Memorie DDR2: anche PSC resta cauta

Memorie DDR2: anche PSC resta cauta

Anche PSC concorda sul fatto che la diffusione delle memorie DDR2 è considerevolmente influenzata dalla disponibilità dei chipset Intel

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:33 nel canale Memorie
Intel
 

Powerchip Semiconductor Corporation (PSC) ha rilasciato dichiarazioni piuttosto caute in merito alla diffusione delle memorie DDR2, asserendo che la vera diffusione di questo tipo di memorie non si verificherà almeno fino al secondo trimestre del prossimo anno.

La compagnia ha recentemente riorganizzato la propria produzione interna a favore di un maggiore volume di produzione per quanto riguarda le memorie DDR. Nonostante questa mossa l'offerta di memorie DDR2 di PSC supera ancora ampiamente la domanda. Anche PSC concorda sul fatto che non si vedranno significative variazioni nelle vendite di memorie DDR2 finché i chipset Intel con supporto a tale tecnologia non diverrano più facilmente reperibili sul mercato.

Attualmente solo un quarto delle compagnie PC desktop e notebook adottano memorie DDR2. La produzione globale di memorie DDR2 costituisce il 40% circa della produzione totale di memorie, il che si traduce in un sovrappopolamento dei magazzini dei produttori di memorie.

I prezzi di PSC sono di circa 4,7-4,8 dollari US per un chip DDR2 533 da 512Mbit e destinati a scendere, nell'ordine del 6%-8% circa, per la fine del primo trimestre del 2006.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ31 Ottobre 2005, 18:02 #1
Presto ci sarà da ridere... E' come una grande molle che si sta torcendo sempre più.
Appena prima dell'uscita di M2 sarebbe buona cosa fare incetta di DDR2.
IndieRock31 Ottobre 2005, 21:16 #2
Credo sia vero quanto afferma MiKeLezZ, però credo anche che quando uscirà M2 la fetta di produzione delle DDR2 sarà > del 40%.
Cmq aumenteranno i prezzi delle DDR2, su questo non ci piove :-(
Nippolandia01 Novembre 2005, 01:56 #3
Aumenteranno quelli nuovi con frequenze piu' alte e latenze piu basse,e poi per esaurire i fondi di magazzino strapieni di Ddr2 vecchie ci sara' una corsa al ribasso se la domanda non superera' l'offerta.
IL PAPA01 Novembre 2005, 09:16 #4
Originariamente inviato da: IndieRock
Credo sia vero quanto afferma MiKeLezZ, però credo anche che quando uscirà M2 la fetta di produzione delle DDR2 sarà > del 40%.
Cmq aumenteranno i prezzi delle DDR2, su questo non ci piove :-(


Come fai asserire che il prezzo delle DDR2 è destinato ad aumentare? contando la quota abbastanza bassa di utenza che il chipset M2 porterà con se (stando ai dati dell'attuale quota di mercato detenuta da AMD) io direi che le regole del gioco le stabilirà nuovamente Intel, se i chipset Intel con supporto DDR2 non prenderanno piede il fattore "M2" comunque non riuscirà a ribaltare la situazione, i magazzini continueranno ad essere sovrappopolati di chip ed il prezzo si manterrà basso imho.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^