esecuzione OoO, mentre, sempre andando a memoria, avevo letto che le ultime cpu di via per questa fascia di mercato la hanno, così come il "bobcat"(derivazione apparentemente molto diretta del k8); questo, a parità di segmento commerciale dei modelli da confrontare, potrebbe essere un significativo handicap prestazionale per le cpu atom rispetto alla concorrenza (a meno che non abbiano clock mooolto maggiori, non mi ricordo i clock attuali o previsti per le soluzioni via ed amd)

ovviamente il tutto va bilanciato anche guardando i consumi cpu+chipset, almeno per chi in un un pc a basso consumo è interessato in manier estrema al consumo stesso, anche se suppongo con una qualsiasi delle tre piattaforme si avranno consumi significativamente inferiori di un pc fatto con componenti "standard"

edit:
sarebbe interessante anche la piattaforma system-on-chip presentata da nvida pochi mesi fa (non ricordo il nome), che dovrebbe integrare anche chip grafico e controller vari, ma il fatto che la parte cpu sia con isa ARM(se non ricordo male) non so se renderà mai tale opzione effettivamente praticabile anche nell'ambito pc a bassissimo consumo (oltre al fatto che non so se ne siano previsti modelli la cui parte cpu offra una potenza di calcoilo in linea o sufficentemente paragonabile alle suddette proposte via/inte/amd per un sistema general-purpose)
Spitfire8408 Settembre 2008, 13:42 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
E' da prima di Maggio 2007 che sono disponibili sul mercato piattaforme con CPU+GPU integrate in un solo chip (MPC5121, ma anche decine di altre)... addirittura anche con DDR, PCI, USB.
Chi ha copiato chi? Togliamoci il Parmacotto posto sui bulbi oculari, e magari mettiamocelo sul panino data l'ora invitante


secondo te il prodotto freescale che tu hai citato ha le medesime capacità computazionali dei nuovi prodotti amd o intel?Quello che vedo io è che amd ha annunciato un prodotto con grafica integrata all'interno della cpu indirizzato al mercato dei notebook e desktop ed ora intel sta facendo la stessa cosa.
Anzichè fare il saputone e presuntuoso, cerca di commentare le notizie in modo più razionale ed oggettivo..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^