Intel Centrino litiga con Linux

Intel Centrino litiga con Linux

E' molto incerto il futuro di Linux su macchine basate su tecnologia Intel Centrino.

di pubblicata il , alle 09:18 nel canale Programmi
Intel
 
Il CEO Lindows.com, Michael Robertson, si è dichiarato preoccupato per la decisione di Intel circa lo sviluppo di driver linux per la piattaforma Centrino.

Intel di fatto non inizierà alcun programma di sviluppo in merito e lascia alla buona volontà della comunità linux il compito di garantire il supporto dei nuovi chipset alla base della tecnologia Centrino.

Indiscrezioni varie presenti sul web, segnalano la presenza di due fronti all'interno di Intel: gli sviluppatori profondamente a favore di Linux e gli uomini di marketing schierati dalla parte di Microsoft.

Qualcuno ipotizza anche una lettura del fenomeno, affermando che Intel "ha bisogno" di Microsoft per il progetto Itanium.

The Inquirer

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan25 Marzo 2003, 09:30 #1

Cove volevasi dimostrare...

Intel + MS = M..DA
AMD + LINUX = FESTA
Tech4all25 Marzo 2003, 09:45 #2
certo che questi commenti sono M..DA
Per (s)fortuna questo è un forum abbastanza libero e a quelli come te e permesso fare FESTA con questE fesserie.
sidewinder25 Marzo 2003, 09:47 #3
Marketing, la piu grande piaga di tutto il mondo dell' IT, sia SW, sia HW.

Da quando e' al potere decisionale, c'e stato un peggioramento qualitativo in tutti i fronti.
Manwë25 Marzo 2003, 09:47 #4
in effetti è un commento molto superficiale, ma non ha tutti i torti.

Sta solo a noi valutare se AMD è veramente dalla parte dei consumatori (noi).
Aryan25 Marzo 2003, 10:01 #5

X Tech4all

Se tu non riesci a per capire come va il mondo ed il PC lo usi solo per giocare a solitario allora puoi anche avere ragione.
Come dice sidewinder il marketing non serve a favorire gli utenti ma a danneggiarli. Se non fosse per i giochi o per Office(fino alla versione 2000) M$ si potrebbe buttare. Comunque ce l'ho + con M$ che con Intel.

X Manwe: almeno per adesso AMD mi sembra sia stata dalla parte dei consumatori. Intel un po' meno, vedi celeron(il peggior processore della storia, peggio del Pentium buggato) chiamato pentium II celeron e in parte il pIV che sebbene al momento ha il modello + veloce, ha delle frequenze un po' staccate dalla realtà(il rapporto frequeza/velocità_reale a causa dell'architttura è un po' irreale). Come dicono in tanti se il p3(o l'athlon) avesse le frequenze del pIV sarebbe un mostro di velocità.
juggler325 Marzo 2003, 10:25 #6

litiga litiga

non mi preoccuperei del supporto di linux al centrino tanto il mondo dell'opensource e della comunità linux sicuramente farà dei centrini(ma un nome meglio no?) stupendi che ne dite?quello ke dovrebbe far riflettere è il binomio inter-micros*****o. Nessuna azienda fa beneficienza ai consumatori c'è ki però sfrutta i consumatori in modo eccessivo tentando di monopolizzare il mercato così da porterla fare da padrone meno male ke c'è AMD(non xkè sia meglio o peggio ma xkè fa concorrenza) e meno male ke linux sta crescendo (così almeno potremo scegliere)...
cippalippa7325 Marzo 2003, 10:27 #7

Sono tutti uguali

Come al solito alla fine contano solo gli interessi politici e i soldoni, in c...o ai consumatori/popolo. Mi ricorda una certa guerra che si sta combattendo in Iraq.
Trinità25 Marzo 2003, 10:54 #8

X Aryan

ma tu chi c@..o 6? Se tu non riesci a per capire come va il mondo ed il PC lo usi solo per giocare a solitario allora puoi anche avere ragione

ha perfettamente ragione Tech4all i commenti come il primo sono solo buoni per innescare stupide polemiche.... vedò però che trova parecchi seguaci perchè ripartire poco sotto con "Se tu non riesci a per capire come va il mondo ed il PC lo usi solo per giocare a solitario allora puoi anche avere ragione"

ma pensi di essere il solo che il pc lo usa per lavorare ? Pensi che AMD è come l'opera Pia che ti aiuta, mentre gli altri sono i "cattivi" ??!

guarda i post per tè sono quelli che cominciano con :
AMD RULEZZZZ ! Nvidia Rulezzz INTEL RULEZZ ETC e non dicono nient'altro !
evil_getta25 Marzo 2003, 11:16 #9

non importa

Finche la Intel non sviluppa supporto per il Centrino, non é un problema.
Quando però supporta la tecnologia Palladium lo é, che come effetto collaterale, non permette nemmeno di installare Linux sulla PROPRIA macchina. E non é una questione di supporto, é proprio la maccchina che non permette che software non *licensed* venga installato.
Ovviamente le licenze le distribuirà Microsoft a prezzi *vantaggiosi* ...
Se la tecnologia Palladium verrà sviluppata io non comprerò di certo un computer che ha bisogno di essere collegato ad Internet praticamente sempre. Perché così Microsoft potrà controllare che nessuno abbia tentato di accedere a questa macchina in modo illegale, e magari cancellare anche tutti i messaggi di posta elettronica che sono scomodi o aggiornare il sistema con una patch che renda Microsoft multimedia player in grado di cancellare tutti i file mp3 che ho sull'hard disk, e tutto questo senza neanche chiedere il mio permesso, perché essendo la mia macchina ad accettare in automatico tutto é come se avessi dato il mio consenso.
Palladium deve morire!!!
sfinito25 Marzo 2003, 11:39 #10
X Tech4all:ti volevo dire che io compro solo Celeron e forse te non li hai mai provati costano poco e cloccati vanno come missili io ho un celeron 2000 cloccato 3000 non fa una piega non scalda non si blocca mai con una 4200 fa 11000 di 3dmark prezzo 80€
spero che ne facciano ancora ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^