Interrotto lo sviluppo di Firefox per Windows Mobile e Windows Phone 7

Interrotto lo sviluppo di Firefox per Windows Mobile e Windows Phone 7

Mozilla ha deciso di interrompere a tempo indefinito lo sviluppo della versione mobile di Firefox per Windows Mobile e Windows Phone 7

di pubblicata il , alle 14:27 nel canale Programmi
WindowsFirefoxWindows PhoneMozillaMicrosoft
 

Dopo Skype, che nella scorse settimane ha deciso di non rendere più disponibili gli omonimi client VoIP Skype e Skype Lite per Windows Mobile e Windows Phone 7, ora anche Mozilla ha deciso di prendere le distanze dai due OS di Microsoft interrompendo a tempo indefinito lo sviluppo di Firefox per entrambe le piattaforme.

A renderlo noto è stato Stuart Parmenter attraverso un post sul suo blog personale. Secondo quanto riportato nel post, Mozilla Foundation aveva deciso di avviare lo sviluppo del proprio browser per Windows Mobile fiduciosa che Microsoft sarebbe riuscita a raddoppiare la propria quota di mercato con il lancio del nuovo Windows Phone 7.

La presentazione del nuovo sistema operativo mobile di Microsoft, tuttavia, ha fatto emergere un dettaglio piuttosto scomodo per gli sviluppatori di Mozilla: al momento non è possibile sviluppare applicazioni native per Windows Phone 7.

Questa limitazione, unita alla mancanza di informazioni riguardo al rilascio ipotetico di un SDK per applicazioni native, ha avuto come conseguenza l'interruzione a tempo indefinito del progetto. Tale decisione ha avuto pesanti ripercussioni anche sulla versione per Windows Mobile 6 di Firefox, il cui sviluppo è stato anche in questo caso interrotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SaggioFedeMantova24 Marzo 2010, 14:34 #1
mah... FAAAAAIIIILLLL!!!!! Ho un HD2 e mi sa che con tutte ste news su win mobile me lo prendo in quel posto!
massidifi24 Marzo 2010, 14:45 #2
Scusate l'ignoranza... che significa?: Non è possibile sviluppare applicazioni native?... cioè differenza tra nativa e non nativa?
s0nnyd3marco24 Marzo 2010, 14:46 #3
La scelta di MS e' dettata dalle necessita' di sicurezza. Infatti le applicazioni sviluppate per tale piattaforma dovranno utilizzare Silverlight, Xna e .Net. Il codice nativo non garantisce (attualmente) le necessarie garanzie di sicurezza in quanto non girerebbe sandboxato. Inoltre sempre per sicurezza solo le applicazioni dell'OS potranno girare in background, limitando il multitasking.
Vedremo a cosa porteranno tali decisioni.
ultimate_sayan24 Marzo 2010, 14:58 #4
Personalmente sono molto soddisfatto delle scelte fatte da Microsoft in ambito Windows Phone. Scelte finalmente coraggiose e non conservative, che segnassero un netto taglio con il passato. Microsoft ha fatto sua la strategia che Apple ha adottato ai tempi del lancio di iPhone: approccio nuovo all'OS, hardware compatibile estremamente ristretto e selezionato, piattaforma di programmazione attuale e dinamica. Ora bisogna vedere come Microsoft giocherà le sue carte. Le premesse sono buone ma il tutto deve avere un riscontro importante sul piano pratico.
demon7724 Marzo 2010, 15:01 #5
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
mah... FAAAAAIIIILLLL!!!!! Ho un HD2 e mi sa che con tutte ste news su win mobile me lo prendo in quel posto!


Siamo in due...
situazione davvero pesante.. pessime notizie su tutti i fronti per chi si è preso sto telefono che doveva essere super...

Mi chiedo se sarà eventualmente possibile metterci android..
Spec1alFx24 Marzo 2010, 15:02 #6
Non mi è chiara una cosa: dal momento che puoi sviluppare in .NET, cosa si intende per codice nativo? La programmazione in assembler? Siamo nel 2010, su.

In ogni caso è un bene che Mozilla abbia interrotto lo sviluppo di questi progetti inutili, che sarebbero sicuramente stati di gran lunga inferiori a Opera (Mini e non) e nel contempo rubano risorse al progetto sul quale Mozilla farebbe bene a concentrarsi maggiormente: Firefox. E' inutile nascondersi dietro ad un dito: Firefox non è più attrattivo come una volta, ha i suoi bei difetti che si porta dietro di versione in versione (occupazione di ram e di cpu) e la concorrenza ha fatto passi da gigante. La migrazione da Firefox a Chrome è il segno dei tempi.
Spec1alFx24 Marzo 2010, 15:05 #7
Originariamente inviato da: demon77
Siamo in due...
situazione davvero pesante.. pessime notizie su tutti i fronti per chi si è preso sto telefono che doveva essere super...

Mi chiedo se sarà eventualmente possibile metterci android..


A naso sarà possibile metterci WMS 7 di straforo... D'altronde chi fino ad oggi ha aggiornato il proprio Windows Mobile a versioni successive ha fatto proprio così.

In ogni caso mi spiace per gli acquirenti dell'HD2 (mi spiace per modo di dire, non è che all'improvviso il telefono da fighissimo diventa un cesso), però anch'io sono dell'idea che Microsoft abbia fatto la scelta giusta, coraggiosa e forte.
Duncan24 Marzo 2010, 15:10 #8
Originariamente inviato da: Spec1alFx
Non mi è chiara una cosa: dal momento che puoi sviluppare in .NET, cosa si intende per codice nativo? La programmazione in assembler? Siamo nel 2010, su.

In ogni caso è un bene che Mozilla abbia interrotto lo sviluppo di questi progetti inutili, che sarebbero sicuramente stati di gran lunga inferiori a Opera (Mini e non) e nel contempo rubano risorse al progetto sul quale Mozilla farebbe bene a concentrarsi maggiormente: Firefox. E' inutile nascondersi dietro ad un dito: Firefox non è più attrattivo come una volta, ha i suoi bei difetti che si porta dietro di versione in versione (occupazione di ram e di cpu) e la concorrenza ha fatto passi da gigante. La migrazione da Firefox a Chrome è il segno dei tempi.


Codfice nativo intendono poter riutilizzare tutte le librerie che hanno scritte in C senza riscriverle tutte in .Net
DjLode24 Marzo 2010, 15:10 #9
Originariamente inviato da: massidifi
Scusate l'ignoranza... che significa?: Non è possibile sviluppare applicazioni native?... cioè differenza tra nativa e non nativa?


Probabile che intendano che non si può sorpassare le funzionalità fornite dall'SDK (e quindi dalle Api relative) per scrivere applicazioni.
Quindi di fatto non sono native ma si appoggiano sull'SDK. Io l'ho intesa così.
jo.li.24 Marzo 2010, 15:16 #10
L'impossibilità di sviluppare applicazioni native a quanto sembra dall'articolo deriva dalla mancanza dei tool di sviluppo per la piattaforma che sono indispensabili per scrivere delle applicazioni distribuibili attraverso lo store della MS.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^