Samsung conferma: i Galaxy Note 7 ricondizionati torneranno sul mercato

Samsung conferma: i Galaxy Note 7 ricondizionati torneranno sul mercato

Samsung ha confermato quanto era nell'aria già da un po' di tempo. Il phablet top di gamma tornerà sul mercato in veste ricondizionata

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Smaltire in maniera ecologica milioni di dispositivi sospesi dalla vendita potrebbe non essere una mossa saggia dal punto di vista economico. Ed è proprio per questo che a pochi giorni dal lancio dei nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+ Samsung ha confermato che intende rimettere in vendita i Galaxy Note 7 in veste ricondizionata. I vertici della compagnia hanno consultato le autorità di regolamentazione e la domanda locale prima di giungere a questa conclusione.

Qualche mese fa la notizia era trapelata in via non ufficiale, mentre nelle scorse ore è arrivata la conferma da parte della compagnia. I Galaxy Note 7 ricondizionati avranno una batteria significativamente più piccola rispetto ai modelli originali, con capacità che varieranno dai 3.000 ai 3.200 mAh, rispetto ai 3.500 mAh del modello rilasciato lo scorso agosto. Una mossa obbligata considerando che proprio la batteria aveva causato tutti i problemi di Galaxy Note 7.

Nei magazzini della compagnia ci sono attualmente ben 2,5 milioni di Galaxy Note 7 restituiti dai legittimi proprietari in virtù di un'enorme campagna di richiamo terminata con la sospensione definitiva delle vendite dello smartphone. Samsung ha bisogno di recuperare le perdite finanziarie dovute alla produzione e al lancio del dispositivo, cercando di evitare le onerose procedure di smaltimento. Non sono ancora stati confermati i mercati che accetteranno i nuovi modelli.

Da escludere gli Stati Uniti e probabilmente molti altri paesi occidentali che hanno già posto diversi ban sull'uso del dispositivo in determinati ambienti sensibili (ad esempio sui voli), mentre le indiscrezioni delle scorse settimane parlavano di un'iniziativa rivolta ai mercati emergenti come India e Vietnam. Le componenti delle unità che non verranno vendute (semiconduttori e moduli fotografici, ad esempio) saranno invece utilizzate per effettuare test di diversa natura.

Samsung assolderà inoltre compagnie dedicate all'estrazione di metalli preziosi (rame e oro) dai dispositivi che rimarranno nei magazzini. Al momento non sappiamo quali saranno i volumi della nuova iniziativa, o a quale prezzo Samsung venderà i Galaxy Note 7 ricondizionati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick28 Marzo 2017, 11:53 #1
vabbè alla fine il problema era la batteria tutto il rest della chippaglia è tranquillamente recuperabile
kamon28 Marzo 2017, 12:13 #2
Datemlo a 200€... VI PREGO.
Yokoshima28 Marzo 2017, 12:26 #3
Forse per una volta possiamo gioire del fatto che siamo stati declassati a mercato "emergente" dal mercato degli smartphone ( e altro ) .
Phoenix Fire28 Marzo 2017, 12:46 #4
Originariamente inviato da: Yokoshima
Forse per una volta possiamo gioire del fatto che siamo stati declassati a mercato "emergente" dal mercato degli smartphone ( e altro ) .


non penso che qui lo vendano, non tanto per il discorso "ricchezza" quanto per le rotture legali che potrebbero avere.

comunque se lo vendono a meno di 300 euro secondo me con le importazioni faranno un bel boom.... di vendite
CrapaDiLegno28 Marzo 2017, 13:02 #5
Ma come i portatili che in passato avevano problemi di batteria (anch'essa a rischio esplosione) non potevano cambiargliela senza tutto questo pandemonio?
Andavi in assistenza Samsung, ti toglievano la batteria difettosa e te ne mettevano una buona, anche se più piccola.
E ti aggiornavano il FW in modo che a differenza di tutti gli altri la carica fosse sbloccata.
Da un colosso come Samsung mi sarei aspettato una gestione del problema molto migliore.
marchigiano28 Marzo 2017, 13:50 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Andavi in assistenza Samsung, ti toglievano la batteria difettosa e te ne mettevano una buona, anche se più piccola.


quoto, al limite un buono acquisto per il danno di ritrovarsi con un'autonomia leggermente calata
pcmachine28 Marzo 2017, 14:10 #7
300euro e ne dovranno produrre altri.
qui un paio sono già venduti
gd350turbo28 Marzo 2017, 15:16 #8
300 non so ma 200-250€ max e uno per me grazie !
monkey.d.rufy28 Marzo 2017, 15:20 #9
Originariamente inviato da: gd350turbo
300 non so ma 200-250€ max e uno per me grazie !


secondo me lo venderanno pure piu' caro (mi aspetto 399€) e li venderanno
rockrider8129 Marzo 2017, 11:01 #10
mah ...
€ 250 usato magari leggermente "strisciatino" con batteria ridimensionata ?
Daiiii ....
In India ? .....
Si è no € 130 andrebbero bene per fargli recuperare i costi del terminale + la batteria nuova.
Fine ....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^