IBM strizza l'occhio a Ubuntu

IBM strizza l'occhio a Ubuntu

Lotus Notes e Lotus Symphony presto anche per Ubuntu Linux

di pubblicata il , alle 12:37 nel canale Sistemi Operativi
IBMUbuntu
 

In occasione di un recente evento, IBM ha annunciato alcune significative iniziative relative ai propri prodotti Lotus Notes e Lotus Symphony: presto verrà distribuita una versione compatibile con Ubuntu Linux.

I prodotti IBM Lotus sono diffusi a livello enterprise: Lotus Notes e Lotus Symphony offrono funzionalità di office automation ben note e diffuse nelle grandi aziende. Inoltre, Symphony è un progetto che presenta alcuni elementi comuni con la suite Openoffice.org.

Il recente annuncio costituisce per IBM una nuova opportunità: le funzionalità dei prodotti Lotus potranno beneficiare della semplicità e linearità proprie del progetto Ubuntu. Per contro, Ubuntu Linux ha la possibilità di avvicinare, grazie alla diffusione pervasiva di Lotus Notes, il comparto enterprise. IBM continua comunque a promuovere e sviluppare i prodotti Lotus in collaborazione sia con Novell, sia con Red Hat.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramarromarrone29 Gennaio 2008, 12:56 #1
beh da utilizzatore di ubuntu sono contento anche se avrei preferito un aiuto di ibm nello sviluppo vero e proprio del sistema operativo(oppure un pò di soldi per la community)
djlooka29 Gennaio 2008, 13:05 #2
Li proverò... Resta da capire se la differenza da OpenOffice sarà significativa
chairam29 Gennaio 2008, 13:16 #3
>Li proverò... Resta da capire se la differenza da OpenOffice sarà significativa

è evidente che non sai neanche cosa sono
raptus29 Gennaio 2008, 13:32 #4
C'è qualcuno qui che ODIA Lotus notes?
L'hanno messo inufficio e non c'è un singolo che ne sia contento. Io lo trovo malfatto, lento e pesante!
PAP40029 Gennaio 2008, 13:53 #5
>> L'hanno messo inufficio e non c'è un singolo che ne sia contento

Lo uso e ci lavoro da anni e se sei abituato al M$-style ci si trova effettivamente spaesati; "l'hanno messo" significa che prima non c'era, vero? ed avete dunque dovuto cambiare... cosa che non è quasi mai ben accetta dall'utilizzatore finale ; comunqe con l'ultima versione 8 (ancor più pesante, ne convengo) la mancanza di "Outlook" non si sente più

Tornando in-topic, c'è da aggiungere che il supporto IBM spesso interessa anche RedHat e SUSE (nelle rispettive versioni Desktop).

Infine è mooolto interessante quast'altra iniziativa IBM lato server per le piccole e medie imprese (Italia mia fatti capanna):

http://www-03.ibm.com/press/us/en/p...lease/23326.wss

Si aggredisce il mercato anche dal basso (leggi MS Windows 2003 SBS)


PAP400
bLaCkMeTaL29 Gennaio 2008, 13:55 #6
ottima news! Lotus Notes è riconosciuto come uno strumento molto valido nel mondo business.
Una validissima alternativa all'ottimo Outlook di MS ed Evolution di Novell.
Sono contento
overnoise29 Gennaio 2008, 13:56 #7
Originariamente inviato da: raptus
C'è qualcuno qui che ODIA Lotus notes?
L'hanno messo inufficio e non c'è un singolo che ne sia contento. Io lo trovo malfatto, lento e pesante!


L'ambito "postale" di Lotus Notes è il 10% di quello che può fare (ed è parte integrante del suo potente ambiente di groupware/workflow/gestione documentale), fermo restando che ha (e non capisco il perchè un'interfaccia esteticamente brutta, vecchia (comunque le cose sono cambiate notevolmente con la versione 8).

Certo che se lo usate solo per scaricare la posta via pop3, avete buttato i soldi.
Evanghelion00129 Gennaio 2008, 14:20 #8
Non ha senso parlare di "non sono contento del SW", semplicemente va capito se va bene per quel che faccio o no..
Alex_HWdiscount29 Gennaio 2008, 15:18 #9
Lotun Notes è orrendo, a livello Enterprise è un vero danno...
Sicuramente Free è molto meglio!
aohwsw29 Gennaio 2008, 15:26 #10
Straquoto overnoise.
Io da una quindicina anni costruisco programmi con Lotus Notes.
Ha bellissime proprietà, in primis la gestione degli accessi e della sicurezza, facile da gestire e molto potente (arrivi a determinare chi vede e/o modifica un campo in un modulo) per non parlare della funzionalità delle repliche (penso sia stato il primo) e tantissime altre cose.
Purtroppo ci sono anche tanti difetti, a partire da un editor di testo arcaico a varie funzioni poco "moderne".
In ogni caso ha permesso a me e ai miei colleghi di realizzare molte applicazioni estremamente funzionali per gli utenti.
Purtroppo dove lavoro sono molto conservatori e siamo fermi a vecchie versioni, per cui non ho potuto apprezzare le ultime novità.

La possibilità di usarlo su Ubuntu (spero si intenda la versione Notes Server) è molto interessante. Potrebbe essere un bel risparmio su Win Server.
Sul lato client però le aziende si ritrovano quasi sempre con Ms Office (macro, compatibilità, continuità, ecc.) per cui è molto facile che ci sia già Windows.

PS: mi sembra che ci siano dei "favorevoli" (perché lo conoscono) e dei "contrari" che invece ne hanno avuto solo una visione superficiale, senza sfruttarne a pieno le potenzialità. Mi sbaglio?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^