2012: Gesture, LTE, comandi vocali, Windows 8 e Ultrabook

2012: Gesture, LTE, comandi vocali, Windows 8 e Ultrabook

Il CES di Las Vegas si è appena concluso ed è tempo di bilanci. Ecco quali sono le tendenze emerse, insieme a un breve riepilogo di quelle che sono state le novità più interessanti emerse in una delle più attese manifestazioni fieristiche in campo tecnologico

di , Roberto Colombo pubblicato il nel canale Portatili
WindowsUltrabookMicrosoft
 

Considerazioni

Il bilancio di questo CES, come accennato nell'introduzione, è sicuramente positivo. Non abbiamo assistito a nessun lancio singolo di particolare spessore, se non in ambito fotografico, ma sicuramente un gran numero di prodotti che delineano tendenze molto definite. Molto interessanti le novità e le strategie Microsoft per il proprio Windows 8, così come l'ondata di Ultrabook che invaderà il mercato molto a breve. Il primo porterà Microsoft a sbarcare in un settore dove al momento copre una piccola nicchia, quello dei tablet, mentre gli Ultrabook, dopo le prime uscite a prezzi premium, potrebbero diventare la strategia mainstrean di diversi produttori e arrivare in volumi massici sul mercato.

A febbraio, poi, verranno ufficialmente aperte le porte virtuali del market place Microsoft, che dovrebbe fare da traino all'intero ecosistema. Quasi scontato infatti sottolineare l'importanza che che le app assumono per il mondo mobile e non solo, motivo per cui un nuovo player del settore permetterà di arricchire il panorama tecnologico con nuovi spunti, anche per gli sviluppatori.

A stupire, però, è l'importanza che touch, gesture e comandi vocali stanno assumendo in ogni categoria merceologica, e se dovessimo trovare un vero protagonista di questo CES sarebbe proprio l'interfaccia utente. LG e Samsung, per fare alcuni nomi, hanno presentato televisori con comandi vocali e gesture, a riprova di come la formula "Kinect" si stia espandendo in ogni categoria prodotto a prescindere dal marchio.

Oltre a questo emerge anche l'importanza sempre più cruciale della connettività in ogni prodotto, che sia esso uno smartphone, una televisione o una fotocamera. Smart TV è stata la parola più utilizzata da Samsung, LG, Panasonic e Sony: ogni marchio sta spingendo per far entrare internet all'interno dello schermo televisivo. Le interfacce di cui poco sopra sono una parte della strategia, l'altra vede i contenuti a farla da padrone. Il 2012 è un anno di sport e le Olimpiadi potrebbero essere un nuovo traino per il mercato dei televisori, se la possibilità di accedere ai contenuti non solo di tipo broadcasting avrà la stessa presa che il 3D e l'alta definizione hanno avuto nei confronti dei consumatori in occasione dei mondiali di calcio del 2010.

Almeno per quanto riguarda il territorio americano la parola d'ordine in tema connettività è LTE, mentre è davvero pervasivo l'utilizzo di connettività Wireless all'interno delle fotocamere digitali, a riprova di come il mercato si sposti verso prodotti in grado di inviare online materiale senza passare dal PC. Anche grazie alla diffusione degli hot-spot personali, tramite il tethering Wi-Fi tramite smartphone, questo tipo di connettività rende finalmente anche le fotocamere veri oggetti mobile, in grado di spedire a Facebook o Twitter le proprie foto in modo semplice ed immediato.

Tutte queste tendenze sono state messe in luce anche dalla convergenza nella stessa manifestazione di CES e PMA, offrendo una visione a tutto tondo di come si sta muovendo il mercato della tecnologia e con quali modalità. A questo proposito c'è da dire che il PMA è stato letteralmente fagocitato dal CES, offrendo nel padiglione a lui dedicato uno spettacolo di poco rilievo.

Sarà interessante vedere, nel corso dell'anno, se le tendenze messe in luce dall'evento di Las Vegas verranno apprezzate dal pubblico, provato da una crisi internazionale che non lascia molto margine di spesa.
 

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto16 Gennaio 2012, 17:29 #1

tante belle cose

Ma ci si dimentica della cosa principale....i soldi in tasca da spendere per acquistare le nuove tecnologie....
Spectrum7glr16 Gennaio 2012, 18:15 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ma ci si dimentica della cosa principale....i soldi in tasca da spendere per acquistare le nuove tecnologie....


