Apple iPad 2, la Mela punta sulle prestazioni

Apple iPad 2, la Mela punta sulle prestazioni

La nuova versione del tablet della Mela fa sfoggio di prestazioni considerevolmente superiori rispetto al precedente modello, senza introdurre particolari rivoluzioni in termini di funzionalità. Resta invariata l'autonomia operativa e fanno capolino due fotocamere

di , Gabriele Burgazzi pubblicato il nel canale Apple
AppleiPad
 

Accessori

Assieme all'unità oggetto della prova odierna abbiamo ricevuto anche due degli accessori più interessanti ed utili che Apple ha immesso sul mercato in concomitanza con iPad. La nuova copertina "Smart Cover" magnetica e l'adattatore dock-HDMI che consente di fruire della replica del desktop di iPad 2 su un tradizionale schermo da PC o su una televisione.

Iniziamo dalla smart cover: Apple ha voluto trovare qualcosa di più aggraziato ed agevole da utilizzare rispetto alla custodia in neoprene proposta per il modello precedente, qualcosa che si integrasse meglio con il design del dispositivo. Ecco allora che nasce Smart Cover: un pannello che va a coprire solamente il display e si aggancia al corpo del tablet mediante una asticella che contiene al suo interno una fila di piccoli magneti. Alternando in maniera opportuna la polarità dei magneti, e facendo corrispondere la medesima alternanza di polarità inversa con i magneti inseriti nel bordo di iPad 2, la cover è in grado di allinearsi automaticamente nel giusto posizionamento.

La cover è segmentata in quattro parti, in maniera tale che possa essere ripiegata in una struttura a forma di prisma a base triangolare. In questo modo la cover è in grado di agire anche da supporto per iPad, che potrà così essere reclinato per facilitare la digitazione quando appoggiato su un piano di lavoro o appoggiato come fosse una cornice digitale.

Anche nei segmenti della cover sono situati dei magneti, in maniera tale che la cover possa essere ripiegata in maniera stabile. I magneti presenti nella cover permettono inoltre di accendere e spegnere il dispositivo semplicemente sollevando la cover. La superficie interna inoltre è costituita da una microfibra sintetica che permette di pulire sommariamente il display dalle inevitabili ditate, facendola scorrere su di esso.

L'adattatore dock-HDMI consente invece di collegare iPad 2 ad un display esterno provvisto di porta HDMI. In realtà, utilizzando opportuni convertitori, diviene possibile collegare iPad 2 anche a display dotati con altri standard di interfaccia. In questo modo l'utente avrà la possibilità di replicare il desktop di iPad su uno schermo di più ampie dimensioni in maniera tale che sia possibile mostrare i contenuti presenti sul tablet (una presentazione, una lezione multimediale, un filmato) anche ad una platea di spettatori. Questo accessorio può assumere una interessante funzione in ambito educativo, dove permette di trasformare iPad in una sorta di lavagna elettronica multimediale.

 
^