Più core e HyperThreadring per le future CPU Intel Core di decima generazione

Più core e HyperThreadring per le future CPU Intel Core di decima generazione

I modelli Core i3, Core i5, Core i7 e Core i9 vedranno l'adozione di tecnologia HyperThreading con un aumento nel numero dei core, così da meglio contrastare i processori AMD Ryzen

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
IntelCoreAMDRyZen
 

Con il debutto dei processori Intel della famiglia Comet Lake-S per sistemi desktop, modelli indicati dall'azienda come appartenenti alla famiglia Core di decima generazione, andranno a cambiare alcune delle caratteristiche tecniche alla base di questi processori tra le diverse famiglie in cui sono divisi.

Nello specifico è emerso che i modelli della serie Core i5 integreranno architettura a 6 core, abbinata però a supporto alla tecnologia HyperThreading. Si tratta di una novità per Intel, che con questa famiglia di processori ha sempre optato per non fornire supporto a questa tecnologia privilegiando i soli core fisici.

Nelle scorse settimane era emersa notizia che i processori Core i3 di decima generazione per sistemi desktop avrebbero visto l'utilizzo di architettura quad core in abbinamento a tecnologia HyperThreadring. Facile a questo punto immaginare che per le CPU Core i7 Intel possa adottare la stessa strategia, dotandoli di architettura a 8 core sempre con HyperThreading.

Per il modello top di gamma della famiglia Core i9 ci si attende architettura a 10 core, che anche in questo caso saranno abbinati a tecnologia HyperThreadring: un totale quindi di 20 threads processabili in parallelo.

Se confermata, una mossa di questo tipo sarebbe una chiara e diretta risposta ad AMD che con la propria gamma di processori Ryzen 3000 per sistemi desktop offre tipicamente un maggior numero di core rispetto ai processori Intel e offre la possibilità di processare il doppio dei threads rispetto al numero di core. Per AMD il limite superiore è attualmente quello dei 12 core del modello Ryzen 9 3900X, con la CPU Ryzen 9 3950X attesa al debutto a novembre che integrerà al proprio interno ben 16 core.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75023 Ottobre 2019, 09:09 #1
cosa che avrebbero potuto fare da 10 anni in situazione di monopolio prestazionale

mi chiedo cosa gli costi implementare l'ht in un processore già predisposto.. 0? invece per anni gli i7 uguali agli i5 ma con ht li hanno venduti al +50%
pipperon23 Ottobre 2019, 09:20 #2
Nel 2017 esce la prima cpu ryzen: e' bastato che qualcuno comprasse un paio di processori che non fossero intel e in 2 anni abbiamo avuto piu' novita' che nei 6-7 anni precedenti.
Tenuto conto che non per tutti gli utenti gli intel erano la scelta migliore, oserei dire che scegliere di comprare intel non e' stata la cosa piu' furba da fare.
d'altronde fra selfisti e suvvisti il mercato e' corrotto.

Peccato non ci sia un terzo contender.
Gyammy8523 Ottobre 2019, 09:27 #3
Originariamente inviato da: ninja750
cosa che avrebbero potuto fare da 10 anni in situazione di monopolio prestazionale

mi chiedo cosa gli costi implementare l'ht in un processore già predisposto.. 0? invece per anni gli i7 uguali agli i5 ma con ht li hanno venduti al +50%


O più semplicemente, non sapevano (e tutt'ora non sanno) come fare per evolvere il tutto, e quindi continuano come prima
supertigrotto23 Ottobre 2019, 09:29 #4

@pipperon

Ci sarebbe VIA ma lavora solo sul mercato asiatico.
Se venisse comprata da una big tipo Samsung,LG,Nvidia forse....
mircocatta23 Ottobre 2019, 09:45 #5
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ci sarebbe VIA ma lavora solo sul mercato asiatico.
Se venisse comprata da una big tipo Samsung,LG,Nvidia forse....


tra quelli che hai elencato, l'acquisto più sensato potrebbe essere da parte nvidia..così anche lei, come intel e amd, avrà sia cpu che gpu
WarSide23 Ottobre 2019, 10:47 #6
Originariamente inviato da: mircocatta
tra quelli che hai elencato, l'acquisto più sensato potrebbe essere da parte nvidia..così anche lei, come intel e amd, avrà sia cpu che gpu


IMHO, in un ipotetico mondo parallelo, se TSMC (o Samsung) comprasse Via sarebbe molto meglio ed in grado di far vedere veramente i sorci blu a intel.
pabloski23 Ottobre 2019, 11:33 #7
Originariamente inviato da: mircocatta
tra quelli che hai elencato, l'acquisto più sensato potrebbe essere da parte nvidia..così anche lei, come intel e amd, avrà sia cpu che gpu


NVidia è orientata verso i mercati cloud, IoT, IA, big data, e infatti produce SoC ARM con le sue GPU integrate.

E' evidente che non vuole entrare nel vespaio x86. Le basta continuare a vendere schede grafiche ad alte prestazioni per workstation e game machines.
biffuz23 Ottobre 2019, 13:48 #8
Che bello, sembra di essere tornati ai ritmi di sviluppo degli anni '90

Il terzo contender è ARM, è da un decennio che tutti ne profetizzano l'arrivo in grande stile sui PC, prima o poi succederà
ionet23 Ottobre 2019, 14:08 #9
Originariamente inviato da: pabloski
NVidia è orientata verso i mercati cloud, IoT, IA, big data, e infatti produce SoC ARM con le sue GPU integrate.

E' evidente che non vuole entrare nel vespaio x86. Le basta continuare a vendere schede grafiche ad alte prestazioni per workstation e game machines.


sono tutti mercati dove non c'e' monopolio,produttori di soc arm si sprecano,solo le sue gpu sono all'avanguardia ma non e' sola
Nvidia non ha interesse a entrare nel mercato cpux86?
peccato che invece intel ha tutto l'interesse a entrare nel mercato gpu,e quando comincera' ad offrire(imporre) pacchetti cpu-gpu insieme,vedi che brutta fine fara' nvidia se non abbassa la cresta
pabloski23 Ottobre 2019, 14:58 #10
Originariamente inviato da: ionet
sono tutti mercati dove non c'e' monopolio,produttori di soc arm si sprecano,solo le sue gpu sono all'avanguardia ma non e' sola


Il mercato dell'highend computing basato su ARM praticamente è stato creato da Nvidia. Non mi pare che i vari Cavium, Avantek, Ampere, ecc... abbiano ottenuto chissà che risultati. I loro progetti sono fallati, dando anzi adito ai fanboy x86 per dire che ARM fa ca**** e x86 rulez!

Originariamente inviato da: ionet
Nvidia non ha interesse a entrare nel mercato cpux86?


Per farci cosa? Un mercato dannatamente complicato, con 2 colossi e altri 3-4 soggetti che ci navigano alla meno peggio. Pieno di brevetti incrociati, che sono peggio delle mine marine.

E ormai senza GPU non vai da nessuna parte, per cui comunque Nvidia continuerà a guadagnare dal mercato x86.

Originariamente inviato da: ionet
peccato che invece intel ha tutto l'interesse a entrare nel mercato gpu,e quando comincera' ad offrire(imporre) pacchetti cpu-gpu insieme,vedi che brutta fine fara' nvidia se non abbassa la cresta


Vedremo. Ma Nvidia ha un massiccio ecosistema software oltre che hardware, che occupa trasversalmente il settore del calcolo ad alte prestazioni, dai supercomputer ai sistemi embedded.

Intel non ha nulla di tutto questo.

E su tutti incombe l'avanzata di ARM da un lato e quella di RISC-V dall'altro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^