2012: Gesture, LTE, comandi vocali, Windows 8 e Ultrabook

2012: Gesture, LTE, comandi vocali, Windows 8 e Ultrabook

Il CES di Las Vegas si è appena concluso ed è tempo di bilanci. Ecco quali sono le tendenze emerse, insieme a un breve riepilogo di quelle che sono state le novità più interessanti emerse in una delle più attese manifestazioni fieristiche in campo tecnologico

di , Roberto Colombo pubblicato il nel canale Portatili
WindowsUltrabookMicrosoft
 

Il PMA si accorpa e scompare


Il PMA era la fiera di riferimento per i mercati d'oltreoceano in campo fotografico: dopo alcuni anni di costante declino l'organizzazione aveva deciso di cambiare il posizionamento temporale dell'evento, spostandolo a settembre invece di febbraio/marzo. La scelta aveva convinto poco gli operatori del settore, che hanno disertato le iscrizioni. Visto anche il crescente numero di lanci a tema fotografico avvenuti al CES la scelta è stata quella di accorpare il PMA al Consumer Electronics Show.

La scelta ha certamente pagato e il settore fotografico è stato uno dei più frizzanti a questo CES 2012 di Las Vegas, anche se il padiglione dedicato propriamente al PMA era veramente piccolo e poco appariscente. Alcuni marchi hanno deciso di iniziare l'anno in grande stile, tracciando il solco da seguire per i prossimi mesi. Le novità di rilievo si sono concentrate nella fascia alta del mercato con proposte per gli amatori evoluti e i professionisti.

Nelle fasce più basse le novità non sono mancate, ma più che i singoli modelli è interessante tracciare le tendenze. Da una parte troviamo lo sforzo di proporre qualche differenziazione anche nella fascia entry level del mercato, un esempio su tutti è Olympus che ha proposto una macchina da meno di cento euro dotata di flash con numero guida 8,8, praticamente il doppio di quanto offerto solitamente dal mercato.

Trend comune a diversi marchi è lo sbarco in modo pervasivo della connettività Wi-Fi sulle macchine fotografiche: anche grazie alla diffusione degli smartphone dotati di capacità tethering Wi-Fi questa tecnologia assume più senso anche sulle fotocamere, molto di più rispetto a quando potevano contare solo sugli hot-spot. La voglia di condividere le proprie foto sui social network appena dopo lo scatto è un trend consolidato e per reggere la concorrenza dei telefonini le fotocamere devono per forza aggiornarsi, proponendo oltre ai filtri creativi per gareggiare con Instagram e simili anche la possibilità di arrivare in pochi passi su Facebook e Twitter.

 
^