....prima che arrivi Monti forse è meglio che li spendi per qualcosa che ti piace
bellerofonte_8816 Gennaio 2012, 18:28 #3
....prima che arrivi Monti forse è meglio che li spendi per qualcosa che ti piace


propongo invece di tenere in tasca questi soldi perchè Monti arriverà di sicuro!
djfix1316 Gennaio 2012, 18:51 #4
tutto molto appassionante ma le scelte fatte mi ricadono in stereotipi commerciali:

Ultrabook che prevedono il solo SSD e nessuna unità ottica sono da scartare; capita ancora troppo spesso che si abbiano dati che colmino facilmente 128-256GB di spazio (ci hanno abituati male) e capita ancora troppo spesso di avere CD o DVD di drivers o Software da dover installare.
le soluzioni di unità estrena o 2° pc con DVD vanificano gli sforzi per un pc cosi leggero e poco spazioso.
in firma si può vedere che ho un ultrabook della serie 2009, Acer TM 6293 tutto con 12" e master DVD a meno di 2KG di peso...queste novità cadono all'atto pratico.

Fotografia:
Canon forse non ha capito che è arrivata tardi nelle mirrorless...doveva concentrarsi su altre innovazioni invece di fermasi lì a produrre sempre le stesse macchine.
ora corre hai ripari ma con un sensore manco APS-C a 710 dollari è meglio prendere una Nex-5 con obbiettivo 18-55 e avanza anche qualche spicciolo!
andrears25016 Gennaio 2012, 20:33 #5
i dvd oramai sono richiesti solo come documentazione
i driver si scaricano online
credo di aver masterizzato qualcosa un anno fa e in tutta la vita di portatile e fisso avrò masterizzato meno di 100 volte.. e il grosso è capitato a ridosso del 2000 quando in auto si usavano i cd musicali.

In un piccolo studio dove non ci sono soluzioni server, il backup su dvd ha forse ancora un senso.. per il resto.. meglio averlo usb ed avere più spazio per batteria, dissipatore, secondo bay per ssd o hd.

i dati che riempiono 100 giga sono di due tipi
foto non compresse
film scaricati

gli hd esterni fanno perfettamente il proprio dovere a riguardo.
uncletoma16 Gennaio 2012, 20:36 #6
LTE = maggiore elettrosmog = alziamo la soglia minima, intanto a crepare sono sempre i soliti.
(visto che qui su HWU non c'è un articolo sull'argomento, anche perché si conosce l'orientamento politico dell'attuale proprietà, eccone uno alla concorrenza: http://www.tomshw.it/cont/news/il-g...te/34381/1.html)

Dopo uno scambio di PM don Paolo Corsini, il quale mi ha illustrato, in maniera estremamente garbata e gentile, l'assetto societario di HWU, dichiaro che quanto sopra scritto sull'orientamento politico della testata è totalmente sbagliato.
In pratica presumevo, errando, che il gruppo Monrif fosse il nuovo editore di riferimento. E invece non lo è.
Chiedo umilmente scusa a Paolo e a tutta la redazione di HWU.
marchigiano16 Gennaio 2012, 21:06 #7
eccolo te pareva?

c'è scritto chiaramente che all'estero i limiti sono 7 volte superiori ai nostri eppure non vedo questa moria di francesi o tedeschi ...

ma poi da noi ci si lamenta per il digital divide e per gli alti costi delle connessioni

dimmi una cosa, muore più gente per le antenne o per il traffico di gente che è costretta ad andare negli uffici perché online non può fare quasi niente ?
andrears25016 Gennaio 2012, 21:31 #8
ne muore anche di più col fumo delle sigarette... legalissime.
Ma nessuno se ne lamenta.
scusate l'ot.
imayoda17 Gennaio 2012, 01:28 #9
Originariamente inviato da: uncletoma
LTE = maggiore elettrosmog = alziamo la soglia minima, intanto a crepare sono sempre i soliti.
(visto che qui su HWU non c'è un articolo sull'argomento, anche perché si conosce l'orientamento politico dell'attuale proprietà, eccone uno alla concorrenza: http://www.tomshw.it/cont/news/il-g...e/34381/1.html)


quoto e aggiungo: non siamo mica tedeschi.. qui si è creativi non appena si può
Portocala17 Gennaio 2012, 11:12 #10
Ma quanto è figo il Sony S!!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^