UMC e ARM, 28nm per Cortex-A7 a basso costo

UMC e ARM, 28nm per Cortex-A7 a basso costo

La fonderia taiwanese mette a disposizione il processo produttivo 28HLP per la realizzazione a basso dei processori Cortex-A7 che potranno essere utilizzati nella nuova ondata di smart device

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Processori
ARM
 

Fino a non molti anni fa la fonderia taiwanese UMC poteva competere in maniera serrata con l'altra realtà dell'isola di Formosa, TSMC. Con il passare del tempo, però, UMC non è più stata in grado di tenere il passo dell'evoluzione al pari dei propri concorrenti e ad oggi non può offrire tecnologie di processo innovative confrontabili con quelle della stessa TSMC o delle altre principali realtà produttrici di semiconduttori.

Il vantaggio competitivo di UMC si è quindi spostato sulla produzione a prezzi bassi, che rende la fonderia taiwanese una scelta quasi obbligata per tutte quelle realtà che progettato chip per dispositivi economici. A tal proposito nei giorni scorsi ARM Holdings e UMC hanno annunciato i frutti di una collaborazione che ha portato ad un'implementazione a basso costo del core general purpose ARM Cortex-A7 sul processo HLP -High Performance Low Power- a 28 nanometri.

UMC sta attualmente affrontando la produzione pilota per i prodotti dei clienti interessati al processo 28HLP, mentre la produzione in volumi prenderà il via nel corso della prima metà del 2014. Per il processore Cortex-A7 la piattaforma ARM Artisan physical IP prevede una frequenza operativa di 1,2GHz.

I clienti di ARM e UMC avranno quindi la possibilità di integrare con estrema facilità i core Cortex-A7 all'interno dei SoC realizzati con il medesimo processo. Il core ARM Cortex-A7 è stato largamente utilizzato negli anni scorsi all'interno di smarthpone, tablet, TV digitali e vari prodotti consumer. Si tratta di un processore di tipo in-order, la cui potenza elaborativa non è tale da renderlo competitivo con i SoC e i core di ultima generazione. La capacità computazionale di Cortex-A7 è comunque ben più che adeguata per la realizzazione dei vari smart device che stanno conoscendo in questo periodo una grande popolarità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^