Samsung risponde alle accuse sui benchmark alterati su Galaxy S4

Samsung risponde alle accuse sui benchmark alterati su Galaxy S4

Anandtech aveva sollevato ieri alcuni sospetti riguardo al comportamento anomalo di Galaxy S4 dopo il lancio di benchmark. Samsung ha risposto alle accuse

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Nel corso della giornata di ieri Anandtech aveva pubblicato un articolo in cui veniva verificato un comportamento anomalo per quanto riguarda le frequenze operative della GPU su Galaxy S4, in modo da "ottimizzare" i risultati dei test di benchmark.

Galaxy S4 adotta una GPU PowerVR SGX 544MP3, capace di una frequenza massima operativa di 533MHz. Su Galaxy S4 però non vi è modo di raggiungere questa frequenza, probabilmente per non riscaldare eccessivamente il dispositivo. Tuttavia, utilizzando alcune righe di codice presenti nei driver di sistema, lo smartphone riconosce l'esecuzione di determinati applicativi bloccando la frequenza operativa della GPU a quella massima supportata dal chip, in modo da massimizzare le performance.

Samsung Galaxy S4 benchmark alterati risposta

Anandtech aveva riportato che nell'uso comune, anche con i giochi più pesanti, non c'è alcun modo di portare la frequenza alla soglia che viene raggiunta facilmente sugli applicativi scelti da Samsung ed inseriti all'interno delle proprie "ottimizzazioni", in sostanza tool per effettuare i benchmark. Il tutto si traduce in risultati "fittizi" superiori dell'11%, rispetto a quelli ottenibili con la frequenza operativa standard del terminale.

Non è tardata ad arrivare la risposta del colosso sudcoreano, che rivendica il comportamento assolutamente nella norma del chip PowerVR. Di seguito riportiamo la risposta per intero, così come pubblicata da PhoneArena:

"Sotto condizioni ordinarie, il Galaxy S4 è stato progettato per utilizzare una frequenza massima operativa di 533MHz per la sua GPU. Comunque questa è stata abbassata a 480MHz in alcuni giochi in modo da evitare sovraccarichi quando utilizzati per lunghi periodi di tempo a schermo intero. Tuttavia, è possibile applicare la frequenza operativa per la GPU di 533MHz per altri tipi di applicazioni che vengono utilizzate a pieno schermo come S Browser, Galleria, Fotocamera ed alcune applicazioni di benchmark che richiedono una potenza computazionale elevata.

La frequenza massima della GPU di Galaxy S4 è stata modificata per garantire la migliore esperienza agli utenti e non per migliorare i risultati dei benchmark.

Samsung Electronics si impegna nel fornire ai nostri clienti la migliore esperienza utente possibile."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mihos01 Agosto 2013, 12:22 #1
brutta figura.
acerbo01 Agosto 2013, 12:34 #2
"Tuttavia, è possibile applicare la frequenza operativa per la GPU di 533MHz per altri tipi di applicazioni che vengono utilizzate a pieno schermo come S Browser, Galleria, Fotocamera ed alcune applicazioni di benchmark che richiedono una potenza computazionale elevata"

Beh mi sembra logico, "galleria" e "fotocamera" girano sfruttando i 533mhz, mentre nei giochi viene abbassata, direi che é coerente

cignox101 Agosto 2013, 12:37 #3
Naturalmente, la migliore esperienza utente la si ha con i benchmark, non con i giochi...
giubox36001 Agosto 2013, 13:04 #4
made in corea!!
Darkon01 Agosto 2013, 13:20 #5
Ma perché si commenta senza la minima cognizioni di causa?!

Per uno smartphone specie se fa foto ad alti mpx può essere necessario più GPU per la galleria che non per un gioco salvo rarissime eccezioni e questo per evitare lag nello scorrimento e/o elaborazione delle foto. Quindi è tutt'altro che una cavolata anzi tutto sommato un po' per tutti quelli che montano fotocamere di un certo livello è normale che la CPU/GPU lavori di più in quei frangenti che non nei giochi (con le dovute eccezioni).


Nei giochi invece è quasi sempre molto meno necessaria la forza bruta prima di tutto perché di giochi che necessitano veramente di potenza computazionale ce ne sono molto pochi e poi perché se per giocare tieni lo smartphone ai limiti estremi dopo molto poco hai un forno in mano ed è molto spiacevole e TUTTI gli smartphone di qualsiasi marca tengono in considerazione la cosa con delle specifiche ottimizzazioni più o meno evidenti per limitare/evitare il fenomeno del fornetto in mano.


