Record di overclock per memorie DDR3: 3.467,8 MHz

Record di overclock per memorie DDR3: 3.467,8 MHz

Nuova frequenza di riferimento nel panorama delle memorie DDR3, ottenuta abbinando un sistema socket AM3+ con processore AMD FX ad un sistema di raffreddamento ad azoto liquido sia per CPU che per memorie

di pubblicata il , alle 08:03 nel canale Memorie
AMD
 

Nuovo record di overclock per la massima frequenza di funzionamento raggiunta con moduli DDR3. A raggiungere questo risultato l'americana Corsair, grazie all'abbinamento tra un sistema socket AM3+ con processore AMD FX basato su architettura Bulldozer, un kit memoria della serie Dominator GT CMGTX6 e l'utilizzo di un sistema di raffreddamento ad azoto liquido per la CPU e per la memoria.

corsair_oc_3400mhz_1.jpg (60541 bytes)

corsair_oc_3400mhz_2.jpg (65044 bytes)

La frequenza di clock raggiunta è stata pari a 3.467,8 MHz, risultato che supera di poco il precedente record di 3.443 MHz. Ad una frequenza di questo tipo è stato necessario overcloccare anche la CPU, utilizzando una frequenza di bus di 289 MHz in abbinamento a moltiplicatore 14x per una frequenza di clock finale pari a 4.045 MHz.

corsair_oc_3400mhz_4.png (12903 bytes)

Per assicurare il corretto funzionamento a questa frequenza di clock è stato necessario non solo incrementare sensibilmente la tensione di alimentazione rispetto all'impostazione di default ma anche selezionare timings particolarmente conservativi, pari a 11-13-13-31.

corsair_oc_3400mhz_3.png (57424 bytes)

Nel corso degli ultimi anni abbiamo visto memorie DDR3 certificate per operare stabilmente a frequenze sempre più elevate, sino alla soglia di 2.133 MHz che è impostabile con i sistemi basati su processori Intel Core i7 serie 3000 mantenendo in specifica i restanti parametri di funzionamento del processore. Una soglia di 3.000 MHz raggiunta stabilmente e ufficialmente da future piattaforme può forse sembrare eccessiva al momento, ma risultati in overclock come questo e l'evoluzione tecnologica del settore in generale lascia aperti spiragli anche per questo tipo di traguardo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vonugard24 Novembre 2011, 08:13 #1
notizia old....
come al solito
Notturnia24 Novembre 2011, 08:55 #2
notizia new per me..
commento old.. come al solito..
bollicina3124 Novembre 2011, 09:01 #3
dopo che si scioglie il ghiaccio buttano tutto via??
vonugard24 Novembre 2011, 09:02 #4
Originariamente inviato da: Notturnia
notizia new per me..
commento old.. come al solito..


perche sbagli a documentarti/informarti solo qui
piererentolo24 Novembre 2011, 09:17 #5
Originariamente inviato da: vonugard
perche sbagli a documentarti/informarti solo qui

Non è che tutti abbiamo questa fame maniacale di news fresche fresche di giornata
L'ultima volta che ho parlato di tecnologia con un amico è stato sabato sera, lui mi ha chiesto che differenza c'è tra windows e office...
Quindi che la notizia sia vecchia di ore/giorni/settimane, a tanti non interessa, mentre invece dà fastidio sentire "notizia old", un po' come quelli che scrivono "primo", non ci crederai ma è la stessa identica cosa.
TheMonzOne24 Novembre 2011, 09:40 #6
Originariamente inviato da: vonugard
notizia old....
come al solito


Originariamente inviato da: vonugard
perche sbagli a documentarti/informarti solo qui
Se l'hai già letta perchè diamine la rileggi di nuovo? Mah...
MadMax of Nine24 Novembre 2011, 09:44 #7
io leggo le news solo per i commenti
siete uno spasso !
SaggioFedeMantova24 Novembre 2011, 11:07 #8
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
io leggo le news solo per i commenti
siete uno spasso !


QUOTO!

Comunque fa ridere vedere una mobo ghiacciata in quel modo
kibo8724 Novembre 2011, 11:08 #9
interessante che sono riusciti a fare questo record con un amd! bene bene
Darkon24 Novembre 2011, 11:18 #10
Fra tutti avete ambiamente annoiato con ste cose e francamente ha ragione il primo.... questo NON è un sito o almeno non era un sito per gente poco interessata o che ne parla una volta ogni tanto anzi un tempo eravamo quasi solo esperti e si parlava sempre e solo in modo professionale.

Quindi francamente si ci si aspetta che la redazione sia reattiva in quanto conta moltissimo in ambito informatico avere una notizia prima fosse anche di ore figuriamoci di giorni. IMHO ultimamente la redazione (nota bene ultimamente per modo di dire intendo da oltre un anno ormai) ha fatto la scelta di diventare un sito per chiunque abbassando di molto il livello tecnico cosa che francamente non condivido ma mi devo adattare. Detto questo trovo che si ha comunque tutto il diritto di dire che spesso ormai vengono pubblicate notizie estremamente vecchie che sembrano messe più a riempimento che altro.

------------------------------------------------


Tornando IT

Ennesima prova di forza di Corsair che IMHO è e rimane uno dei migliori costruttori in assoluto. e IMHO il fatto che si arrivi a record così elevati secondo me è un chiaro segno che ormai si è maturi per iniziare a pensare seriamente a uno step successivo nelle memorie per avere già a standard velocità più elevate e/o timings migliori.

Rimane però come sempre l'incognita dell'utilità dato che escludendo ambiti strettamente professionali nell'utilizzo home già adesso una DD3 a valori standard non viene sfruttata al 100% quasi che mai. Memorie quindi si destinate all'overclock ma temo anche una frenata nello sviluppo in attesa che anche tutto il resto della piattaforma pc si adegui a queste memorie che sembrano viaggiare ormai su velocità estreme (seppur i record rimangono fini a se stessi intendiamoci sarebbero impensabili daily).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^