Nuovo sw Microsoft con licenza open source

Nuovo sw Microsoft con licenza open source

Microsoft rilascia Windows Template Library con licenza open source Common Public License (CPL)

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha rilasciato Windows Template Library con licenza Common Public License (CPL) ed ha scelto, come nel recente caso di Wix, le pagine di SourceForge per presentare l'iniziativa e promuoverne lo sviluppo.

WTL è una libreria C++ utile agli sviluppatori per la realizzazione di applicazione ed interfacce grafiche utente per Windows, precedentemente all'annuncio WTL era disponibile solo agli scritti al network MSDN e non essendo codice aperto aveva notevoli limitazioni di impiego.

La nuova licenza permette invece l'utilizzo e la modifica del codice, in tal modo lo sviluppo di WTL subirà un considerevole boost ed i benefici potranno essere condivisi da tutti.

Microsoft ha inoltre comunicato i risultati relativi al recente rilascio di Wix, scaricato ben 80000 volte da SourceForge ed attorno a cui sono nati altri progetti paralleli; il successo dell'iniziativa ha convinto Microsoft a ripetere l'esperimento anche con altri software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NemesisQ3A14 Maggio 2004, 09:18 #1

Bhè...

Mi sembra un buon inizio. Che dite, Gates si è improvvisamente illuminato o è la solita mossa pubblicitario/commerciale di Microsoft? Ai posteri l'ardua sentenza...
Mad Penguin14 Maggio 2004, 09:27 #2
direi che è sicuramente positivo.....anche se una vocina mi dice che di sicuro c'è la magagna...
cionci14 Maggio 2004, 09:28 #3
Ma questa licenza CPL come è ?
AsMoDaI14 Maggio 2004, 09:29 #4
Sento puzza di bruciato anch'io ma... qualcuno ha il link?
Luca6914 Maggio 2004, 09:34 #5
Ma avete capito di cosa si tratta? É una libreria per sviluppare applicazioni Windows!
Se la comunitá la migliora é tutto di guadagnato per Microsoft! Insomma ora i bug li risolveranno i programmatori esterni invece di quelli della Microsoft!
Marxaid14 Maggio 2004, 09:37 #6
far sviluppare applicazioni per un os che si paga profumatamente...
Imperatore Neo14 Maggio 2004, 09:38 #7
"Che dite, Gates si è improvvisamente illuminato o è la solita mossa pubblicitario/commerciale di Microsoft?"


La seconda direi . Sviluppare applicazioni che girano su Windows vuol dire dare continuità alla dipendenza dallo stesso s.o. (ammesso che venga insidiato da linux o altri..)

Il tutto IMHO
Raffaele14 Maggio 2004, 09:50 #8
Che cosa che cosa?? (vd Zelig)

ilsensine14 Maggio 2004, 10:04 #9
Originariamente inviato da cionci
Ma questa licenza CPL come è ?

Una licenza di software libero, non ritenuta compatibile con la GPL per via di diversi punti riguardo i brevetti e altri requisiti. Rimane comunque una licenza di software libero.
Qui c'è il testo:
http://cvs.sourceforge.net/viewcvs....TXT?rev=1.1.1.1
xtg14 Maggio 2004, 10:11 #10
La CPL è approvata OSI: http://www.opensource.org/licenses/cpl.php
ed è la stessa usata da Eclipse (e da altri progetti di IBM, mi pare)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^