IMHO i commenti vuoti e fatti caso se poteste evitarli su un forum che quantomeno dovrebbe essere tecnico fareste un favore a tutti quelli che leggono HWU con interesse e voglia di confrontarsi seriamente.
Gabro_8201 Agosto 2013, 13:28 #6
Originariamente inviato da: Darkon
Ma perché si commenta senza la minima cognizioni di causa?!

Per uno smartphone specie se fa foto ad alti mpx può essere necessario più GPU per la galleria che non per un gioco salvo rarissime eccezioni e questo per evitare lag nello scorrimento e/o elaborazione delle foto. Quindi è tutt'altro che una cavolata anzi tutto sommato un po' per tutti quelli che montano fotocamere di un certo livello è normale che la CPU/GPU lavori di più in quei frangenti che non nei giochi (con le dovute eccezioni).


Nei giochi invece è quasi sempre molto meno necessaria la forza bruta prima di tutto perché di giochi che necessitano veramente di potenza computazionale ce ne sono molto pochi e poi perché se per giocare tieni lo smartphone ai limiti estremi dopo molto poco hai un forno in mano ed è molto spiacevole e TUTTI gli smartphone di qualsiasi marca tengono in considerazione la cosa con delle specifiche ottimizzazioni più o meno evidenti per limitare/evitare il fenomeno del fornetto in mano.


IMHO i commenti vuoti e fatti caso se poteste evitarli su un forum che quantomeno dovrebbe essere tecnico fareste un favore a tutti quelli che leggono HWU con interesse e voglia di confrontarsi seriamente.


+1
][AnDrE][01 Agosto 2013, 13:34 #7
Originariamente inviato da: Darkon
Ma perché si commenta senza la minima cognizioni di causa?!

Per uno smartphone specie se fa foto ad alti mpx può essere necessario più GPU per la galleria che non per un gioco salvo rarissime eccezioni e questo per evitare lag nello scorrimento e/o elaborazione delle foto. Quindi è tutt'altro che una cavolata anzi tutto sommato un po' per tutti quelli che montano fotocamere di un certo livello è normale che la CPU/GPU lavori di più in quei frangenti che non nei giochi (con le dovute eccezioni).


Nei giochi invece è quasi sempre molto meno necessaria la forza bruta prima di tutto perché di giochi che necessitano veramente di potenza computazionale ce ne sono molto pochi e poi perché se per giocare tieni lo smartphone ai limiti estremi dopo molto poco hai un forno in mano ed è molto spiacevole e TUTTI gli smartphone di qualsiasi marca tengono in considerazione la cosa con delle specifiche ottimizzazioni più o meno evidenti per limitare/evitare il fenomeno del fornetto in mano.


IMHO i commenti vuoti e fatti caso se poteste evitarli su un forum che quantomeno dovrebbe essere tecnico fareste un favore a tutti quelli che leggono HWU con interesse e voglia di confrontarsi seriamente.

Ovviamente hai ragione, ma fa sempre più notizia " lo scandalo " che l'ovvietà.
Italia 101 Agosto 2013, 13:36 #8
Quindi se guardi foto è giusto che scalda di piu rispetto a quando ci giochi ?
iaio01 Agosto 2013, 13:44 #9
Originariamente inviato da: Italia 1
Quindi se guardi foto è giusto che scalda di piu rispetto a quando ci giochi ?


prima di fare questi commenti sciocchi, avete una minima idea di come funziona una richiesta? l'elaborazione foto è un picco che porta la cpu al massimo per pochi istanti,quindi in 1 minuto magari la cpu sarà al massimo per 4/5 secondi... su un gioco se non limiti la cpu questa sarà usata al 100% per tutto il tempo...
sbaffo01 Agosto 2013, 13:49 #10
messa così sembra un piccolo overboost come quello sui processori intel e amd, però invece che variare a seconda del margine di tdp disponibile questo è app-specific. Il che lascia adito al dubbio se le scelte delle app siano maliziose o meno. Bisognerebbe sapere cosa succede con app "generiche" cioè non incluse nell'elenco "buone/cattive", a quel punto si capirebbe qual'è la vera frequenza standard operativa. Diciamo che in ogni caso siamo in equilibrio su un filo sottile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^